faccenda

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Father
In rilievo

Father

Che lezione di intelligenza! Magnifica... Il brutto della faccenda è che i ben pochi tra o destinatari di questo post rifletteranno su quanto Michela Murgia dice. Agli altri tutto questo passerà sopra senza lasciare traccia.POVERA ITALIA.

Che lezione di intelligenza! Magnifica... Il brutto della faccenda è che i ben pochi tra o destinatari di questo post rifletteranno su quanto Michela Murgia dice. Agli altri tutto questo passerà sopra senza lasciare traccia.POVERA ITALIA.

La scrittrice Michela Murgia risponde alle offese di Matteo Salvini con il gioco della "sinossi dei curriculum".L'autrice di "Accabadora" ricorda quando era studente lavoratrice, poi insegnante precaria, operaia in una centrale termoelettrica e ancora cameriera d'albergo e infine operatrice di un call center prima di arrivare ai successi editoriali. "Lei invece, signor ministro?" Michela Murgia risponde per le rime all'ennesimo tweet offensivo di Matteo Salvini che [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Dividere le faccende di casa, migliora i rapporti della coppia

Dividere le faccende di casa, migliora i rapporti della coppia

Dividere le faccende di casa, tra bucato da stendere, lavare i piatti, fare la spesa, migliora la vita di coppia e aumenta il numero dei rapporti sessuali e soddisfazione dei partner. Si è giunta ha questa conclusione grazie ad uno studio pubblicato su 'Social Forces', rivista del Dipartimento di Sociologia dell'università del North Carolina e Chapel Hill, da ricercatori dell'università della Florida che hanno monitorato per 2 anni 1.100 coppie di 55enni, [...]

Montanari, sei un bravo critico d'arte, perché ti intrighi di faccende che non capisci o fai finta di non capire? Fa il tuo mestiere. Le speranze non sono altro che un sacco di balle che andrebbero a gravare il già precario stato di questa povera italia

Montanari, sei un bravo critico d'arte, perché ti intrighi di faccende che non capisci o fai finta di non capire? Fa il tuo mestiere. Le speranze non sono altro che un sacco di balle che andrebbero a gravare il già precario stato di questa povera italia

Il futuro della Sinistra: "E ora qualcosa di completamente diverso" "Non conta la fede che un movimento offre, conta la speranza che propone". La sentenza di Umberto Eco che permette a Guglielmo da Baskerville di spiegare ad Adso da Melk la verità sulle eresie e sul loro successo va ben oltre i confini narrativi del Nome della rosa. E permette anche a noi di spiegare tutto intero l'esito delle elezioni del 4 [...]

Le faccende domestiche

«Le faccende domestiche sono un lavoro ingrato e senza fine. È una noia che dà sui nervi, chi mai vorrebbe farla? Nessuno!» La persona che pronunciò quella frase però – in un’intervista al giornale Ottawa Citizen, nel 1996 – si impegnò a trovare una soluzione più radicale e definitiva: fu così che l’americana Frances Gabe – artista, disegnatrice di gioielli, inventrice e «persona non convenzionale», come si definiva – inventò e costruì [...]

"LEGGERE E' UNA FACCENDA DA GATTI"

"LEGGERE E' UNA FACCENDA DA GATTI"

AUTORE: Alex Howard EDITORE: Garzanti GENERE: Romanzo PAGINE: 131 PREZZO EBOOK: 9,99 euro PREZZO CARTACEO: 16,90 euro SINOSSI: Con una zampa bianca e una nera e baffi eleganti, il Gatto della Biblioteca non è un gatto come gli altri. Alla calda casa di un essere umano preferisce la biblioteca dell’università di Edimburgo. I libri sono la sua vera passione, oltre al bacon e ai grattini dietro l’orecchio sinistro. È nei libri che trova le risposte ai [...]

Una sporca faccenda

Una sporca faccenda

   Tra tutte le attività che implica l'andare in camper, la più fastidiosa di tutte è lo svutamento della cassetta del WC chimico. Se alcuni di quelli che leggono hanno invece il WC nautico fa lo stesso: sporcarsi non piace a nessuno. Ma come possiamo fare? Io ho pensato ai guanti in lattice,che hanno molti lati positivi: costano due centesimi, sono usa e getta, sono pratici ad infilarsi...ma hanno un lato, per me, negativo: dove tenerli? Si, perchè la [...]

REPLICHERO' alcuni post sulla FACCENDA NO PORNO fintanto che non vengano letti con attenzione.

      Se a qualcuno piaceva l'idea di finire nel "PORNO" ERA LIBERISSIMO di pensarlo, ovviamente. o che fosse inevitabile per via delle indicizzazioni. La domanda di molti internauti  stata la seguente : PERCH MAI "ENTI TERZI" AVREBBERO DOVUTO SFRUTTARE LE NOSTRE IMMAGINI PER VENDERE SESSO? CHE LIBERTA' SAREBBE STATA finire in una vetrina di cazzi pompini e incularelle ? PERCHE' MAI "QUALCUNA" ANCORA OGGI A DISTANZA DI DUE ANNI CREDE DI AVER PERSO [...]

REPLICHERO' alcuni post sulla FACCENDA NO PORNO fintanto che non vengano letti con attenzione.

REPLICHERO' alcuni post sulla FACCENDA NO PORNO fintanto che non vengano letti con attenzione.

      Se a qualcuno piaceva l'idea di finire nel "PORNO" ERA LIBERISSIMO di pensarlo, ovviamente. o che fosse inevitabile per via delle indicizzazioni.  La domanda di molti internauti è stata la seguente : PERCHè MAI "ENTI TERZI"  AVREBBERO DOVUTO SFRUTTARE LE NOSTRE IMMAGINI PER VENDERE SESSO?  CHE LIBERTA' SAREBBE  STATA finire in una vetrina di cazzi pompini e incularelle ?  PERCHE' MAI "QUALCUNA" ANCORA OGGI A DISTANZA DI DUE ANNI CREDE DI AVER PERSO [...]

REPLICHERO' alcuni post sulla FACCENDA NO PORNO fintanto che non vengano letti con attenzione.

      Se a qualcuno piaceva l'idea di finire nel "PORNO" ERA LIBERISSIMO di pensarlo, ovviamente. o che fosse inevitabile per via delle indicizzazioni.� La domanda di molti internauti � stata la seguente : PERCH� MAI "ENTI TERZI" �AVREBBERO DOVUTO SFRUTTARE LE NOSTRE IMMAGINI PER VENDERE SESSO?� CHE LIBERTA' SAREBBE �STATA finire in una vetrina di cazzi pompini e incularelle ?� PERCHE' MAI "QUALCUNA" ANCORA OGGI A DISTANZA DI DUE ANNI CREDE DI AVER [...]

Approfondimento della "Faccenda"

La "Faccenda": approfondimento N° 8 - è tratto distintivo della dignità umana assumersi il coraggio di affermare che ci sono comportamenti da condannare." Post n°749 pubblicato il 05 Ottobre 2016 da ITALIANOinATTESA   E gli altri n° 8 posts precedenti.                                                                                            Post cancellato! Cosa trattava?  ...come si dice "fare carne di [...]

Il marito non l'aiuta con le faccende domestiche, lei gli strappa i testicoli: "Era la festa della donna"

Il marito non l'aiuta con le faccende domestiche, lei gli strappa i testicoli: "Era la festa della donna"

Marinela Benea, 40enne romena, chiede al marito Ionel Popa, 39 anni, di aiutarla nelle faccende domestiche ma l'uomo si rifiuta. La donna a quel punto strappa i testicoli del coniuge, che finisce in ospedale. E alla polizia si giustifica dicendo: "Non sapevo di avere quella forza".  Accade nel villaggio di Dragomiresti, in Romania. Come riporta il sito Metro.co.uk, il paramedico Aurora Popa afferma: "Il marito ci ha raccontato che la moglie lo avrebbe aggredito [...]

La moglie non cucina, non stira e si rifiuta di fare le faccende di casa, il marito la denuncia

La moglie non cucina, non stira e si rifiuta di fare le faccende di casa, il marito la denuncia

La moglie non cucina, non pulisce e non stira:  il marito la denuncia. Ora lei rischia il carcere La moglie non cucina, non stira e si rifiuta di fare le faccende di casa, il marito la denuncia. È accaduto a Latina, dove un uomo ha chiamato i carabinieri perché la moglie si rifiutava di fare i lavori domestici e ora la donna rischia una condanna da due a sei anni di carcere per maltrattamenti in famiglia. A riportare il fatto è La Repubblica. L'uomo, un 47enne, [...]

Inps chiede il sangue ai lavoratori ma butta via 80milioni di euro. Ci prendono in giro?

Sono rimasto scioccato dall'articolo sull'Espresso di stamattina, penso alle lacrime da coccodrillo della Fornero che chiede sacrifici ai pensionati e ai lavoratori e poi si scopre che dal 2002 l'Inps sta gestendo così male il proprio patrimonio da aver manacato incassi per 80 MILIONI DI EURO! E ora chiedono sacrifici a noi? Ma stiamo scherzando, ci prendono in giro? Riporto la faccenda perchè è agghiacciante: Al centro della bufera c'è la gestione del [...]

Rispondi

Faccende.

Faccende.

Lasciando la fantasia a briglia sciolta credo che l'appendiabiti più audace sia quello nell'immagine sottostante. Per il resto posso presentare un interessante programma di layout della sicurezza negli USA, che mi pare sia molto ben congegnato.

Babysitter/tata/faccende domestiche

Studentessa ventenne di Forlм, diplomata al liceo Classico Linguistico nell'a.s. 2011/2012, attualmente frequentante il secondo anno della facoltа di Scienze della Formazione Primaria (per diventare maestra della scuola dell'infanzia e primaria) all'universitа di Bologna, vista la passione per il suo corso di studi e il lavoro con i bambini, con i quali ha giа avuto esperienza lavorativa durante un tirocinio in una scuola dell'infanzia,si rende disponibile come [...]

Presunto prestanome di Ciancimino, l’avvocato difensore: “Valente è estraneo alla faccenda”

Presunto prestanome di Ciancimino, l’avvocato difensore: “Valente è estraneo alla faccenda”

TERMOLI – E’ rinchiuso dallo scorso lunedì nel carcere di Larino l’imprenditore Raffaele Valente, arrestato perché sarebbe un prestanome di Massimo Ciancimino, figlio del boss Vito, deceduto anni fa, e per aver provato a riciclare una parte del presunto tesoro della famiglia Ciancimino. Per gli inquirenti Valente avrebbe avuto un ruolo importante come intermediario per pulire la società rumena Ecorem, che gestisce le grandi discariche di Bucarest, “dai [...]

Babysitter/tata/faccende domestiche

Studentessa ventenne di Forlм, diplomata al liceo Classico Linguistico nell'a.s. 2011/2012, attualmente frequentante il secondo anno della facoltа di Scienze della Formazione Primaria (per diventare maestra della scuola dell'infanzia e primaria) all'universitа di Bologna, vista la passione per il suo corso di studi e il lavoro con i bambini, con i quali ha giа avuto esperienza lavorativa durante un tirocinio in una scuola dell'infanzia,si rende disponibile come [...]

&id=HPN_faccenda_" alt="" style="display:none;"/> ?>