filosofie fictional

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

In questa categoria: Goa'uld

Jonathan Glassner
Brad Wright
I Goa'uld ...

Pastafarianesimo

Il pastafarianesimo (Flying Spaghetti Monsteris...

Chaos (Sonic the Hedgehog)

Abilità di trasformarsi con i Chaos Emeralds Leila Organa

Carrie Fisher
Aiden Barton (da neonata)
A...

Jacques Prévert

Jacques Prévert (Neuilly-sur-Seine, 4 febbraio...

Eugène Ionesco

Eugène Ionesco, nato Eugen Ionescu (IPA: ) (Sl...

Il problema è che la famosa "base" del PD è stretta. Per allargare questa base bisogna scendere a compromessi con la realtà e allontanare l'ideologia, ormai bolsa (quella meglio lasciarla a d'Alema e compagnia).

Il problema è che la famosa "base" del PD è stretta. Per allargare questa base bisogna scendere a compromessi con la realtà e allontanare l'ideologia, ormai bolsa (quella meglio lasciarla a d'Alema e compagnia).

Rivolta nella base del Pd: "Basta litigi, o Salvini si mangia l'Italia" Sui social la rabbia di militanti ed elettori dem: "C’è un’Italia in agonia e come al solito dimostriamo di non sapere ascoltare" Il problema è che la famosa "base" del PD è stretta. Per allargare questa base bisogna scendere a compromessi con la realtà e allontanare l'ideologia, ormai bolsa (quella meglio lasciarla a d'Alema e compagnia).Sarà capace di farlo la nuova leadership? Ho i [...]

Umberto Eco

Tre cose non possono essere tenute nascoste a lungo: il sole, la luna, la verità. Umberto Eco dal libro Il nome della rosa

Stefano De Martino confessa: «Ho fatto già abbastanza errori. Il mio sogno? Portare in tv i varietà di un tempo»

Stefano De Martino confessa: «Ho fatto già abbastanza errori. Il mio sogno? Portare in tv i varietà di un tempo»

Stefano Di Martino è stato promosso a pieni voti dopo l'esperienza televisiva di "Made in Sud" e dopo l'ultima puntata della trasmissione, in onda lunedì in prima serata su Rai2, si concede qualche bilancio e racconta il suo sogno professionale sulle pagine del ‘Corriere della sera’. «Sono convinto che più vai avanti e più hai la consapevolezza per goderti la vita. Oggi penso di aver fatto già abbastanza errori per proseguire con una buona marcia», la [...]

Stefano De Martino confessa: «Ho fatto già abbastanza errori. Il mio sogno? Portare in tv i varietà di un tempo»

Stefano De Martino confessa: «Ho fatto già abbastanza errori. Il mio sogno? Portare in tv i varietà di un tempo»

Stefano Di Martino è stato promosso a pieni voti dopo l'esperienza televisiva di "Made in Sud" e dopo l'ultima puntata della trasmissione, in onda lunedì in prima serata su Rai2, si concede qualche bilancio e racconta il suo sogno professionale sulle pagine del ‘Corriere della sera’. «Sono convinto che più vai avanti e più hai la consapevolezza per goderti la vita. Oggi penso di aver fatto già abbastanza errori per proseguire con una buona marcia», la [...]

L'infernale Quinlan, recensione di Biagio Giordano

L'infernale Quinlan, recensione di Biagio Giordano

L'infernale Quinlan (Touch of evil-Il tocco del male), Usa 1958, di Orson Welles, con Charlton Heston, Orson Welles, Janet Leight, Marlene Dietrich, Zsa zsa Gabor, genere poliziesco, B.N., durata 112 minuti. Tijuana, caotica e suggestiva metropoli messicana, confinante con gli Stati Uniti lato California, città affascinante e pericolosa, attraversata da una potente criminalità, molto estesa, legata al traffico internazionale della droga. In viaggio di nozze con [...]

Notre-Dame, la vignetta di Charlie Hebdo. Insulti dagli italiani: «Avevate riso di noi»

Notre-Dame, la vignetta di Charlie Hebdo. Insulti dagli italiani: «Avevate riso di noi»

Notre-Dame brucia, Charlie Hebdo ironizza. Come sempre accade, il settimanale satirico francese non si è smentito, pubblicando una dissacrante copertina sul rogo di ieri alla cattedrale simbolo di Parigi. La vignetta, su sfondo rosso, ritrae il presidente francese Emmanuel Macron sorridente e con le due torri in fiamme al posto dei capelli. «Inizio dall’ossatura» («Je commence par la charpente»), le parole sotto la vignetta: un riferimento sia [...]

Boris Vian

Quando avrò del vento nel mio cranio Quando ci sarà l'erba sulle mie ossa Forse si crederà che io sogghigni Ma sarà un impressione sbagliata Perchè mi mancherà Il mio affare plastico Plastico tico tico Che avranno rosicchiato i topi Il mio paio di coglioni I miei polpacci le mie rotule Le mie cosce ed il culo Sul quale mi siedo I miei capelli le mie fistole I miei graziosi occhi cerulei I miei copri-mandibole Con cui vi lecco Il mio naso vistoso Il mio cuore [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Jarry

Si legge, per il solito, che Alfred Jarry avrebbe anticipato le avanguardie letterarie del Novecento. Stessa cosa si dice ormai della "revue blanche", in altri tempi confinata fra le anticaglie di un insopportabile gusto liberty, insieme alle seggiole viennesi, ad Alphonse Mucha e a molte altre cose ancora, diventate poi preziosissime. Forse troppa responsabilità viene concessa alla signora Natanson, nata Godebska, la quale, dopo aver ricevuto una solida [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_filosofie+fictional_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Fictional{{}}philosophies" alt="" style="display:none;"/> ?>