generi di animali

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Harpagornis moorei

La scheda: Harpagornis moorei

L'aquila di Haast o aquila gigante della Nuova Zelanda (Harpagornis moorei) era un enorme uccello, endemico dell'Isola Meridionale della Nuova Zelanda. Era l'uccello volatore più grande della sua epoca, raggiungendo i 12 kg di peso e i 4 metri di apertura alare. Cacciava qualsiasi tipo di preda, ma soprattutto i moa (che erano 15 volte più pesanti). Dopo aver avvistato un moa, l'aquila di Haast si lanciava in picchiata dal cielo o dai rami di un alto albero, e raggiungendo anche i 100 km/h, colpiva la preda con i suoi artigli affilati e lo uccideva nell'impatto. Per divorare il moa, lo dilaniava con il becco, lasciando a terra solo le pesanti ossa che non poteva trasportare. Nel menu di quest'aquila rientravano però anche i pappagalli, i tuatara, i pesci e le carogne.
Questo gigantesco uccello si estinse con l'arrivo dei Maori nelle isole della Nuova Zelanda, essi infatti depredarono i nidi, uccisero gli uccelli per le piume o perché li ritenevano pericolosi (un umano poteva essere un'ottima preda alternativa per un rapace capace di abbattere un moa di 180 kg), ma soprattutto i Maori causarono l'estinzione dell'aquila, cacciando indiscriminatamente le medesime prede del rapace, che si trovò così privato del nutrimento necessario a sopravvivere ed a riprodursi. L'ultimo esemplare si estinse attorno al 1480 d.C.


deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Harpagornis moorei

Gheppio comune Falco tinnunculus

Gheppio comune Falco tinnunculus

Un cranio di struzzo (Struthio camelus)

Un cranio di struzzo (Struthio camelus)

Illustrazione di un uccello tenuto in cattività a Londra nel 1909-1910.

Illustrazione di un uccello tenuto in cattività a Londra nel 1909-1910.

Dettaglio del capo del Gipeto

Dettaglio del capo del Gipeto

Gruppo di ondulati in voliera.

Gruppo di ondulati in voliera.

Kookaburra sghignazzanti intenti a mangiare una lucertola.

Kookaburra sghignazzanti intenti a mangiare una lucertola.

Pulcino di Hoazin in arrampicata su un ramo

Pulcino di Hoazin in arrampicata su un ramo

deleted

deleted

deleted

deleted

Fregata Carlo Bergamini

Fregata Carlo Bergamini

Fregata Carlo Bergamini - ( F 590 ) Il Crest  è stato copiato dal sito http://www.is0sdx.net/  radiotelegrafista della Marina in congedo e radioamatore         FORTITER AC FIDELITER Nave Bergamini attraversa il ponte girevole a  Taranto          Il motto dell'A.N.M.I.  :  Una volta marinaio....marinaio per sempre 

Fregata Centauro F 554

Fregata Centauro F 554

Fregata Centauro  -  F 554             Fregata Centauro F 554 Foto copiata da Facebook       Il motto dell'A.N.M.I.  :  Una volta marinaio......marinaio per sempre 

Fregata Maestrale

Fregata Maestrale

Nave Maestrale ( F 570 ) Immagine e  Crest  copiati dal sito  Ufficiale della Marina Militare       VELOCE  E  VEEMENTE Nave MAESTRALE          Il motto dell'A.N.M.I.  :  Una volta marinaio....marinaio per sempre 

Fregata CIGNO F 555

Fregata CIGNO F 555

Fregata Cigno -  F 555 anni 1960-1962  (Foto recuperate navigando per i mari di Internet)                     Il motto dell'A.N.M.I.  :  Una volta marinaio......marinaio per sempre 

Fregata BERGAMINI F 593

Fregata BERGAMINI F 593

Fregata Bergamini  - F 593 anni 1960-1962             Il motto dell'A.N.M.I.  :  Una volta marinaio......marinaio per sempre 

Fregata Castore F 553

Fregata Castore F 553

Fregata Castore F 553  Le foto sono state gentilmente concesse dall'ex ECG  Sergio Aliprandi  del 3°/50  imbarcato su Nave Castore       L'identificativo della FREGATA CASTORE era " F 553 " classificata il 13 luglio del 1957 il giorno prima della consegna . La  nave  è  entrata in servizio all'origine con la classe di Fregata antisommergibile  ed era armata con cannoni da 76 in torrette binate poi dopo la trasformazione nel 67 ammodernata con cannoni [...]

Fregata Virginio Fasan F 554

Fregata Virginio Fasan F 554

Fregata Virginio Fasan F 594 anni 1960-1962           Cartolina comprata e inviata da Taranto con Nave Fasan che rientra in porto Foto copiata da "Facebook" in Internet     Il motto dell'A.N.M.I.  :  Una volta marinaio......marinaio per sempre 

L’AUGUSTANO FEDERICO SAPIA CON ALTRI 30 SICILIANI NEL QATAR SULLA FREGATA MULTI MISSIONE “CARABINIERE”

L’AUGUSTANO FEDERICO SAPIA CON ALTRI 30 SICILIANI NEL QATAR SULLA FREGATA MULTI MISSIONE “CARABINIERE”

Augusta. Sono trenta i giovani siciliani imbarcati, a vario titolo, sulla fregata Multi missione della Marina Militare “Carabiniere” approdata oggi a Doha, capitale del Qatar, dove sosterà fino al 1* maggio. Fra questi  trenta giovani c’è il trentenne augustano TV Federico Sapia, apparso per primo in un servizio televisivo trasmesso il pomeriggio del 26  da RAISICILIA, nell’edizione del tg regionale. Il programma è stato realizzato a bordo della nave, [...]

&id=HPN_generi+di+animali_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Animal{{}}genera" alt="" style="display:none;"/> ?>