Teoria della gravitazione universale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Teoria della gravitazione universale. Cerca invece gravità.

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Interazione gravitazionale

La scheda: Interazione gravitazionale

L'interazione gravitazionale (o gravitazione o gravità nel linguaggio comune) è una delle quattro interazioni fondamentali note in fisica.
L'attuale teoria più completa, la relatività generale, interpreta l'interazione gravitazionale come una conseguenza della curvatura dello spaziotempo creata dalla presenza di corpi dotati di massa o energia (una piccola massa a grande velocità o una grande massa in quiete hanno lo stesso effetto di deformazione sulla curvatura dello spazio-tempo circostante). Il campo gravitazionale che ne deriva è rappresentato matematicamente da un tensore metrico legato alla curvatura dello spazio-tempo attraverso il tensore di Riemann.
Nella fisica classica newtoniana la gravità era interpretata come una forza di attrazione conservativa agente fra corpi, la cui manifestazione più evidente nell'esperienza quotidiana è la forza peso. Quest'ultima diventa nella teoria di Einstein una "forza apparente" conseguenza della geometria dello spaziotempo indotta dalla massa terrestre.


EVENTI: Interazione gravitazionale

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

Nel 2009, Erik Verlinde formalizzò un modello concettuale che descrive la gravità come una forza entropica, che suggerisce che la gravità è una conseguenza del comportamento statistico dell'informazione associata alla posizione dei corpi materiali.

FOTO: Interazione gravitazionale

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

I pianeti del sistema solare orbitano intorno al Sole mediante la forza di gravità. L'immagine non è in scala.

deleted

deleted

&id=HPN_gravità_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Gravità" alt="" style="display:none;"/> ?>