honorifics islamici

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

In questa categoria: Sultano

Sultano (in arabo: ?????, sul??n, dal vocabolo sul?a, "forza", "autorità") è il titolo sovrano impiegato da numerose dinastie arabe (ad esempio in Marocco e nell'Arabia, e più esattamente nel Najd) e non arabe che ressero territori più o meno amp...

Derviscio

Col termine derviscio (in persiano e arabo darw?sh, lett. «povero», «monaco mendicante») si indicano i discepoli di alcune confraternite islamiche (turuq) che, per il loro difficile cammino di ascesi e di salvazione, sono chiamati a distaccarsi n...

Pir (sufismo)

Il sostantivo Pir (lett. "vecchio") è usato in ambito sufi per indicare la Guida o Maestro.
Il sostantivo, di origine persiana, equivale perfettamente all'arabo Shaykh. In entrambi i casi, cioè, si sottolinea l'esperienza vissuta del Maestro, cu...

La principessa Haya scappa dal marito emiro di Dubai: «Ora ha paura di essere rapita»

La principessa Haya scappa dal marito emiro di Dubai: «Ora ha paura di essere rapita»

Si rischia la crisi diplomatica tra Dubai e Londra. La scintilla? La fuga della principessa Haya Bint al Hussein, la sorella di re Abdullah di Giordania che sarebbe fuggita dagli Emirati e dal marito, l'emiro di Dubai Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum, alla volta del Regno Unito, alleato chiave di Londra nella regione del Golfo. Al Maktoum, scrive il Guardian che evoca la possibilità di una crisi diplomatica, è sempre più sotto accusa per il 'trattamento' [...]

La principessa Haya scappa dal marito emiro di Dubai: «Ora ha paura di essere rapita»

La principessa Haya scappa dal marito emiro di Dubai: «Ora ha paura di essere rapita»

Si rischia la crisi diplomatica tra Dubai e Londra. La scintilla? La fuga della principessa Haya Bint al Hussein, la sorella di re Abdullah di Giordania che sarebbe fuggita dagli Emirati e dal marito, l'emiro di Dubai Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum, alla volta del Regno Unito, alleato chiave di Londra nella regione del Golfo. Al Maktoum, scrive il Guardian che evoca la possibilità di una crisi diplomatica, è sempre più sotto accusa per il 'trattamento' [...]

Stefano Leo, i dubbi di Chi l'ha Visto: «Ecco perché Said stava aspettando un'altra persona»

Stefano Leo, i dubbi di Chi l'ha Visto: «Ecco perché Said stava aspettando un'altra persona»

«C'è qualcosa che non convince nella versione dell'assassino di Stefano Leo», spiega Federica Sciarelli nel corso della puntata di "Chi l'ha Visto?" ipotizzando per il reo confesso Said Machaouat la premeditazione e lo scambio di persona. Nessun gesto folle e nessuna scelta casuale. Il giovane marocchino probabilmente stava aspettando una persona precisa e Stefano si è trovato al posto sbagliato nel momento sbagliato. La storia ha colpito tutta Italia perché [...]

George Clooney contro il sultano del Brunei:"Boicottate i suoi hotel"

George Clooney contro il sultano del Brunei:"Boicottate i suoi hotel"

"Boicottate gli alberghi di proprietà del sultano del Brunei...". E' l'invito che George Clooney ha rivolto ai viaggiatori di tutto il mondo scrivendo una lettera al sito Deadline. L'attore si scaglia contro il sovrano del Paese asiatico Hassanal Bolkiah per condannare le le nuove e severe leggi contro la comunità LGBTQ. Le nuove norme, ispirate alla sharia, entreranno in vigore il prossimo 3 aprile e consentiranno alle autorità di frustare e lapidare i [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

UN CONSIGLIO ALL'EMIRO

Abu Dhabi ha investito i suoi petrodollari in sei compagnie aeree. Da tre ha ricavato piccoli utili, e da tre – fra le quali l’Alitalia – una perdita di un miliardo e mezzo di euro. Niente di cui stappare una bottiglia di spumante. Non si può ironizzare su questi investimenti sbagliati. Chiunque abbia avuto a che fare con la Borsa e le grandi società, non può ridere di nessuno. Ma lo stesso c’è di che rimanere perplessi. Un miliardo e mezzo è una [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Dubai, lo sceicco entra in un ufficio e lo trova vuoto: licenziati 9 dirigenti assenteisti

Dubai, lo sceicco entra in un ufficio e lo trova vuoto: licenziati 9 dirigenti assenteisti

Un'improvvisata che è costata il posto a diversi impiegati, tra cui alcuni dirigenti. Lo sceicco di Dubai e sovrano emiratiano, Mohammed bin Rashid al-Maktoum, è entrato a sorpresa domenica scorsa negli uffici del governo, scoprendo che molti dipendenti erano assenti. Subito è scattato un licenziamento di massa. A farne le spese sono stati anche nove funzionari di alto rango.

&id=HPN_honorifics+islamici_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Islamic{{}}honorifics" alt="" style="display:none;"/> ?>