levante

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda: Levante (geografia)

Palestina Siria Turchia (Provincia di Hatay)
Il Levante è un termine che si riferisce approssimativamente ad un'ampia area del Sudovest asiatico a sud delle Montagne del Tauro, delimitata ad ovest dal Mar Mediterraneo, a sud dal deserto Rub' al-Khali e ad est dalla Mesopotamia. Il Levante non include l'Anatolia (anche se a volte vi si include la Cilicia), le montagne del Caucaso e la Penisola Arabica. A volte la penisola del Sinai viene inclusa nel Levante, tuttavia essa viene per lo più co...

Siria, Israele conferma attacco Quenitra

Siria, Israele conferma attacco Quenitra

(ANSAmed) – TEL AVIV, 13 FEB – Il premier Benyamin Netanyahu ha confermato che Israele ha attaccato in Siria lo scorso lunedì. “Operiamo ogni giorno, anche ieri contro l’Iran e i suoi tentativi di stabilire la sua presenza nell’area”, ha detto la notte scorsa prima di partire per la Conferenza di Varsavia sul Medio Oriente. Finora Israele non aveva confermato l’attacco di cui aveva parlato invece l’agenzia ufficiale siriana Sana. Secondo questa [...]

San Lorenzo al Mare (IM): centro storico di levante

San Lorenzo al Mare (IM): centro storico di levante

San Lorenzo al Mare (IM): centro storico di levante

San Lorenzo al Mare (IM): centro storico di levante

Siria: autobomba a confine Turchia,morti

Siria: autobomba a confine Turchia,morti

(ANSA) – ISTANBUL, 12 FEB – Un’autobomba è esplosa nei pressi del valico di frontiera tra Turchia e Siria a Cobanbey, nella provincia di Kilis, sul lato siriano del confine. L’ordigno avrebbe provocato morti e feriti, secondo quanto riferiscono i media turchi. La zona dell’esplosione è sotto influenza turca. Sul posto sono stati inviati diversi mezzi di soccorso.

Se il Lampo da Levante è la vera via, perché il governo del PCC è continuamente impegnato in oppressioni, incarcerazioni e persecuzioni frenetiche contro di esso?

La risposta viene dalla parola di Dio: Le manifestazioni del gran dragone rosso sono la resistenza a Me, la mancanza di conoscenza e di comprensione dei significati delle Mie parole, le frequenti persecuzioni nei Miei confronti e il tentativo di usare macchinazioni per interrompere la Mia gestione. … Il gran dragone rosso di cui parlo non è tale: piuttosto, è lo spirito malvagio che si oppone a Me, di cui “gran dragone rosso” è un sinonimo. da Discorsi e [...]

Perché i pastori e gli anziani condannano il Lampo da Levante?

Perché i pastori e gli anziani condannano il Lampo da Levante?

https://www.youtube.com/watch?time_continue=79&v=9MjwPmeJ3uA Perché i pastori e gli anziani condannano il Lampo da Levante? Perché i pastori e gli anziani del mondo religioso oppongono resistenza a Dio Onnipotente e Lo condannano? È perché odiano la verità che Dio Onnipotente incarnato esprime, le sono ostili e non la possono accettare. È per questo che negano Cristo, Lo condannano e Gli oppongono resistenza. Questo rivela l'essenza satanica da loro [...]

Gli ebrei desideravano l’arrivo del Messia, ma perché Gli resistettero quando Egli giunse?

Gli ebrei desideravano l’arrivo del Messia, ma perché Gli resistettero quando Egli giunse?

Gli ebrei desideravano l’arrivo del Messia, ma perché Gli resistettero quando Egli giunse?   Tutti noi sappiamo che gli ebrei nell’epoca antica speravano nell’arrivo del Messia, ma quando Egli giunse veramente, non solo non Lo accettarono, ma anche Gli resistettero. Quale potrebbe essere la ragione ultima di questo comportamento? Possiamo analizzare e comprendere la questione sulla base dei seguenti aspetti.1. Gli ebrei definirono l’opera del [...]

Israele: muore detenuto Hamas, tensioni

Israele: muore detenuto Hamas, tensioni

(ANSAmed) – TEL AVIV, 6 FEB – Torna a crescere la tensione in alcune carceri di Israele dopo la morte di Fares Baroud, un membro di Hamas recluso da 28 anni per aver ucciso un civile israeliano. Secondo quanto ha riferito il servizio carcerario israeliano Baroud, che era originario di Gaza, e’ stato trasferito la scorsa notte dal carcere di Ramon (Neghev) nell’ ospedale Soroka di Beer Sheva dove e’ poi deceduto ”per l’aggravarsi di una malattia [...]

Iraq: Conte, Daesh resta seria minaccia

Iraq: Conte, Daesh resta seria minaccia

(ANSA) – BEIRUT, 6 FEB – “Gli sforzi iracheni per sconfiggere Daesh sono stati fondamentali, ma dobbiamo essere consapevoli che l’insorgenza di Daesh rappresenta ancora una seria minaccia che richiede una vigile attenzione e uno sforzo anche collettivo. L’Italia è uno dei principali contributori: cerchiamo di dare soprattutto una mano nell’addestramento militare e di polizia e lavoriamo anche per incrementare la cooperazione in campo economico, [...]

Conte in Iraq: 'Daesh resta  una seria minaccia, attenzione'

Conte in Iraq: 'Daesh resta una seria minaccia, attenzione'

“Gli sforzi iracheni per sconfiggere Daesh sono stati fondamentali, ma dobbiamo essere consapevoli che l’insorgenza di Daesh rappresenta ancora una seria minaccia che richiede una vigile attenzione e uno sforzo anche collettivo. L’Italia è uno dei principali contributori: cerchiamo di dare soprattutto una mano nell’addestramento militare e di polizia e lavoriamo anche per incrementare la cooperazione in campo economico, sociale, culturale”. Lo dice il [...]

Siria: 100 persone in fuga dall' Isis

Siria: 100 persone in fuga dall' Isis

(ANSAmed) – BEIRUT, 6 FEB – Circa cento persone, tra cui donne e bambini, sono fuggiti stamani dall’ultima zona di territorio siriano ancora in mano allo ‘Stato islamico’ nel sud-est della Siria. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus), secondo cui tra le persone ci sono anche alcune donne di nazionalità turca, probabilmente mogli di jihadisti. Le persone fuggite dalla zona di Baghuz si sono consegnate alle forze curdo-siriane [...]

Senato Usa vota contro ritiro da Siria

Senato Usa vota contro ritiro da Siria

(ANSA) – WASHINGTON, 5 FEB – Il Senato americano, a maggioranza repubblicana, ha approvato una legge che mette in guardia l’amministrazione Trump dal ritirare in maniera precipitosa le truppe Usa dalla Siria e dall’Afghanistan. Un vero e proprio schiaffo al presidente americano a poche ore dal discorso sullo stato dell’Unione davanti al Congresso. Il provvedimento – che ora andrà alla Camera a maggioranza democratica – chiede anche che prima di [...]

Siria: Netanyahu, vedrò Putin a Mosca

Siria: Netanyahu, vedrò Putin a Mosca

(ANSAmed) – TEL AVIV, 5 FEB – Il premier Benyamin Netanyahu ha ufficializzato il suo incontro a Mosca, il 21 febbraio, con il presidente Vladimir Putin. L’annuncio è arrivato durante la conferenza stampa seguita all’incontro con il presidente austriaco Alexander Van der Bellen in visita in Israele. Con Putin – ha spiegato Netanyahu – si discuterà principalmente di Iran e dei tentativi di Teheran di stabilire una presenza militare in Siria. Ma anche [...]

Siria: Londra,John Cantlie è ancora vivo

Siria: Londra,John Cantlie è ancora vivo

(ANSA) – ROMA, 5 FEB – Il governo britannico ritiene che John Cantlie, il giornalista catturato dall’Isis sette anni fa in Siria, sia ancora vivo e nelle mani dei jihadisti. Il viceministro della sicurezza Ben Wallace ne ha parlato in un incontro con i giornalisti, ma non ha dato dettagli su dove l’intelligence ritenga possa trovarsi. Lo riferiscono i media locali, spiegando che è la prima conferma ufficiale da parte delle autorità britanniche sul fatto [...]

Israele, oggi primarie Likud

Israele, oggi primarie Likud

(ANSAmed) – TEL AVIV, 5 FEB – I circa 120mila iscritti al Likud – il partito del premier Benyamin Netanyahu – voteranno oggi per scegliere i componenti della lista elettorale della formazione che andrà alla consultazione popolare del prossimo 9 aprile. Le cosiddette ‘primarie’ sono il terreno politico in cui si sfidano non solo i big del partito ma anche i nuovi concorrenti: una sorta di barometro politico in grado di determinare gli equilibri della [...]

Siria: ong, attacco su civili in fuga

Siria: ong, attacco su civili in fuga

(ANSAmed) – BEIRUT, 4 FEB – E’ di 9 bambini e 3 donne uccisi il bilancio di attacchi di artiglieria su una colonna di civili che fuggiva dall’ultima zona della Siria orientale ancora in mano all’Isis. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus) secondo cui l’attacco è avvenuto nei pressi di Baghuz, sulla sponda orientale dell’Eufrate. I civili sono stati colpiti da colpi di arma da fuoco e colpi di artiglieria sparati, secondo [...]

Iraq: Ankara, 5 mld per ricostruzione

Iraq: Ankara, 5 mld per ricostruzione

(ANSA) – ISTANBUL, 4 FEB – La Turchia fornirà un credito di 5 miliardi di dollari alle sue imprese che investiranno nella ricostruzione in Iraq. Lo ha annunciato il suo ministro degli Esteri, Mevlut Cavusoglu. “Abbiamo già iniziato le attività di coordinamento di questi lavori di ricostruzione”, ha spiegato Cavusoglu durante un incontro a Istanbul, annunciando una sua prossima visita a Baghdad ed Erbil, ‘capitale’ quest’ultima della regione [...]

Venezuela: ambasciatore in Iraq passa con Guaidò

Venezuela: ambasciatore in Iraq passa con Guaidò

L’ambasciatore del Venezuela in Iraq, Jonathan Velasco, ha annunciato di aver deciso di sostenere Juan Guaidò quale legittimo presidente del suo Paese, divenendo così il primo diplomatico venezuelano a disconoscere la legittimità di Nicolas Maduro. In un video messaggio diffuso sui social media, di cui riferisce il quotidiano degli Emirati arabi in lingua inglese The National, Velasco, afferma che “l’Assemblea nazionale è l’unico potere della [...]

'Truppe in Siria se l'Isis si rafforza'

'Truppe in Siria se l'Isis si rafforza'

(ANSA) – NEW YORK, 3 FEB – Gli Stati Uniti potrebbero rinviare truppe in Siria nel caso in cui l’Isis riguadagnasse terreno. Lo afferma Donald Trump in un’intervista a Cbs, dicendosi consapevole che a fronte di un ritiro delle forze americane l’Isis e altri gruppi terroristici potrebbero riguadagnare forza in Siria e in Afghanistan. “Abbiamo aerei veloci. Possiamo tornare rapidamente. Abbiamo una base fantastica in Iraq”.

Lancio navicella Israele verso la luna

Lancio navicella Israele verso la luna

(ANSAmed) – TEL AVIV, 3 FEB – Si avvicina il lancio della navicella israeliana ‘Bereshit’ (‘All’inizio’) che dopo due mesi di viaggio dovrebbe atterrare sulla luna. Lo ha ricordato il premier Benyamin Netanyahu sottolineando che “il progetto è un grande orgoglio per Israele. La missione – ha aggiunto – ci mette in linea con le grandi potenze mondiali e gli israeliani possono esserne fieri. Israele è una forza mondiale che cresce in tutti i [...]

&id=HPN_levante_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Levant" alt="" style="display:none;"/> ?>