loanwords slavi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

In questa categoria: Cosacchi

I Cosacchi (in russo: ???????, kazaki, in ucrai...

Zar

Zar, a volte scritto come czar o tzar (in russo...

Atamano

Il termine atamano era la denominazione di un g...

Bolscevismo

Il Bolscevismo era una corrente del Partito Ope...

?eka


La ?eka (pronuncia delle due lettere ??, ab...

Katjuša (lanciarazzi)

La Voix della Russie
Katyusha (russo: ??????...

Navi Nato in Mar d'Azov solo autorizzate

Navi Nato in Mar d'Azov solo autorizzate

(ANSA) – MOSCA, 3 APR – La decisione di autorizzare l’ingresso di navi NATO nel Mar d’Azov può basarsi esclusivamente su “richieste pertinenti” e non può essere discussa in modo “ipotetico”. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov. “Una volta presentata la richiesta verrà presa una decisione: c’è un certo sistema di notifica su tali piani e questo deve essere rispettato”, ha detto, citato dalla Tass.

Golan: Cremlino, da Usa impatto negativo

Golan: Cremlino, da Usa impatto negativo

(ANSA) – MOSCA, 26 MAR – Il Cremlino ha espresso “forte rammarico” per la decisione di Donald Trump di riconoscere la sovranità israeliana sulle alture del Golan, che avrà “implicazione negative per il processo di pace in Medio Oriente”. Lo ha detto il portavoce, Dmitri Peskov, sottolineando come questa decisione rappresenti “un’altra violazione da parte di Washington del diritto internazionale”. Lo riporta Interfax.

11mila a Mosca in memoria di Nemtsov

11mila a Mosca in memoria di Nemtsov

(ANSA) – MOSCA, 24 FEB – Sono circa 10.800 le persone che hanno partecipato a Mosca al corteo in memoria dell’oppositore Boris Nemtsov, ucciso quattro anni fa su un ponte a pochi passi dal Cremlino. Lo sostiene l’ong ‘Contatore bianco’, che ha l’obiettivo di riferire numeri realistici sulle persone che prendono parte alle manifestazioni in Russia. Secondo la polizia invece avrebbero sfilato per le vie del centro di Mosca 6.000 persone. I manifestanti [...]

Premier Israele presto a Mosca

Premier Israele presto a Mosca

(ANSA) – MOSCA, 21 FEB – Il presidente russo Vladimir Putin e il premier israeliano Benyamin Netanyahu hanno discusso di “temi chiave riguardanti l’agenda internazionale e bilaterale”: lo ha annunciato il Cremlino, precisando che “una visita di lavoro a Mosca” di Netanyahu è attesa “nel prossimo futuro”. I due si sarebbero dovuti incontrare già oggi, ma il vertice è poi stato rinviato.

Cremlino, riconoscere Guaidò è ingerenza

Cremlino, riconoscere Guaidò è ingerenza

(ANSA) – MOSCA, 4 FEB – Mosca considera i tentativi di alcuni Paesi di legittimare il cambio di potere in Venezuela come “intromissione negli affari interni” del Paese. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov. “La crisi politica interna in Venezuela può essere risolta solo dai venezuelani stessi”, ha sottolineato Peskov. “L’imposizione di qualsiasi soluzione o il tentativo di legittimare il tentativo di usurpazione del potere è, a [...]

Cremlino, nessun contatto con Guaidò

Cremlino, nessun contatto con Guaidò

(ANSA) – MOSCA, 28 GEN – Il Cremlino non ha contattato il leader dell’opposizione venezuelana Juan Guaidò, autoproclamatosi presidente ad interim, e non ha intenzione di farlo. Lo ha detto il portavoce presidenziale russo Dmitry Peskov. “Non è in programma”, ha dichiarato Peskov, citato dalla Tass.

Venezuela: Cremlino nega invio militari

Venezuela: Cremlino nega invio militari

(ANSA) – ROMA, 27 GEN – Il Cremlino ha smentito la notizia che un contingente militare russo sia stato inviato in Venezuela per proteggere il presidente Nicolas Maduro. “Certamente, non è vero”, ha detto il portavoce della presidenza Dmitry Peskov, rispondendo ad una domanda in merito nel corso di un programma tv, secondo quanto riferisce l’agenzia russa Interfax. Ieri la Reuters aveva reso noto che, secondo alcune sue fonti, circa 400 contractor [...]

'Corleone by Riina', bistrò parigino per la figlia del boss

'Corleone by Riina', bistrò parigino per la figlia del boss

“Vita nuova” dallo scorso autunno a Parigi scrive Lucia Riina, 39 anni, ultimogenita del boss di Cosa nostra Totò morto il 17 novembre 2017 in carcere, in un post di una delle sue pagine Facebook insieme ad alcune foto della Ville Lumière. Il cambiamento che coinvolge la famiglia di Lucia Riina, il marito Vincenzo Bellomo, e la figlia che ha poco più di due anni, riguarda il loro trasferimento e l’apertura di un ristorantino nella capitale francese che [...]

Cremlino, nessun legame con gilet gialli

Cremlino, nessun legame con gilet gialli

(ANSA) – MOSCA, 10 DIC – Il Cremlino ha bollato come “diffamanti” le indiscrezioni che indicano un coinvolgimento della Russia nella protesta dei gilet gialli. Lo ha dichiarato il portavoce di Vladimir Putin, Dmitri Peskov. “I rapporti con la Francia per noi sono importanti, rispettiamo la sua sovranità”, ha sottolineato Peskov, citato da Interfax.

Mosca: non rinunciamo al missile

Mosca: non rinunciamo al missile

(ANSA) – MOSCA, 07 DIC – La Russia non intende rinunciare al missile 9M729 perché non viola il Trattato Inf che vieta i razzi a breve e medio raggio di gittata 500-5.500 chilometri: lo ha lasciato intendere il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, rispondendo a una domanda sulla richiesta degli Usa che Mosca rinunci al missile, il quale, secondo Washington, viola il Trattato Inf del 1987. “La Federazione Russa – ha dichiarato Peskov – non ha violato e non [...]

Ucraina, Poroshenko: 'Spero che la Nato mandi le sue navi'

Ucraina, Poroshenko: 'Spero che la Nato mandi le sue navi'

La Russia avrebbe bloccato l’accesso a due porti ucraini del Mare d’Azov, Berdyansk e Mariupol, e alle navi viene impedito di partire e di entrare. Lo ha detto il ministro delle infrastrutture dell’Ucraina, Volodymyr Omelyan, su Facebook. Complessivamente sarebbero state fermate 35 navi. “L’obiettivo è semplice: bloccando l’accesso ai porti ucraini nel Mare d’Azov la Russia spera di cacciarci dal nostro territorio”, ha detto Omelyan. Il Cremlino [...]

Ucraina: Cremlino, non serve mediazione

Ucraina: Cremlino, non serve mediazione

(ANSA) – MOSCA, 29 NOV – Mosca non vede la necessità di mediatori tra Russia e Ucraina dopo “la provocazione” dello Stretto di Kerch ma “è grata” a tutti coloro che sono disposti a contribuire agli sforzi per alleviare le tensioni. Lo ha detto il portavoce presidenziale russo Dmitry Peskov, citato dalla Tass. Secondo il portavoce del Cremlino, “tutti coloro che desiderano contribuire e ne hanno l’opportunità possono farlo esercitando pressioni [...]

Kiev: Mosca ci blocca l'accesso ai porti

Kiev: Mosca ci blocca l'accesso ai porti

(ANSA) – MOSCA, 29 NOV – La Russia avrebbe bloccato l’accesso a due porti ucraini del Mare d’Azov, Berdyansk e Mariupol, e alle navi viene impedito di partire e di entrare. Lo ha detto il ministro delle infrastrutture dell’Ucraina, Volodymyr Omelyan, su Facebook. Complessivamente sarebbero state fermate 35 navi. “L’obiettivo è semplice: bloccando l’accesso ai porti ucraini nel Mare d’Azov la Russia spera di cacciarci dal nostro territorio”, ha [...]

A G20 incontro Putin-Mohammad bin Salman

A G20 incontro Putin-Mohammad bin Salman

(ANSA) – MOSCA, 28 NOV – Il presidente russo Vladimir Putin si vedrà con il principe ereditario saudita Mohammad bin Salman a margine del G20 in Argentina. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov, citato da Interfax.

Ucraina: Ue valuta nuove sanzioni Russia

Ucraina: Ue valuta nuove sanzioni Russia

Un tribunale di Simferopoli, in Crimea, ha disposto l’arresto, fino al 25 gennaio 2019, per due marinai della Marina militare ucraina con l’accusa di “aver attraversato illegalmente il confine” russo “con l’uso o la minaccia di usare violenza”. Lo riportano i media russi. A Simferopoli è in corso l’udienza sul futuro dei marinai ucraini fermati e oggi è previsto che siano trattati 12 casi su 24. La pena massima prevista per il crimine contestato [...]

Crimea: Amb.Ucraina, Roma condanni Mosca

Crimea: Amb.Ucraina, Roma condanni Mosca

(ANSA) – ROMA, 26 NOV – “Faccio un appello al Governo italiano affinché condanni con fermezza l’aggressione russa contro l’Ucraina e unisca gli sforzi a quelli della comunità internazionale per fermare l’aggressore russo, rafforzare le misure sanzionatorie contro il regime del Cremlino allo scopo di proteggere l’integrità territoriale e la sovranità dell’Ucraina entro i confini internazionalmente riconosciuti”. Lo chiede l’ambasciatore [...]

Crimea, bomba alla mensa dell'università: 13 morti e 70 feriti. Il Cremlino: «È terrorismo»

Crimea, bomba alla mensa dell'università: 13 morti e 70 feriti. Il Cremlino: «È terrorismo»

Almeno 13 persone sono morte e altre 70 sono rimaste ferite in una serie di esplosioni avvenute in un istituto politecnico di Kerch, in Crimea. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie della penisola, citate dall'agenzia di stampa Tass. Un gruppo di persone armate ha anche aperto il fuoco sulla folla e lanciato esplosivi, ha spiegato la rettore dell'ateneo al telefono, ripresa da Kerch Tv. La rettore Olga Grebennikova ha denunciato la presenza di «numerosi [...]

Bomba al Politecnico in Crimea, 10 morti

Bomba al Politecnico in Crimea, 10 morti

(ANSA) – MOSCA, 17 OTT – Almeno 10 persone sono morte e altre 70 sono rimaste ferite in una esplosione avvenuta questa mattina al Politecnico di Kerch, in Crimea. L’antiterrorismo ha accertato che si è trattato dello scoppio di un ordigno non identificato. Lo scoppio sarebbe avvenuto nella mensa dell’istituto. Il Cremlino sta considerando la pista terroristica. “Oltre 200 militari del distretto militare del sud e circa 10 mezzi pesanti sono stati [...]

Scissione Chiesa preoccupa Cremlino

Scissione Chiesa preoccupa Cremlino

(ANSA) – MOSCA, 16 OTT – “Stiamo osservando con molta attenzione e con grande preoccupazione lo sviluppo delle relazioni tra la Chiesa ortodossa russa e il Patriarcato ecumenico”. Lo ha detto il portavoce presidenziale russo Dmitry Peskov. “Speriamo che prevalga il buon senso ma allo stesso tempo ci auguriamo che tutti gli interessi della Chiesa ortodossa russa siano rispettati”, ha sottolineato Peskov, citato dalla Tass.

Baguette vs bistrot per nomina Unesco

Baguette vs bistrot per nomina Unesco

(ANSA) – PARIGI, 23 SET – E’ in testa, lanciatissima e con tutti i favori del pronostico, verso la nomination a simbolo francese da inserire nel patrimonio immateriale dell’Unesco: la baguette, 32 milioni di esemplari prodotti ogni giorno in Francia, sarà candidata in settimana al prestigioso riconoscimento. Le contendono il posto altri due simboli della Ville Lumiere, i “bistrot” e i “bouquinistes”, i tradizionali rivenditori di libri lungo le [...]

&id=HPN_loanwords+slavi_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Slavic{{}}loanwords" alt="" style="display:none;"/> ?>