Normalit

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Normalit . Cerca invece normalità.

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

La scheda: Normalità (chimica)

In chimica, la normalità (oggi abolita nel SI e dalla IUPAC e poco utilizzata nei laboratori) è una delle misure della concentrazione del soluto in una soluzione e più precisamente indica il numero di equivalenti di un soluto disciolti in un litro di soluzione. Si calcola con la formula:
dove neq è il numero di equivalenti e V è il volume.
Il numero di equivalenti corrisponde a massa della sostanza in grammi / peso equivalente. Il peso equivalente corrisponde a peso molecolare / valenza operativa. La valenza operativa (VO) varia a seconda del soluto in questione:
per gli acidi: VO = numero di ioni H+ rilasciati
per gli ossidi: VO = indice·valenza
per i sali: VO = numero di cariche (+) o (-)
per gli idrossidi: VO = numero di ioni OH- rilasciati
per le reazioni redox: VO = numero di elettroni scambiati nella semireazione.
È molto utile esprimere le concentrazioni di soluto in termini di normalità quando si vuole sfruttare la legge dell'equivalenza chimica: un numero eguale di equivalenti di reagenti reagisce per dare un egual numero di equivalenti di prodotti (notare che invece i rapporti in termini molari spesso non sono 1:1). Nelle titolazioni si usa applicare, relativamente ai reagenti, la relazione cN1V1 = cN2V2.
Oggigiorno l'uso della normalità, come unità di concentrazione, tende ad essere abbandonato. Sopravvive nell'ambito delle titolazioni redox, dove risulta di comoda applicazione pratica.


“ IL DIRITTO ALLA ….NORMALITA “

“ IL DIRITTO ALLA ….NORMALITA “

“ IL DIRITTO ALLA ….NORMALITA “ Certo che è davvero strano stupirsi e felicitarsi per il ritorno alla ..."normalità", davvero incredibile, chi l’avrebbe mai pensato anni addietro una roba del genere….. già, con  la normalità  pare aver toccato il cielo con un dito ed invece…. Purtroppo oggi si è persa la consuetudine alla vita come natura comanda, ed aver tolto da un documento ufficiale dello stato italiano il distinguo tra padre e madre è [...]

4  ACCOLTELLAMENTI  ? NELLA… NORMALITA’…

4 ACCOLTELLAMENTI ? NELLA… NORMALITA’…

4  ACCOLTELLAMENTI  ? NELLA… NORMALITA’… Dal sacro libro del Corano, Sura 8 versetto 12 :  “Getterò il terrore nei cuori dei miscredenti: colpiteli tra capo e collo, colpiteli su tutte le falangi” ! Nella Sura 9;5 …“uccidete questi associatori ovunque li incontriate, catturateli, assediateli e tendete loro agguati”.  Sura 3;151.. “Getteremo lo sgomento (TERRORE) nei cuori dei miscredenti…. Il Fuoco sarà il loro rifugio. Sarà atroce [...]

PD, UN PARTITO SENZA VOGLIE.Dopo gli anni rivoluzionari di Renzi, scelta la normalità, la quiete.

PD, UN PARTITO SENZA VOGLIE.Dopo gli anni rivoluzionari di Renzi, scelta la normalità, la quiete.

Leggo continuamente di proteste di elettori e iscritti Pd contro il nuovo segretario Pd, Nicola Zingaretti. Errore. È stato eletto con una larghissima maggioranza e con buone ragioni. Dopo i lunghi anni renziani durante i quali il Pd era stato chiamato a sfidare il mondo, con Zingaretti è stata scelta la quiete, la normalità. Laura Betti e il poeta Franco Fortini, canterebbero di un partito “senza voglie” e di “voglie senza sbagli”: via la vocazione [...]

QUALE NORMALITA'

QUALE NORMALITA'

...nella normalità, si riparte!

...nella normalità, si riparte!

*ll razzismo è diventato la normalità in Italia.

*ll razzismo è diventato la normalità in Italia.

ll razzismo è diventato la normalità in Italia.Non si può più parlare di un pericolo, ma di una realtà quotidiana, diffusa. Figlia di un mutamento antropologico. E' sempre interessante leggere i commenti. Ne risultano convinzione di "nostra" superiorità e presunzione mentre brillano la mancanza di umanità e solidarietà. Sono sicuro che quasi tutti i commenti "cattivi" sono di persone che non hanno mai visto un paese africano.... ma poi vanno a messa tutte [...]

La perversione della donna non può essere confusa con normalità

La perversione della donna non può essere confusa con normalità

Non bisogna mai confondere la bravura sociale di una donna con la sua pratica sessuale. Perché essere socialmente rispettabili non assolve una donna da comportarti discutibili. Ho conosciuto diverse insegnanti che erano brave nel loro lavoro ma poi nella vita privata frequentavano locali a luci rosse, portando con sé anche le allievi. Sono state licenziate e denunciate per questa loro condotta immorale e non sono state certo giustificate per la loro bravura [...]

colombia gli guerriglieri alla ricerca complicato ritorno alla normalit

E qui è stata creata la zona veredale di transizione e normalizzazione piú grande del Paese, dove piú di 500 combattenti si sono riversati per consegnare le armi e iniziare una nuova vita nella legalità Non stupisce, quindi, che proprio nella regione del Meta sia stata creata la zona veredale di transizione e normalizzazione piú grande del Paese, dove piú di 500 combattenti si sono riversati per consegnare le armi e iniziare una nuova vita nella [...]

Ritorno alla normalità

I pini marittimi si risvegliano dalla grande nevicata, oscillano pigri le possenti chiome, flettono mollemente i rami carichi. Spruzzano intorno impalpabili sbuffi zuccherosi che si dissolvono prima di toccare l'asfalto. Innocui frammenti di allegria conficcati nella noia di un semaforo rosso.

Abitudine alla normalità.

  I propri essenziali banchi individuali non sono lontani tra di loro, e quando certe volte in quell’aula del liceo vanno avanti alcune ore di lezione forse anche più noiose delle altre, ogni tanto Francesco getta un’occhiata, rapida anche se esauriente, verso il suo amico Neri, immobile in terza fila, a tre o quattro metri di distanza dal suo posto a sedere, che per scelta è sempre stato fin dall’inizio dell’anno scolastico il primo banco alla sinistra [...]

alla ricerca della normalità... e non solo

Ciao a tutte/i,sono capitata su questo blog per caso e per fortuna. Come tante altre donne, vorrei raccontarvi la mia storia, un po' per sfogarmi e un po' per il desiderio di confrontarmi con qualcuna di voi, che possa capire come mi sento senza puntare il dito o darmi della incosciente. Ho 20 anni, i miei genitori non sono presenti e non li sento da parecchio tempo.    La fortuna o il destino o chi volete, ha fatto si che incontrassi C, un ragazzo meraviglioso [...]

Normalità.

Quell'unico desiderio: riuscire a vivere come tutti gli altri.  Sono brava a predicare, ma razzolo male, mi hanno detto oggi. Pura verità.Avrei voglia di essere leggera, come gli altri.Fare finta di niente, come fanno gli altri. Non pensarci, come fanno gli altri. Buttarmi anche se non mi interessa, come fanno gli altri. Accontentarmi, come fanno gli altri. Rinunciare a quello che non è possibile, come fanno gli altri. Vivere con quello che capita, come fanno [...]

Post di GIROVAGANDO TRA LE MIE CONTRADDIZIONI, TRA FOLLIA E NORMALITA'

  Avevo scritto qualcosa, ma poi....No, non mi va.Cancello tutto.Ascolto la canzone e stop.Altro da aggiungere non c'è. 

Post di "Progetti di normalità", di Bruno Magnolfi

  Sono immobile, non riesco più neppure ad alzarmi da questa panchina. Mi hanno piazzato in un pubblico giardinetto, ma non c’è nessuno qua attorno, proprio nessuno con cui scambiare almeno quattro chiacchiere. Ma in fondo non ha alcuna importanza, ho con me i miei pensieri, e tanto mi basta. Però sono confuso, non riesco a capire dove sia stato l’errore, in quale esatto momento abbia sbagliato la scelta. Mi guardo attorno: ci sarà pure una possibilità [...]

IL RITORNO A SCUOLA ....le vacanze sono finite e ritorna tutto alla normalità,voi mamme come vi comportate

IL RITORNO A SCUOLA ....le vacanze sono finite e ritorna tutto alla normalità,voi mamme come vi comportate

CIAO MAMME FINALMENTE SI TORNA A SCUOLA. DOPO UNA ESTETE TORRIDA E FATICOSA FINALMENTE I NOSTRI BIMBI TORNANO A SCUOLA,SIETE PRONTE ? TRA MARE,MONTAGNA,E CAMPAGNA ,I NOSTRI FIGLI TRA POCHI GIORNI TORNERANNO SUI BANCHI DI SCUOLA, E CHI ALL'ASILO. PER I NOSTRI RAGAZZI E IL MOMENTI DI RITROVARE LE SOLITE ABITUDINI DI SEMPRE. TORNARE A SCUOLA E SEMPRE UN PO DIFFICOLTOSO SOPRATUTTO I PRIMI GIORNI,INVECE PER I PIU'PICCOLI CE IL TRAUMA DEL DISTACCO CHE DOPO TANTO TEMPO [...]

Post di "Progetti di normalità", di Bruno Magnolfi

  Da qua fino laggiù c’è una strada piena di pericoli, dice lui. Si può fingere che tutto sia tranquillo, che non ci sia alcun problema nel percorrere del tutto serenamente questa semplice distanza, ma non è così, e le conseguenze di una sciocca superficialità di questo genere possono mostrarsi rapidamente con risultati anche più gravi di qualsiasi sospetto si possa avere avuto in precedenza. Lui lo sa, certo, conosce bene quel tragitto anche se non lo [...]

Post di "Progetti di normalità", di Bruno Magnolfi

  Celeste, con qualche sbuffo bianco, vaporoso. Il signor Lui si sente nervoso, non ha certo tempo adesso per cose del genere. Se ci pensa vorrebbe picchiarla anche se ancora non ha un vero motivo per farlo. Lei è di là, canticchia qualcosa mentre probabilmente si occupa della cucina, come se tutto scorresse tranquillo, senza preoccuparsi minimamente del fatto che Lui si stia adirando, magari avendone addirittura qualche buon motivo, e soprattutto se sia forse [...]

Post di "Progetti di normalità", di Bruno Magnolfi

Quando mi metto fermo sulla strada, perfettamente immobile, sono sicuro che la gente non mi vede. Osservo un palo segnaletico, oppure la vetrina di un negozio, e nessuno mi nota, proprio come se non esistessi. Allora chiedo alla prima persona che mi passa proprio accanto: che ore sono, per favore; e quella mi risponde subito, con decisione, come se non aspettasse altro che qualcuno le chiedesse l’ora. Non guardo mai in faccia gli altri, neppure se mi stanno [...]

Post di "Progetti di normalità", di Bruno Magnolfi

  E’ il progetto la cosa che conta, dice l’operatore sottovoce. Accanto, nel silenzio del pomeriggio estivo, la donna ideale si liscia i capelli mentre osserva qualcosa dalla finestra. Lui è persona pratica, sa perfettamente ciò che può servire per portare avanti quanto stabilito. Eppure ora tentenna, senza comprendere appieno da quale parte sia meglio iniziare quanto stabilito. Lei si volta, lo guarda distrattamente, pensa non sia il momento giusto per [...]

Post di "Progetti di normalità", di Bruno Magnolfi

  Sono io, dice lei semplicemente nell’apparecchio. Ma certo fa lui, ho riconosciuto subito la tua voce; ma che bella sorpresa, prosegue poi stringendo il telefono e strascicando purtroppo qualche vocale, forse senza del tutto volerlo, come se stesse tornando all’improvviso da un mondo parallelo, dove probabilmente vige una realtà e forse anche un linguaggio completamente diversi da quelli in uso lungo i cavi telefonici. Stavo giusto riflettendo su quanto mi [...]

&id=HPN_normalità_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Normalità{{}}(chimica)" alt="" style="display:none;"/> ?>