omicidio di massa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

La scheda: Strage

La strage è l'uccisione perlopiù contemporanea di un gran numero di persone o di animali. Il termine non è da confondere con distruzione di massa in uso nel contesto militare né con l'omicidio plurimo perché questo è rivolto contro persone determinate. In senso lato si parla di strage riguardo alla generica uccisione di una pluralità di persone. Secondo l'FBI è necessaria la presenza di quattro o più omicidi nel corso di un particolare evento senza la "fase di stasi" tra un omicidio e l'altro.
Stragi possono essere compiute da individui o organizzazioni sia criminali sia assoldate dallo Stato come ad es. le repressioni della polizia nelle manifestazioni civili, il bombardamento a tappeto e l'esecuzione indiscriminata e pianificata di gruppi di persone. La strage si distingue dallo spree killer che agisce in due o più località senza interruzioni tra l'uno e l'altro delitto. I più terribili massacri nella storia sono stati realizzati per sterminare interi popoli o comunità di persone, spesso a sfondo razziale o religioso.



Il codice penale italiano prevede il reato di strage all'art. 422, tra i delitti contro l'incolumità pubblica. La fattispecie criminosa descritta nell'articolo consiste nel compiere "atti tali da porre in pericolo la pubblica incolumità", "al fine di uccidere". Il delitto è punito con l'ergastolo, se dal fatto deriva la morte di una o più persone, con la reclusione non inferiore a quindici anni negli altri casi (quindi, se, ad esempio, vi sono solo feriti o se la strage fallisce). Nel testo originario dell'articolo, se dal fatto derivava la morte di più persone, era comminata la pena capitale. Il delitto di strage è integrato, quanto alla condotta, dal solo porre in essere atti idonei a mettere in pericolo la pubblica incolumità. È pertanto classificato fra i reati a consumazione anticipata (ovvero d'attentato) e non è ammissibile il tentativo quale reato autonomo. La competenza per materia appartiene alla Corte d'Assise.

Terrore bus:Sy interrogato a San Vittore

Terrore bus:Sy interrogato a San Vittore

(ANSA) – MILANO, 22 MAR – E’ stato fissato per oggi pomeriggio alle 15.30 nel carcere milanese di San Vittore l’interrogatorio davanti al gip di Milano Tommaso Perna per Ousseynou Sy, il 47enne che due giorni fa ha dirottato il bus che guidava con 51 bambini e tre adulti a bordo e poi gli ha dato fuoco. Per l’uomo, difeso dal legale Davide Lacchini, il procuratore aggiunto Alberto Nobili e il pm Luca Poniz hanno chiesto la convalida dell’arresto e la [...]

Terrore sul bus a Milano, pm: ha agito per la strage dei migranti

Terrore sul bus a Milano, pm: ha agito per la strage dei migranti

Roma, 21 mar. (askanews) - È accusato di strage, sequestro di persona, incendio e resistenza, con l'aggravante di aver agito con finalità di terrorismo Ousseynou Sy, il 47enne di origini senegalese con cittadinanza italiana che ha dirottato un autobus nel milanese con 51 studenti a bordo delle scuole medie e ha appiccato il fuoco. Secondo gli inquirenti milanesi l'aggravante terroristica è configurabile non solo alla luce delle frasi sconnesse pronunciate [...]

Nuova Zelanda, primi funerali dopo la strage

Nuova Zelanda, primi funerali dopo la strage

Nuova Zelanda, primi funerali dopo la strage

Nuova Zelanda, primi funerali dopo la strage

In carcere un uomo che ha condiviso il video del massacro

L'Isis minaccia vendetta dopo la strage nelle moschee

L'Isis minaccia vendetta dopo la strage nelle moschee

Killer minacciato in carcere. Facebook rimuove 1,5 mln di video

Strage Christchurch, la Nuova Zelanda ripensa la legge sulle armi

Strage Christchurch, la Nuova Zelanda ripensa la legge sulle armi

Roma, 18 mar. (askanews) - Dopo l'attacco a due moschee di Christchurch in cui sono morte 50 persone, la Nuova Zelanda vuole modificare la legge sul possesso e l'acquisto di armi. Lo ha annunciato la stessa premier Jacinda Ardern, spiegando che i dettagli verranno forniti quanto prima. La legge attuale prevede che l'età minima per possedere un'arma sia 16 anni o 18 per le semiautomatiche di tipo militare. Secondo le ultime stime in Nuova Zelanda ci sono 1,5 [...]

Dopo strage nelle moschee arrivano minacce da jihadisti

Dopo strage nelle moschee arrivano minacce da jihadisti

Incintano ad attaccare chiese per reciprocita'

L'Isis minaccia vendetta  dopo la strage nelle moschee

L'Isis minaccia vendetta dopo la strage nelle moschee

I numeri della prima strage in diretta social della storia del terrorismo fanno paura. Non solo quelli delle vittime, 50 morti e più di trenta feriti, anche quelli dei fan della morte in streaming, mentre dall’Isis e dall’intera galassia jihadista arriva la promessa della vendetta contro i “crociati”. Dopo il massacro 2.0, anche il fuoco incrociato – per ora solo di post – del terrorismo islamico arriva via internet. In un messaggio del 15 marzo [...]

Facebook, rimossi 1,5 mln video strage

Facebook, rimossi 1,5 mln video strage

(ANSA) – ROMA, 17 MAR – “Nelle prime 24 ore, abbiamo rimosso 1,5 milioni di video dell’attacco in tutto il mondo, di cui oltre 1,2 milioni sono stati bloccati mentre venivano caricati”. Lo ha riferito la responsabile di Facebook in Nuova Zelanda, Mia Garlick, in una serie di tweet dopo che il video del massacro di Christchurch era stato trasmesso in diretta dall’attentatore sul social. “Per rispetto alle persone colpite da questa tragedia e le [...]

A via Fani 41 anni fa rapimento di Moro e massacro della scorta

A via Fani 41 anni fa rapimento di Moro e massacro della scorta

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha deposto una corona in via Mario Fani a Roma, nel giorno del 41/o anniversario del rapimento di Aldo Moro e l’uccisione degli uomini della sua scorta. Guarda le fotoConte depone una corona di fiori in via Fani per anniversario Aldo Moro “Molti vostri coetanei non sanno neppure bene cos’erano le Brigate Rosse, i concetti di dittatura del proletariato, questa deriva del fanatismo ideologico. Sembrano anni ormai [...]

Moschee: Australia, bandito Yiannopoulos

Moschee: Australia, bandito Yiannopoulos

(ANSA) – ROMA, 16 MAR – Lo scrittore britannico di estrema destra Milo Yiannopoulos non potrà entrare in Australia per un tour programmato nei prossimi mesi. Lo ha deciso il ministro per l’Immigrazione australiano David Coleman, dopo che l’autore ha incolpato l’islam per l’attentato di Christchurch definendolo “una cultura religiosa barbara e aliena”. Lo riporta la Cnn. “Ha avuto una reazione orribile che rischia di alimentare odio e divisione. [...]

Strage in moschea preannunciata online

Strage in moschea preannunciata online

(ANSA) – ROMA, 15 MAR – L’autore della strage nelle due moschee della città neozelandese di Christchurch, Brenton Tarrant, aveva preannunciato il suo gesto su un forum online e pianificava gli attacchi da due anni: è quanto emerge dal manifesto anti-migranti di 74 pagine dello stesso Tarrant pubblicato su Internet. Il terrorista, riporta il sito australiano News.com.au, aveva preannunciato la strage sul forum ‘8chan’ ed ha scelto di colpire la Nuova [...]

Nuova Zelanda, polemica per la strage in diretta su Facebook

Nuova Zelanda, polemica per la strage in diretta su Facebook

Milano, 15 mar. (askanews) - La strage in diretta su Facebook. Questo video, di cui mostriamo solo pochi secondi iniziali, è stato girato da uno dei quattro attentatori che hanno fatto irruzione armati in due moschee di Christchurch, uccidendo 49 persone. Con una telecamera indosso, ha filmato la carneficina, trasmettendola in diretta sul suo account Facebook: un video dell'orrore durato oltre 15 minuti prima che venisse rimosso. "La polizia ci ha avvisato del [...]

Quattro fermati per la strage di Christchurch

Quattro fermati per la strage di Christchurch

Su un fucile c'era il nome di Luca Traini

Premier Nuova Zelanda: Strage e' attacco terroristico

Premier Nuova Zelanda: Strage e' attacco terroristico

Quattro fermati, tra cui una donna

Strage moschee, il racconto dei sopravvissuti

Strage moschee, il racconto dei sopravvissuti

Vestito militare, elmetto, occhiali e mitragliatrice in pugno

Strage moschee, il racconto dei sopravvissuti

Strage moschee, il racconto dei sopravvissuti

Il nome di Traini su fucile della strage

Il nome di Traini su fucile della strage

Il 3 febbraio 2018 sparo' dall'auto ferendo 6 migranti a Macerata

Il nome di Traini su fucile della strage

Il nome di Traini su fucile della strage

Strage in due moschee: 40 vittime, killer ha 28 anni

Strage in due moschee: 40 vittime, killer ha 28 anni

Sarebbero almeno 40 le vittime e 20 i feriti in Nuova Zelanda in seguito alle sparatorie avvenute in due moschee della città di Christchurch Quattro persone sono state finora arrestate Disinnescati anche alcuni ordigni Un 28enne australiano ha rivendicato l’attacco con motivazioni anti-immigrati La premier Ardern parla di “uno dei giorni più bui” per il Paese L’autore della strage si chiama Brenton Tarrant ed è un australiano bianco di 28 anni Secondo [...]

&id=HPN_omicidio+di+massa_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Mass{{}}murder" alt="" style="display:none;"/> ?>