pianisti classici francesi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

La scheda: pianisti classici francesi

[L’Oltrepò Pavese Metodo Classico DOP comprende le seguenti tipologie di vino: Spumante e Spumante Rosé. La Denominazione include anche numerose specificazioni da vitigno. L’Oltrepò Pavese Metodo Classico DOP si presenta di colore paglierino di variabile intensità con una spuma fine e persistente, il profumo offre un ampio bouquet fine e gentile, al gusto è fresco, sapido e armonico. L’Oltrepò Pavese Metodo Classico DOP Rosé è di colore rosa e ha una spuma fine e persistente, il profumo è complesso, con note di frutti maturi e crosta di pane, al gusto è sapido, armonico e moderatamente corposo. Può presentare anche la versione Cremant. Per l’elaborazione dei vini Spumante Oltrepò Pavese Metodo Classico DOP deve essere utilizzata esclusivamente la tradizionale tecnica di rifermentazione in bottiglia. I vini Oltrepò Pavese Metodo Classico DOP, prima dell’immissione al consumo, devono subire un periodo minimo di permanenza sulle fecce di 15 mesi, per il millesimato il periodo minimo è di 24 mesi. Tale periodo decorre dalla data di imbottigliamento e comunque non prima del primo gennaio successivo alla raccolta delle uve. Metodo Classico, Metodo Classico Rosé (anche Rosé Cremant): Pinot nero minimo 70%, Chardonnay e/o Pinot grigio e/o Pinot bianco massimo 30%. L’Oltrepò Pavese Metodo Classico DOP può presentare le specificazioni dei vitigni sottoindicati. Da vitigno rosso: Pinot nero (vinificato in bianco e rosato) minimo 85%, Chardonnay e/o Pinot grigio e/o Pinot bianco massimo 15%. L’Oltrepò Pavese Metodo Classico DOP può presentare l’indicazione del vitigno Pinot nero (vinificato in bianco e rosato) quando il vino base è composto da almeno l’85% di Pinot nero e per il restante 15% da Chardonnay e/o Pinot grigio e/o Pinot bianco. L’Oltrepò Pavese Metodo Classico DOP Pinot nero è di colore giallo paglierino con riflessi arancio più o meno intenso, la spuma è fine e persistente, il profumo si presenta con un bouquet ampio di frutti freschi, fiori bianchi e lievito, il sapore è sapido, con una buona struttura, fresco e armonico. L’Oltrepò Pavese Metodo Classico DOP Pinot nero Rosé alla vista è di colore rosato più o meno intenso con una spuma fine e persistente, i profumi sono molto ampi, intensi di frutti e note agrumate, al gusto esalta la nota di freschezza e la struttura, con ritorni citrini intensi e finale lungo. Per identificare il vino a Denominazione di Origine Protetta Oltrepò Pavese Metodo Classico é vietato utilizzare il termine “Vino Spumante”. Per i vini Oltrepò Pavese Metodo Classico DOP vinificati in rosato, anche nella tipologia Cremant, è ammessa esclusivamente la designazione Rosé.]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Chopin - Notturno - Pollini

https://www.youtube.com/watch?v=6cxkLZoEFEk Maurizio Pollini esegue il Notturno di Fryderyk Chopin

Chopin, Piazzolla, Morricone. Musica per film a Mola di Bari

Romantici Diversi. da Chopin a Piazzolla, da Morricone alla musica per film. Martedì 5 Settembre a Mola di Bari, Piero Rotolo al pianoforte e il Talos Quintet per Agìmus Festival.Questo concerto accosta la versione cameristica del Concerto n. 1 op. 11 per pianoforte e orchestra di Chopin alle Stagioni di Astor Piazzolla (nella riduzione per pianoforte e archi) e alle colonne sonore di John Williams (Schindler’s List), Ennio Morricone (Nella Foto: La Leggenda [...]

STRANISSIMO ACCOPPIAMENTO SESSUALE DELLE LUMACHE - CHOPIN: NOCTURNO

Mio video youtube: STRANISSIMO ACCOPPIAMENTO SESSUALE DELLE LUMACHE Musica di CHOPIN: NOCTURNO     Lo scorso anno mi trovai a filmare con sorpresa questo accoppiamento piuttosto anomalo e straordinario. Le diversità in natura e ovunque costituiscono ricchezza e anche nelle cose più piccole possiamo notare quanto possano essere fantastiche. Nel video spiego in che modo avviene questo accoppiamento. Lascio sempre qualcosa da mangiare come lattuga, pomodori, [...]

STRANISSIMO ACCOPPIAMENTO SESSUALE DELLE LUMACHE - CHOPIN: NOCTURNO

Mio video youtube: STRANISSIMO ACCOPPIAMENTO SESSUALE DELLE LUMACHE Musica di CHOPIN: NOCTURNO     Lo scorso anno mi trovai a filmare con sorpresa questo accoppiamento piuttosto anomalo e straordinario. Le diversità in natura e ovunque costituiscono ricchezza e anche nelle cose più piccole possiamo notare quanto possano essere fantastiche. Nel video spiego in che modo avviene questo accoppiamento. Lascio sempre qualcosa da mangiare come lattuga, pomodori, [...]

Chopin il poeta

di Michela Costantini Foto di Chopin, scattata nel 1849 "Dolce e armonioso genio!" (Franz Liszt). "Si riconosce perfino nelle pause" (Robert Schumann). "Si accontentò di vedere il suo pensiero integralmente riprodotto sull’avorio della tastiera" (Eugène Delacroix). Non ha "un solo punto di somiglianza con nessun musicista" (Hector Berlioz). Come si intuisce da queste citazioni, il 'poeta' di cui si parla non appartiene alla schiera di coloro che compongono [...]

Geoge Sand e Fryderyk Chopin, due artisti, un amore ...

George Sand, pseudonimo di Amantine (o Amandine) Aurore Lucile Dupin (Parigi, 1º luglio 1804 – Nohant-Vic, 8 giugno 1876), è stata una scrittrice e drammaturga francese. Considerata tra le autrici più prolifiche della storia della letteratura, Femminista molto moderata, fu attiva nel dibattito politico .La sua opposizione alla politica temporalistica e illiberale del papato le costò la messa all'Indice di tutti i suoi scritti nel dicembre del 1863.  George [...]

Chopin, i Notturni e...La Rotonda di San Lorenzo - Mantova Chamber Music Festival

E... le stelle si accendono ad una ad una... il cielo suona la serenata della notte. Le note di Chopin mi portano lontano... un campo di papaveri... la luna e le acque marine... bimbi che giocano lungo il fiume... profondo Oceano un prato verde smeraldo... fronde mosse dal vento piccoli passi nella notte... salire le scale di corsa... l' Oltre Grazie Gianluca. Le tue dita, libellule [...]

Chopin

Chopin

Viaggio fra'i sogni dell' anima mia Là dove mi porta la fantasia.. Percorro colline e prati in fiore Mi riempio il cuore di puro splendore. All'unisono corro con le farfalle Mi alzo 'n volo senza campo gravitazionale.. Respiro a pieni polmoni profumo di gioia immensa Di perfezione quest'aria è piena...è densa. In questa oasi dove il tempo non cè Rimango'n beatitudine di tutto ..perché Anima'mi stanca ringiovanisce E torna a casa quando da sola gioisce ... Cè [...]

deleted

deleted

Erik Satie (Honfleur, Calvados, 1886 – Parigi 1925)

Di solito io ,più parlano male di un poeta o di uno scrittore o un musicista e più mi incuriosisce e mi viene voglia di conoscerlo. Dalla sua biografia risulta che Erik Satie era un personaggio provocatorio e controverso...uno che ostentava superiorità e per questo suo atteggiamento era a quei tempi  mal visto,venivano criticati persino gli enigmatici e strani titoli delle sue composizioni per pianoforte. Satie aveva una chiara avversione verso tutte le regole, [...]

&id=HPN_pianisti+classici+francesi_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:French{{}}classical{{}}pianists" alt="" style="display:none;"/> ?>