postcolonialismo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda: Studi postcoloniali

Studi postcoloniali è un'espressione usata per descrivere una vasta gamma di fenomeni sociali, politici e culturali che si sviluppano a partire dal declino e dal crollo del colonialismo europeo che si verificò fin dalla metà del XX secolo in poi.
La teoria postcoloniale (Post-colonial theory), un insieme aperto di teorie filosofiche, letterarie e legate agli area studies anglosassoni, hanno a che fare con diversi temi di grande rilevanza per quelle società che sono o erano colonie di altr...

Post di Ambra di stelle

Post di Ambra di stelle

C'è una donna con le paure di una bambina, che respira a fatica, dall'altra parte del cielo. Lei si asciuga gli occhi e intanto, dentro, piange ancora. Si pettina i capelli, senza voler essere bella. Si guarda allo specchio, senza quasi volersi più. Un giorno in più non conta. Lei non li conta più, da quando sono tutti uguali. E il tempo è solo un'agenda piena di orari, di posti in cui essere, con la mente mille chilometri altrove. Ci prova a [...]

Olio di ricino: una manna dal cielo

Belle fanciulle, se mi seguite su Instagram sapete che sono una “ beauty addicted” . Mi piace sperimentare sempre qualcosa di nuovo, non ho mai un prodotto fisso che utilizzo a meno che non mi abbia proprio soddisfatta al 100 %, e dato che sono un poco esigente

Germania: crollo ordini industria, -4,2%

Germania: crollo ordini industria, -4,2%

(ANSA) – ROMA, 4 APR – Gli ordini industriali tedeschi sono crollati inaspettatamente a febbraio, segnando un -4,2%, il ribasso più forte da due anni e in controtendenza rispetto alla stima media di un +0,3%. Su base annua si è registrata una flessione dell’8,4%, la più pesante in dieci anni. Il ministero dell’Economia tedesco ha osservato che l’attività manifatturiera “continuerà ad essere debole nei prossimi mesi,in particolare per la scarsa [...]

Allarme scuole insicure, un crollo ogni tre giorni

Allarme scuole insicure, un crollo ogni tre giorni

39 le vittime. Presentato un Manifesto per arrivare ad una legge

Allarme scuole, da settembre un crollo ogni tre giorni

Allarme scuole, da settembre un crollo ogni tre giorni

Allarme per l’edilizia scolastica: dal 2013 ad oggi ci sono stati oltre 250 crolli e più della metà degli edifici è stata costruita prima del 1970. I dati sono contenuti nel Rapporto, presentato oggi alla Camera, di Save the Children e di Cittadinanzattiva che chiedono che venga presentata e discussa dal Parlamento una proposta di legge organica che completi e riordini tutta la normativa. Il patrimonio edilizio scolastico italiano è composto da 40.151 [...]

Scuola, oltre la metà degli edifici scolastici a rischio crollo

Scuola, oltre la metà degli edifici scolastici a rischio crollo

(Teleborsa) - Sicurezza non garantita nelle scuole italiane, anche quelle ad alto rischio sismico, e studenti a rischio per la possibilità di crolli degli edifici scolastici. E' questa la fotografia scattata da un rapporto presentato congiuntamente da Save The Children e Cittadinanzattiva alla Camera dei Deputati. Un manifesto per sollecitare una proposta di legge in tema di sicurezza scolastica. In base ai numeri presentati questa mattina, 2 aprile 2019, il [...]

Ponte:Basko compra camion simbolo crollo

Ponte:Basko compra camion simbolo crollo

(ANSA) – GENOVA, 28 MAR – Il camion Basko, divenuto simbolo della tragedia di Ponte Morandi per essersi fermato a pochi metri dal baratro con il motore acceso e il tergicristallo in movimento, che era stato venduto, è stato riacquistato da Basko da una società lombarda. L’operazione l’ha condotta Sogegross, proprietaria del marchio Basko. Il mezzo era della società Damonte che ha in appalto il servizio di trasporto. Quel camion, insieme ad altri era [...]

I NUOVI BARBARI

 Mi spiace dover scrivere ciò .Ma da un lato è quello che penso e dall'altro lato non intendo essere complice dal punto di vista logico e razionale di questo governo.Si sono proprio i nuovi barbari. E dico perchè:1 in primo luogo lo sprezzante atteggiamento che esso ha  sul problema migrazione.Che poi nn è un vero problema ma specchietto per le allodole. Si insiste su punto: prima gli italiani che vuol dire solo gli italiani.Si lotta senza quartiere a [...]

Cina, l'industria arranca: profitti in forte calo

Cina, l'industria arranca: profitti in forte calo

(Teleborsa) - Nei primi due mesi di quest'anno, le imprese industriali cinesi hanno registrato il peggior calo dei profitti dalla fine del 2011 alimentando i timori di rallentamento della seconda economia mondiale e di conseguenza mondiale. Nei mesi di gennaio e febbraio, i profitti dell'industria cinese hanno registrato un crollo del 14% su base annua a 708,01 miliardi di yuan (105,50 miliardi di dollari), a causa del rallentamento della domanda interna ma anche [...]

Vicenza, crollo alle Poste di via del Mercato Nuovo: piomba giù il controsoffitto

Vicenza, crollo alle Poste di via del Mercato Nuovo: piomba giù il controsoffitto

Crolla il controsoffitto delle Poste di via del Mercato Nuovo a Vicenza: i vigili del fuoco sono intervenuti sul posto questa mattina, domenica 24 marzo, poco dopo le sette. Fortunatamente il crollo è avvenuto di domenica, quando gli uffici sono chiusi e nessuna persona era all'interno dei locali. I vigili del fuoco intervenuti dalla vicina sede, hanno constatato il distacco della controsoffittatura e del laterizio sovrastante. Sono ora in corso le verifiche [...]

Strage di bambini in Nigeria per crollo di una scuola abusiva

Strage di bambini in Nigeria per crollo di una scuola abusiva

Almeno dieci vittime e 20 feriti, decine sotto le macerie

IL DEFAULT IN FONDO AL TUNNEL.In conclusione, l’Italia non può puntare sulla stagnazione, ma è obbligata a scegliere la crescita. In caso contrario rischia non una lunga e felice esistenza senza scosse, ma il default, cioè il crollo.

IL DEFAULT IN FONDO AL TUNNEL.In conclusione, l’Italia non può puntare sulla stagnazione, ma è obbligata a scegliere la crescita. In caso contrario rischia non una lunga e felice esistenza senza scosse, ma il default, cioè il crollo.

IL DEFAULT IN FONDO AL TUNNEL.Chi è contro la Tav, vuole un paese che non cresce. Con più disoccupati e un debito più alto. Il primo tunnel che attraversa le Alpi risale addirittura al 1707. Era cortissimo: 64 metri. Ma allora si scavava tutto a mano, a colpi di piccone e poi bisognava portare fuori a braccia i pezzi di roccia. I primi tunnel erano molto rudimentali e molto insicuri. Solo recentemente sono state introdotte aree di sosta e, in qualche caso, la [...]

Brasile, il crollo della diga poteva essere evitato

Brasile, il crollo della diga poteva essere evitato

Le conclusioni dell'inchiesta sul cedimento che ha causato 197 morti a Brumadinho

Quercia

Quercia

Sei un albero con grandi fronde sotto le quali mi riparo dal sole. Mi mandi la luce,  poco alla volta ed al momento giusto.    Tu hai radici forti ne il vento e ne la tempesta ci abbatteranno. Le tue foglie mi nasconderanno ed al caldo mi terranno, coprimi bene dal gelo che mi circonda.   I tuoi rami mi proteggeranno, le tue foglie mi culleranno, le tue radici mi toccheranno ed allora starò in pace.   Il vento soffierà, il mio profumo sentirai, con i tuoi [...]

mal_di_gola_aceto

Questo rimedio me l’ha consigliato Giuliano, una persona molto in gamba che era soggetta a mal di gola con placche e febbre. Dopo questo rimedio ha raramente il mal di gola e, quando gli viene, è in forma lieve e passa in pochi giorni. La stessa cosa è successa a me quindi vi consiglio di provarla anche se è un po’ fastidiosa. Occorre dell’aceto di mele acidità 5% (meglio se biologico) e dell’acqua. Mettere in un bicchiere 2 cucchiai da cucina di aceto [...]

Macron, prevenire cause antisemitismo

Macron, prevenire cause antisemitismo

(ANSA) – ROMA, 3 MAR – “Mi rammarico per la collera che riparte, i vecchi odi, il razzismo, l’antisemitismo. Sono il sintomo del malessere della nostra civiltà, di fondo è l’odio verso l’altro. Ma se non rispettiamo l’altro le nostre società muoiono. Dobbiamo lottare e prevenire le cause” di questo odio. Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron, intervistato da Fabio Fazio a ‘Che tempo che fa’.

Vigili del Fuoco - Eroi, ma solo per la Gente. Lo Stato, invece, li ignora e continua a prenderli per i fondelli: ancora non pagati gli straordinari per la loro immane opera dopo il crollo del ponte Morandi...!

Vigili del Fuoco - Eroi, ma solo per la Gente. Lo Stato, invece, li ignora e continua a prenderli per i fondelli: ancora non pagati gli straordinari per la loro immane opera dopo il crollo del ponte Morandi...!

      .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   Vigili del Fuoco - Eroi, ma solo per la Gente. Lo Stato, invece, li ignora e continua a prenderli per i fondelli: ancora non pagati gli straordinari per la loro immane opera dopo il crollo del ponte Morandi...! Spenti i riflettori, non è cambiato nulla Genova. I Vigili del Fuoco, definiti eroi dopo il crollo del Ponte Morandi per il prezioso e insostituibile lavoro svolto durante una tragedia [...]

Feriti da crollo albero, Pm Roma indaga

Feriti da crollo albero, Pm Roma indaga

(ANSA) – ROMA, 26 FEB – La Procura di Roma ha aperto un’indagine in relazione alla caduta, avvenuta ieri, di un albero che ha causato il ferimento di due persone, uno in modo grave. Nel procedimento, coordinato dal procuratore aggiunto Nunzia D’Elia, si ipotizza il reato di lesioni. I magistrati hanno delegato le indagini alla Polizia locale per svolgere una serie di accertamenti e chiarire a chi spettasse la manutenzione dell’albero: se al servizio [...]

Venezuela, militari sparano e uccidono due indigeni

Venezuela, militari sparano e uccidono due indigeni

Sono due gli indigeni Pemon uccisi dai militari venezuelani a Kumarakapay, a poca distanza dalla frontiera con il Brasile. Lo hanno reso noto il quotidiano El Nacional e Tamara Suju, avvocatessa specializzata nella difesa dei diritti umani. Suju ha inoltre informato che José Miguel Montoya, generale della Guardia Nazionale, “che ha comandato il tragico attacco” è ancora “trattenuto” nella comunità indigena Militari venezuelani hanno aperto il fuoco [...]

Borsa Milano giù (-0,5%) con crollo Juve

Borsa Milano giù (-0,5%) con crollo Juve

(ANSA) – MILANO, 21 FEB – Piazza Affari ha chiuso la seduta in perdita dello 0,47%, zavorrata da Juventus, che all’indomani della sconfitta in Champions ha perso l’11%, e Prysmian, in ribasso del 9,48% dopo un nuovo blocco dell’interconnessione sottomarina tra Scozia e Galles. In un’Europa contrastata, solo Londra (-0,85%) ha fatto peggio di Milano, per le perdite post conti dell’utility Centrica (-11%). Lo spread ha chiuso in calo a 270 punti base [...]

&id=HPN_postcolonialismo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Postcolonialism" alt="" style="display:none;"/> ?>