processi di memoria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

In questa categoria: Oblio

L'oblio rappresenta la dimenticanza intesa come fenomeno non temporaneo, non dovuto a distrazione o perdita temporanea di memoria, ma come stato più o meno duraturo, come scomparsa o sospensione del ricordo con un particolare accento sullo stato di ...

Long term depression

La Long Term Depression (LTD) è un fenomeno fisiologico inerente ai processi mnemonici (in particolare, nell'ippocampo) e procedurali (in particolare, nel cervelletto, nelle sinapsi tra le fibre rampicanti e le Cellule di Purkinje), riguardante feno...

Memoria di Lavoro (Baddeley)

Nell'ambito degli studi della psicologia cognitiva sui processi mnestici, nel 1974 Alan Baddeley e Graham Hitch proposero un nuovo modello di memoria di Lavoro (MDL), o "working memory", come tentativo di descrivere con più accuratezza le dinamiche ...

“Gigante buono”, “amore non corrisposto”, “raptus”: il femminicidio di Piacenza dimostra ancora una volta il maschilismo della nostra società: mille attenuanti per l'autore del feroce omicidio e oblio per la vittima... tanto è solo una femmina!

“Gigante buono”, “amore non corrisposto”, “raptus”: il femminicidio di Piacenza dimostra ancora una volta il maschilismo della nostra società: mille attenuanti per l'autore del feroce omicidio e oblio per la vittima... tanto è solo una femmina!

        .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   “Gigante buono”, “amore non corrisposto”, “raptus”: il femminicidio di Piacenza dimostra ancora una volta il maschilismo della nostra società: mille attenuanti per l'autore del feroce omicidio e oblio per la vittima... tanto è solo una femmina! “Gigante buono”, “amore non corrisposto”, “raptus”: il femminicidio di Piacenza dimostra una narrazione sensazionalistica e [...]

Oblio del dissesto

C’è un dato che accomuna i “magnifici sette” che si contendono la poltrona di sindaco di Avellino. Tutti, compreso il candidato di FI e FdI, Dino Preziosi, esperto di bilanci comunali non fosse altro per la lunga permanenza nel civico consesso, stanno attenti a non tirar dentro ai loro discorsi elettorali la questione del dissesto finanziario. O meglio degli svariati milioni di debiti che incombono sull’Ente di Piazza del Popolo: 40 milioni o forse più, [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

OBLIO

E se dentro di te non c'è più felicità, impari ad apprezzare la serenità, l'appoggio, il calore di una mano, una gamba, un corpo nel buio. Impari a ridere delle piccole cose, costruisci abitudini, modi di dire, passato, ricordi. E impari che se non puoi più sanare le tue ferite, puoi sempre aiutare a curare quelle degli altri. Se non ha più valore  la tua vita, ce l'ha per qualcun altro che ha bisogno di te. Se non puoi più cambiare il passato, puoi rendere [...]

ANNA FRANK, L'OBLIO DALLA PARTE DEL VINCENTE

La vicenda che in questi giorni chiama in causa Anna Frank ha più risvolti.Da una parte mira a banalizzare e a infrangere un simbolo, quello che al di là di ogni lettura critica, è diventato l’emblema della Shoah; dall’altra, impone una riflessione approfondita sulle radici di una incultura che consente di sfidare impunemente la sacralità di una memoria che sintetizza un mondo di valori che pensavamo fosse ormai diventato patrimonio dell’intera società.E [...]

deleted

deleted

Oblio in rosa..

  *****  “Chissà se nel mondo esiste un posto dove vanno a finire tutte le parole non dette, i treni non presi, le chiamate non fatte e i baci non dati.” mah!Temo che insistere sia deplorevole,Perseverare comporta l'autodistruzione..bah,dai,simeglio un bel panino alla mortadella,un barolo...che autolesionismi...*** a dopo cari

La vita è una corsa all'oblio

La vita è una corsa all'oblio

       I sensi sono affilati,le strade sono diluite,le parole sono perse,tra abissi senza misura.La vita è una corsa all'oblio,una perdita di sanità mentale per raggiungere la follia,incongruenze quotidiane che informazioni dettagliate,doppia moralità, doppio significato, doppio pensiero.Siamo giudicati in ogni momento,senza essere in grado di evitare la sofferenza,volendo fuggire verso delle utopie,che non saranno mai vissute.Gli sguardi dell'amore [...]

UN DèJA-VU

Non dimenticherò mai la prima volta che ti vidi, sembrava che mi stessi aspettando. Avvertii la sensazione assurda di sapere che sarei stato tuo per sempre, un déjà-vu nel déjà-vu perché da subito capii che prima di allora ero già stato innamorato di te. In un'altra vita.

deleted

deleted

José Muñoz Alcoholado. Cileno, chavista, ucciso dalla violenza fascista e dall'oblio dei media

José Muñoz Alcoholado. Cileno, chavista, ucciso dalla violenza fascista e dall'oblio dei media

da antidiplomatico di G. GranatoJosé Muñoz Alcoholado era a cena a Caracas. Non un semplice ritrovo tra amici, ma tra compagni, che erano convenuti in quel ristorante per una manifestazione a sostegno del processo bolivariano e del governo venezuelano.Dopo un paio d’ore, due commensali, seduti ad un tavolo vicino, si sono  alzati e hanno aperto il fuoco contro José. Gli hanno sparato diretto in faccia. Così l’hanno ammazzato. Le indagini sono ancora [...]

deleted

deleted

&id=HPN_processi+di+memoria_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Memory{{}}processes" alt="" style="display:none;"/> ?>