reclusione penale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

In questa categoria: Aleksandr Isaevi? Solženicyn

Aleksandr Isaevi? Solženicyn (in russo: ??????...

Prigione

La prigione (detta anche galera, carcere, penit...

Pena di morte

La pena di morte, chiamata anche pena capitale ...

La morte di Artù

La morte di Artù è un'opera scritta da sir Th...

Boia

Il boia è una figura professionale che ha il c...

Una pallottola spuntata 33? - L'insulto finale

Leslie Nielsen: Tenente Frank Drebin
Priscil...

Ordigno nascosto in garage, due arresti

Ordigno nascosto in garage, due arresti

(ANSA) – TROPEA (VIBO VALENTIA), 16 FEB – Avevano nascosto all’interno del loro garage un ordigno esplosivo ad alto potenziale. Due fratelli incensurati sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai carabinieri a Tropea. I militari, nell’ambito delle attività di controllo del territorio, dopo avere notato l’atteggiamento nervoso dei due, hanno deciso di compiere una perquisizione domiciliare. All’interno di un involucro di latta usato normalmente [...]

SGF - Comune: una sentenza che ci riguarderebbe?

SGF - Comune: una sentenza che ci riguarderebbe?

Dalla Consulta uno stop ai comuni irresponsabili. https://www.corrieredellacalabria.it/contributi/item/175773-dalla-consulta-uno-stop-ai-comuni-irresponsabili/?fbclid=IwAR1Z1QqFwkJtvL_gLaNVmCjnhj7iy-MZ_9Z4GMVs804T9aBWQhzR1jPB6RU

Contro l'articolo 21 della Costituzione, sulla libertà di espressione, i massocapitalisti usano le sentenze dei loro gladio-magistrati

Contro l'articolo 21 della Costituzione, sulla libertà di espressione, i massocapitalisti usano le sentenze dei loro gladio-magistrati

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Carissime compagne e compagni vi consigliamo vivamente di leggere l'articolo di Andrea Cinquegrani de la Voce delle Voci che ci spiega sino a che punto è giunta l'ingiustizia in alcune realtà tribunalizie del nostro paese. Per nostra fortuna la magistratura non è stata completamente infiltrata da uomini e da culture estranee ai valori e ai programmi della Costituzione, [...]

Papa: le carceri devono essere sempre piu' umanizzate

Papa: le carceri devono essere sempre piu' umanizzate

A personale Regina Coeli, no a pena senza speranza reinserimento

Carceri: Verona, detenuto suicida

Carceri: Verona, detenuto suicida

(ANSA) – VENEZIA, 8 FEB – Un detenuto di origine nigeriana si è impiccato nella sua cella all’interno del carcere di Verona. L’episodio, avvenuto ieri, è stato rivelato oggi dal Sindacato autonomo degli agenti penitenziari (Sappe). L’uomo, in carcere da gennaio e in attesa di giudizio, è stato soccorso dagli agenti di custodia e portato in infermiera, dove gli è stato eseguito un massaggio cardiaco con defibrillatore, ma senza esito. Nel [...]

Pena di morte, esecuzione in Alabama

Pena di morte, esecuzione in Alabama

(ANSA) – ATMORE (ALABAMA), 8 FEB – E’ stato infine giustiziato senza vedere soddisfatta la sua richiesta di avere vicino un imam un detenuto di religione musulmana condannato a morte in Alabama. L’esecuzione è avvenuta poco fa per iniezione letale, nel carcere di Atmore. Dominique Ray, 42 anni, aveva espresso il desiderio di avere vicino durante l’esecuzione il suo consigliere spirituale islamico, al pari dei detenuti cristiani solitamente assistiti da [...]

Truffa su auto di lusso, dieci arresti

Truffa su auto di lusso, dieci arresti

(ANSA) – GENOVA, 7 FEB – I carabinieri del comando provinciale di Genova stanno eseguendo, in diverse province del Nord Italia, una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di dieci persone nell’ambito di una inchiesta su una associazione a delinquere finalizzata alla truffa ai danni di proprietari di auto di lusso e al riciclaggio e contraffazione di assegni e documenti. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso di una conferenza stampa alle 12 [...]

Corruzione in sentenze Consiglio Stato

Corruzione in sentenze Consiglio Stato

(ANSA) – ROMA, 07 FEB – Sono in corso, su disposizione del gip di Roma Daniela Caramico D’Auria, misure di arresti domiciliari e perquisizioni per il reati di corruzione in atti giudiziari commessi in seno al Consiglio di Stato e al Consiglio di Giustizia amministrativa della Regione Sicilia. L’indagine è quella relativa a presunte sentenze pilotate presso palazzo Spada.

Bonafede, eseguire sentenza Thyssen

Bonafede, eseguire sentenza Thyssen

(ANSA) – TORINO, 6 FEB – “Ci auguriamo l’esecuzione della sentenza in Germania al massimo entro il 2019”: lo ha detto il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ricevendo una delegazione di familiari delle sette vittime della Thyssen. Lo rende noto il direttore di Sicurezza e Lavoro, Massimiliano Quirico, che ha accompagnato a Roma la delegazione. Obiettivo dell’incontro, chiedere di nuovo informazioni sull’esecuzione della sentenza nei confronti [...]

Camorra, ex sindaco in carcere

Camorra, ex sindaco in carcere

(ANSA) – CASERTA, 4 FEB – È finito in carcere su ordine del Gip di Napoli, per il reato di concorso esterno in associazione di tipo mafioso, l’ex sindaco di Capua (Caserta) Carmine Antropoli, chirurgo dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Sono stati i carabinieri del Nucleo Investigativo di Caserta a eseguire il provvedimento nell’ambito di un’indagine della Dda di Napoli, che avrebbe accertato il condizionamento da parte del clan guidato da Michele [...]

Reduce gulag compie 100 anni

Reduce gulag compie 100 anni

(ANSA) – PADOVA, 3 FEB – I compagni di prigionia in Siberia lo chiamavano “Bassi l’Ora”, perchè Giuseppe Bassi, che festeggia oggi 100 anni, era l’unico ad aver conservato l’orologio e dunque a poter misurare il tempo. Nel suo paese, Villanova di Camposampiero (Padova), il reduce del gulag è conosciuto invece conosciuto come “Beppi”, e oggi gli hanno fatto festa grande. Il signor Giuseppe è uno dei pochi reduci della campagna di Russia, tra [...]

Carcere Ny senza luce e riscaldamento

Carcere Ny senza luce e riscaldamento

(ANSA) – NEW YORK, 3 FEB – Proteste fuori dal carcere Metropolitan Detention Center, a Brooklyn. La struttura è con elettricità e riscaldamento razionati da giorni, lasciando i detenuti al freddo e senza luce. Una condizione esasperata dall’ondata di freddo che si è abbattuta su New York facendo crollare le temperature. Le condizioni all’interno del carcere – affermano i manifestanti – violano i diritti umani. Nel carcere ci sono 1.600 detenuti, [...]

Rita Rusic ricorda gli anni vissuti in un campo di profughi

Rita Rusic ricorda gli anni vissuti in un campo di profughi

Rita Rusic durante unìintervista rilasciata ad Eleonora Daniele a “Storie Italiane”ha raccontato i momenti più difficili della sua infanzia, molti anni prima che la vita la consacrasse come donna di successo. «Siamo andati via da un Paese e siamo venuti qui come profughi, abbiamo fatto tre anni e mezzo in un campo», ha detto la Rusic intervistata da Eleonora Daniele. Di quei tre anni e mezzo in quel campo profughi del Sud Italia, passato insieme alla sua [...]

Rita Rusic confessa in tv ho vissuto in un campo di profughi

Rita Rusic confessa in tv ho vissuto in un campo di profughi

Rita Rusic è stata ospite di “Storie Italiane” su Raiuno, e ha ricordato i momenti più difficili della sua infanzia, molti anni prima che la vita la consacrasse come donna di successo. «Siamo andati via da un Paese e siamo venuti qui come profughi, abbiamo fatto tre anni e mezzo in un campo», ha detto la Rusic intervistata da Eleonora Daniele. Di quei tre anni e mezzo in quel campo profughi del Sud Italia, passato insieme alla sua famiglia, ha raccontato: [...]

Venezuela: Guaidò, 70 giovani uccisi

Venezuela: Guaidò, 70 giovani uccisi

(ANSA) – ROMA, 1 FEB – “Maduro ha perso il controllo del paese e la popolazione sta soffrendo. Ci sono 70 giovani assassinati in una settimana dal faes, le forze speciali di polizia, e 700 persone in carcere, 80 minorenni addirittura bambini”. E’ la denuncia di Juan Guaidó sulla situazione in Venezuela.

Sentenza omicidio Vannini: "Marco ucciso di nuovo"

Sentenza omicidio Vannini: "Marco ucciso di nuovo"

“Per i genitori Marco è stato ucciso di nuovo”, a dirlo è l’avvocato Celestino Gnazi legale della famiglia Vannini, commentando la decisione della corte d’Assise d’Appello di Roma che ha ribaltato la sentenza di primo grado nei confronti di Antonio Ciontoli. Da omicidio volontario, il reato è stato derubricato in omicidio colposo e la pena, per il padre della fidanzata del giovane, è stata ridotta da 14 a 5 anni. Per il resto della famiglia, [...]

"Andò nel bosco della droga": Corona rischia di nuovo il carcere

"Andò nel bosco della droga": Corona rischia di nuovo il carcere

Fabrizio Corona avrebbe violato l’affidamento terapeutico e, per questo, secondo la Procura di Milano dovrebbe tornare in carcere. Nel mirino della Procura – come riporta TgCom24 – c’è il fatto che l’ex agente dei fotografi, lo scorso 10 dicembre, si è recato in quello che a Rogoredo è chiamato il “boschetto della droga”, fingendo di comprare una dose per realizzare un servizio televisivo per il programma tv “Non è l’Arena” condotto da [...]

Auto con targa estera prende 432 multe

Auto con targa estera prende 432 multe

(ANSA) – IMOLA (BOLOGNA), 26 GEN – In cinque anni ha preso 432 multe per aver parcheggiato gratis negli spazi di sosta a pagamento. Non ne ha mai pagata una, perché la macchina aveva una targa estera e quindi non era possibile notificare le contravvenzioni al proprietario. Succede a Imola (Bologna) dove i vigili, grazie alle modifiche al codice della strada contenute nel decreto sicurezza, che prevede che il conducente del mezzo sia obbligato in solido con il [...]

Ok intercettazioni Oseghale in carcere

Ok intercettazioni Oseghale in carcere

(ANSA) – MACERATA, 25 GEN – Sono legittime, per modalità e imputazioni, le intercettazioni di 7 colloqui avuti in carcere – ad Ancona e Ascoli Piceno – da Innocent Oseghale con la compagna e con altri detenuti. Lo ha deciso il giudice di Macerata Marika Vecchiarino nel processo per spaccio di droga a carico del 30enne pusher nigeriano imputato in un processo parallelo per l’omicidio e lo smembramento di Pamela Mastropietro. In questo caso deve [...]

Arresti marito amante, condannato pm

Arresti marito amante, condannato pm

(ANSA) – FIRENZE, 24 GEN – Il tribunale di Genova ha condannato a 8 mesi di reclusione, pena sospesa, Vincenzo Ferrigno, accusato di abuso d’ufficio per aver chiesto gli arresti domiciliari per il marito della sua nuova amante quando era sostituto procuratore a Firenze. L’accusa aveva chiesto la condanna a 2 anni di reclusione. Assolta la donna, anche lei imputata nel procedimento.

&id=HPN_reclusione+penale_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Penal{{}}imprisonment" alt="" style="display:none;"/> ?>