reo confesso

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Music
In rilievo

Music

La scheda: reo confesso

Uccise in 'tempesta emotiva', ha tentato il suicidio in carcere

Uccise in 'tempesta emotiva', ha tentato il suicidio in carcere

E’ ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Ferrara, dopo aver tentato il suicidio in carcere, Michele Castaldo, l’uomo di 57 anni, reo confesso dell’omicidio della ex compagna Olga Matei, il cui caso aveva fatto discutere per il dimezzamento della pena in appello con una sentenza che ha concesso le attenuanti anche per la ‘tempesta emotiva’ determinata dalla gelosia. L’uomo era detenuto in carcere a Ferrara.

PECORARO: Ucciso a 15 anni da un coetaneo: c'è un reo confesso, ma qualcosa non torna

PECORARO: Ucciso a 15 anni da un coetaneo: c'è un reo confesso, ma qualcosa non torna

Francesco, un ragazzo di 15 anni, è stato ammazzato con due colpi di pistola da Alex, un coetaneo. Ma qualcosa non torna

Abbatista in aula, Gabriele mi picchiava

Abbatista in aula, Gabriele mi picchiava

(ANSA) – IVREA (TORINO), 16 APR – Si è chiusa in tribunale, a Ivrea, l’udienza dedicata all’interrogatorio di Caterina Abbattista, a processo per concorso in omicidio e truffa. La donna, madre di Gabriele Defilippi, reoconfesso assassino della professoressa Gloria Rosboch e già condannato, col rito abbreviato, a 30 anni di reclusione, ha risposto alle domande di Stefano Caniglia, avvocato di parte civile, e a quelle dei suoi legali, Gianpaolo Zancan e [...]

Delitto Rosboch, Obert non risponde a pm

Delitto Rosboch, Obert non risponde a pm

(ANSA) – TORINO, 9 GEN – Si è avvalso della facoltà di non rispondere Roberto Obert, il 56enne di Forno Canavese, chiamato come testimone nel processo contro Caterina Abbattista, accusata di concorso nell’omicidio della professoressa di Castellamonte, Gloria Rosboch. Il processo che è ripreso questa mattina in tribunale a Ivrea. Obert è stato condannato in primo grado a 19 anni come autore materiale di quell’omicidio insieme a Gabriele Defilippi, [...]

Noemi, il 17enne reo confesso non risponde

Noemi, il 17enne reo confesso non risponde

Roma, 16 set. (askanews) – Si è concluso l’interrogatorio di garanzia davanti al Gip del giovane Lucio, il 17enne reo confesso dell’omicidio della 16enne fidanzatina Noemi Durini, il cui cadavere è stato trovato nelle campagne di Castrignano del Capo, nel leccese. Il giovane si è avvalso della facoltà di non rispondere “perchè aveva già ricostruito i fatti negli interrogatori delle notti scorse davanti al pm”. Lo ha detto uno dei suoi legali, [...]

Omicidio Noemi - I genitori del reo confesso

Omicidio Noemi - I genitori del reo confesso

Nuove esplosive dichiarazioni del padre e della madre dei ragazzo, reo confesso, che ha ucciso Noemi.

Omicidio Noemi - Parla il medico del reo confesso

Omicidio Noemi - Parla il medico del reo confesso

Pregiudicato ucciso: omicida davanti Gip

Pregiudicato ucciso: omicida davanti Gip

(ANSA) - CAGLIARI, 12 OTT - Sta parlando ormai da ore davanti al gip del tribunale di Cagliari Roberto Cau, Martin Aru, il 24enne reo confesso dell'omicidio di Sandro Picci, pregiudicato di 47 anni ucciso per errore domenica 9 ottobre nel quartiere di Is Mirrionis. Il giovane è sotto interrogatorio in carcere a Uta, con lui il difensore Marco Fausto Piras e il pm titolare dell'inchiesta, Guido Pani. Poi toccherà al padre, Massimiliano, accusato di concorso nel [...]

Tabaccaia uccisa, 30 anni a reo confesso

Tabaccaia uccisa, 30 anni a reo confesso

(ANSA) - ASTI, 27 GIU - Trent'anni di carcere per Pasqualino Folletto, reo confesso dell'omicidio della tabaccaia astigiana Maria Luisa Fassi, accoltellata con 45 fendenti il 4 luglio 2015 nel suo negozio. È la sentenza emessa dal giudice del tribunale di Asti Alberto Giannino. "Una sentenza in linea con quanto richiesto", ha commentato il pm Luciano Tarditi. "È di fatto un ergastolo", ha aggiunto il legale di parte civile delle famiglie Fassi e Vignale, [...]

Uccise tabaccaia e incassò gratta&vinci

Uccise tabaccaia e incassò gratta&vinci

(ANSA) - ASTI, 30 SET - Dopo aver ucciso Maria Luisa Fassi, Pasqualino Folletto rubò i gratta e vinci della tabaccheria e poi incassò circa 200 euro di vincite. A confermare il particolare è stato lo stesso Folletto, interrogato oggi dal pm Luciano Tarditi nel carcere di Quarto d'Asti. L'uomo, che ha confessato l'omicidio, "ha ricostruito i fatti ed è stato collaborativo", riferisce l'avvocato difensore, Silvia Merlino. "Da un anno e mezzo - aggiunge il legale [...]

17enne sgozzato, Ambera in caserma Cc

17enne sgozzato, Ambera in caserma Cc

(ANSA) - URBINO, 30 LUG - E' arrivata questa mattina alle 8 nella caserma dei carabinieri di Urbino, accompagnata da alcuni parenti, Ambera Saliji, la ragazza macedone fidanzata di Igli Meta, il giovane albanese accusato dell'omicidio di Ismaele Lulli in concorso con un connazionale, Marjo Mema. Ambera, verso cui Igli provava una gelosia ossessiva, movente dichiarato del delitto, viene sentita in incidente probatorio in un contraddittorio con i due indagati, i [...]

Sarah:difesa Sabrina,reo confesso libero

Sarah:difesa Sabrina,reo confesso libero

(ANSA) - TARANTO, 17 GIU - "E' paradossale che un reo confesso sia libero". Lo ha detto, parlando delle dichiarazioni autoaccusatorie di Michele Misseri, l'avv. Franco Coppi, che sta discutendo al processo d'appello per l'omicidio di Sarah Scazzi in qualità di difensore di Sabrina Misseri, condannata in primo grado all'ergastolo. "Le indagini - ha detto ancora Coppi - sono cominciate già col pregiudizio nei confronti di Sabrina". Per l'accusa, quest'ultima era [...]

Donna uccisa:difesa,perizia psichiatrica

Donna uccisa:difesa,perizia psichiatrica

(ANSA) - BARI, 9 DIC - La difesa di Donald Nwajiobi, il nigeriano reo confesso di aver ucciso l'11 novembre 2013 la 60enne Caterina Susca nella sua casa di Torre a Mare, è tornata a chiedere che sia una perizia psichiatrica a stabilire se il giovane sia nelle condizioni di affrontare un processo. Il legale, Antonia Bello, ne ha parlato al processo con rito abbreviato in corso dinanzi al gup del tribunale di Bari. La difesa ha sottolineato la "personalità [...]

Reo confesso per amore

Confesso, io sono il Reo, Anzi no, non sono stato io…oppure si?, sono stato io allora! ...come dire didascalicamente...non so. E se dicessi che non sono stato io? Va bene, si può anche dire che sono stato io… e allora?? Ma, insomma, lasciamo perdere questi intellettualismi, queste finezze del pensiero, questa filosofia… mi fa male la testa a furia di essere così cerebrale. Accusatemi pure delle premature morti dei miei sogni, loro Martiri, io [...]

Della serie quando uno é reo confesso!!!!

Comunque fateci caso stanno aumentando questi sbagli e le 200 tangentopoli a l’aquila e dell’utri che dice che é mafioso

Papi reo confesso

Papi reo confesso

 «Ho cominciato la mia carriera proponendo a Carlo Rossella di mettere il gossip nel TG1. Furono polemiche infinite ma mi ha portato fortuna. Adesso basta. Anche se un pizzico di pepe ci starebbe bene su Mediaset». I più giovani non se lo ricorderanno, ma Enrico Papi ha cominciato facendo l'inviato trash-gossipparo su RAIUNO. Aveva il ciuffo e parlava sottovoce (una voce al limite del sopportazione umana, così fastidiosa che uno la ascoltava solo per capire se [...]

Uccise in 'tempesta emotiva', ha tentato il suicidio in carcere

Uccise in 'tempesta emotiva', ha tentato il suicidio in carcere

E’ ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Ferrara, dopo aver tentato il suicidio in carcere, Michele Castaldo, l’uomo di 57 anni, reo confesso dell’omicidio della ex compagna Olga Matei, il cui caso aveva fatto discutere per il dimezzamento della pena in appello con una sentenza che ha concesso le attenuanti anche per la ‘tempesta emotiva’ determinata dalla gelosia. L’uomo era detenuto in carcere a Ferrara.

PECORARO: Ucciso a 15 anni da un coetaneo: c'è un reo confesso, ma qualcosa non torna

PECORARO: Ucciso a 15 anni da un coetaneo: c'è un reo confesso, ma qualcosa non torna

Francesco, un ragazzo di 15 anni, è stato ammazzato con due colpi di pistola da Alex, un coetaneo. Ma qualcosa non torna

Abbatista in aula, Gabriele mi picchiava

Abbatista in aula, Gabriele mi picchiava

(ANSA) – IVREA (TORINO), 16 APR – Si è chiusa in tribunale, a Ivrea, l’udienza dedicata all’interrogatorio di Caterina Abbattista, a processo per concorso in omicidio e truffa. La donna, madre di Gabriele Defilippi, reoconfesso assassino della professoressa Gloria Rosboch e già condannato, col rito abbreviato, a 30 anni di reclusione, ha risposto alle domande di Stefano Caniglia, avvocato di parte civile, e a quelle dei suoi legali, Gianpaolo Zancan e [...]

Delitto Rosboch, Obert non risponde a pm

Delitto Rosboch, Obert non risponde a pm

(ANSA) – TORINO, 9 GEN – Si è avvalso della facoltà di non rispondere Roberto Obert, il 56enne di Forno Canavese, chiamato come testimone nel processo contro Caterina Abbattista, accusata di concorso nell’omicidio della professoressa di Castellamonte, Gloria Rosboch. Il processo che è ripreso questa mattina in tribunale a Ivrea. Obert è stato condannato in primo grado a 19 anni come autore materiale di quell’omicidio insieme a Gabriele Defilippi, [...]

Noemi, il 17enne reo confesso non risponde

Noemi, il 17enne reo confesso non risponde

Roma, 16 set. (askanews) – Si è concluso l’interrogatorio di garanzia davanti al Gip del giovane Lucio, il 17enne reo confesso dell’omicidio della 16enne fidanzatina Noemi Durini, il cui cadavere è stato trovato nelle campagne di Castrignano del Capo, nel leccese. Il giovane si è avvalso della facoltà di non rispondere “perchè aveva già ricostruito i fatti negli interrogatori delle notti scorse davanti al pm”. Lo ha detto uno dei suoi legali, [...]

Omicidio Noemi - I genitori del reo confesso

Omicidio Noemi - I genitori del reo confesso

Nuove esplosive dichiarazioni del padre e della madre dei ragazzo, reo confesso, che ha ucciso Noemi.

Omicidio Noemi - Parla il medico del reo confesso

Omicidio Noemi - Parla il medico del reo confesso

Pregiudicato ucciso: omicida davanti Gip

Pregiudicato ucciso: omicida davanti Gip

(ANSA) - CAGLIARI, 12 OTT - Sta parlando ormai da ore davanti al gip del tribunale di Cagliari Roberto Cau, Martin Aru, il 24enne reo confesso dell'omicidio di Sandro Picci, pregiudicato di 47 anni ucciso per errore domenica 9 ottobre nel quartiere di Is Mirrionis. Il giovane è sotto interrogatorio in carcere a Uta, con lui il difensore Marco Fausto Piras e il pm titolare dell'inchiesta, Guido Pani. Poi toccherà al padre, Massimiliano, accusato di concorso nel [...]

Tabaccaia uccisa, 30 anni a reo confesso

Tabaccaia uccisa, 30 anni a reo confesso

(ANSA) - ASTI, 27 GIU - Trent'anni di carcere per Pasqualino Folletto, reo confesso dell'omicidio della tabaccaia astigiana Maria Luisa Fassi, accoltellata con 45 fendenti il 4 luglio 2015 nel suo negozio. È la sentenza emessa dal giudice del tribunale di Asti Alberto Giannino. "Una sentenza in linea con quanto richiesto", ha commentato il pm Luciano Tarditi. "È di fatto un ergastolo", ha aggiunto il legale di parte civile delle famiglie Fassi e Vignale, [...]

Uccise tabaccaia e incassò gratta&vinci

Uccise tabaccaia e incassò gratta&vinci

(ANSA) - ASTI, 30 SET - Dopo aver ucciso Maria Luisa Fassi, Pasqualino Folletto rubò i gratta e vinci della tabaccheria e poi incassò circa 200 euro di vincite. A confermare il particolare è stato lo stesso Folletto, interrogato oggi dal pm Luciano Tarditi nel carcere di Quarto d'Asti. L'uomo, che ha confessato l'omicidio, "ha ricostruito i fatti ed è stato collaborativo", riferisce l'avvocato difensore, Silvia Merlino. "Da un anno e mezzo - aggiunge il legale [...]

17enne sgozzato, Ambera in caserma Cc

17enne sgozzato, Ambera in caserma Cc

(ANSA) - URBINO, 30 LUG - E' arrivata questa mattina alle 8 nella caserma dei carabinieri di Urbino, accompagnata da alcuni parenti, Ambera Saliji, la ragazza macedone fidanzata di Igli Meta, il giovane albanese accusato dell'omicidio di Ismaele Lulli in concorso con un connazionale, Marjo Mema. Ambera, verso cui Igli provava una gelosia ossessiva, movente dichiarato del delitto, viene sentita in incidente probatorio in un contraddittorio con i due indagati, i [...]

Sarah:difesa Sabrina,reo confesso libero

Sarah:difesa Sabrina,reo confesso libero

(ANSA) - TARANTO, 17 GIU - "E' paradossale che un reo confesso sia libero". Lo ha detto, parlando delle dichiarazioni autoaccusatorie di Michele Misseri, l'avv. Franco Coppi, che sta discutendo al processo d'appello per l'omicidio di Sarah Scazzi in qualità di difensore di Sabrina Misseri, condannata in primo grado all'ergastolo. "Le indagini - ha detto ancora Coppi - sono cominciate già col pregiudizio nei confronti di Sabrina". Per l'accusa, quest'ultima era [...]

Donna uccisa:difesa,perizia psichiatrica

Donna uccisa:difesa,perizia psichiatrica

(ANSA) - BARI, 9 DIC - La difesa di Donald Nwajiobi, il nigeriano reo confesso di aver ucciso l'11 novembre 2013 la 60enne Caterina Susca nella sua casa di Torre a Mare, è tornata a chiedere che sia una perizia psichiatrica a stabilire se il giovane sia nelle condizioni di affrontare un processo. Il legale, Antonia Bello, ne ha parlato al processo con rito abbreviato in corso dinanzi al gup del tribunale di Bari. La difesa ha sottolineato la "personalità [...]

Reo confesso per amore

Confesso, io sono il Reo, Anzi no, non sono stato io…oppure si?, sono stato io allora! ...come dire didascalicamente...non so. E se dicessi che non sono stato io? Va bene, si può anche dire che sono stato io… e allora?? Ma, insomma, lasciamo perdere questi intellettualismi, queste finezze del pensiero, questa filosofia… mi fa male la testa a furia di essere così cerebrale. Accusatemi pure delle premature morti dei miei sogni, loro Martiri, io [...]

Della serie quando uno é reo confesso!!!!

Comunque fateci caso stanno aumentando questi sbagli e le 200 tangentopoli a l’aquila e dell’utri che dice che é mafioso

Papi reo confesso

Papi reo confesso

 «Ho cominciato la mia carriera proponendo a Carlo Rossella di mettere il gossip nel TG1. Furono polemiche infinite ma mi ha portato fortuna. Adesso basta. Anche se un pizzico di pepe ci starebbe bene su Mediaset». I più giovani non se lo ricorderanno, ma Enrico Papi ha cominciato facendo l'inviato trash-gossipparo su RAIUNO. Aveva il ciuffo e parlava sottovoce (una voce al limite del sopportazione umana, così fastidiosa che uno la ascoltava solo per capire se [...]

&id=HPN_reo+confesso_http{{{}}}wordnet-rdf*princeton*edu{}wn31{}300027946-s" alt="" style="display:none;"/> ?>