scrittori fantasy italiani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

In questa categoria: Licia Troisi

Licia Troisi (Roma, 25 novembre 1980) è una scrittrice italiana, autrice di romanzi fantasy. È l'autrice delle serie ambientate nel Mondo Emerso e di altre opere conosciute, come La ragazza drago, I regni di Nashira e la nuova saga Pandora.

Emilio Salgari

Emilio Carlo Giuseppe Maria Salgàri (Verona, 21 agosto 1862 – Torino, 25 aprile 1911) è stato uno scrittore italiano di romanzi d'avventura molto popolari.
Autore straordinariamente prolifico, è ricordato soprattutto per essere il "padre" di ...

Carlo Collodi

Carlo Collodi, all'anagrafe Carlo Lorenzini (Firenze, 24 novembre 1826 – Firenze, 26 ottobre 1890), è stato uno scrittore e giornalista italiano. È divenuto celebre come autore del romanzo Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino, più n...

deleted

deleted

Umberto Eco

Post 831       E così anche Lui, che pareva dover essere immortale (ma immortale resta  come Categoria dello Spirito) si è sciolto nelle cose; si è dissolto, come…un’eco, nell’aria. E grande è il mio cordoglio, come il cordoglio di tutti. Ma mancherei di rispetto alla sua memoria se non dicessi quello che di lui ho sempre pensato e penso.       Era un Maître à penser; dettava, come quel Tommaso il quale, nonostante l’apostasia, gli era [...]

Ad Eco

ad Eco sono stati innuverevoli i posts di risposta alle parole riportate di occasione di una letio magistralis di Umberto Eco a Torino. Ad onor del vero l'Umbert risponde a delle domande alquanto sdrucciole e ad una asserisce che i ragazzi dovrebbero essere aiutati ad interagire col web (da chi poi non si sa ma poi dipinge una sorta di komintern fatto di Nobel) e aggiunge "Il fenomeno dei social network è anche positivo, non solo perché permette alle persone di [...]

I PDDIOTI HANNO GIA’ FATTO IL PROCESSO ALL’INTEGRAZIONE E L’HANNO CONDANNATA A MORTE (ma non vogliono raccontarcelo perché Umberto Eco ci considera tutti imbecilli) [Il Poliscriba]

Il sospetto è che l’Italia non abbia mai elaborato un modello di integrazione culturale perché ha forti dubbi sulla propria identità, per cui si è limitata a una sorta di laisser faire anche in questo campo, lasciando che siano le interazioni societarie a produrre mutamento. Ma una simile via, presuppone tempi lunghissimi, che le esigenze sistemiche di governo delle società multiculturali non possono permettersi pena l’esplosione dei conflitti.(gennaio [...]

Numero zero, Umberto Eco al confine della Prima Repubblica

Al confine temporalefra l’era della prima repubblica preberlusconiana (anche se il cavaliere simuoveva già da tempo, e non proprio nell’ombra, nei meandri del poterecostituito e non) e la cosiddetta nonché sedicente seconda repubblica di fattomai varata, in realtà, il nuovo libro di Umberto Eco lascia interdetti soprattuttoin quanto pare essere incompiuto e lasciare al lettore l’arduo compito diproseguire la trama – e le trame – nonché di trarre le dovute, [...]

Frase di Umberto Eco

Con questo post propongo un pensiero scritto da Umberto EcoLa televisione di Stato è carismatica per eccellenza: il pubblico e i giornali rimangono sconvolti e affascinati da quello che avviene sulle tre reti nazionali, mentre da Berlusconi può avvenire qualsiasi cosa. Se Baudo sulla Rete Uno parla male del suo presidente, entra in crisi il sistema politico nazionale, ma Baudo da Berlusconi potrebbe bestemmiare in prima serata, e protesterebbe al massimo il [...]

Umberto Eco su INTERNET E LA COMUNICAZIONE POLITICA

Umberto Eco su INTERNET E LA COMUNICAZIONE POLITICA     Archiviato in:Comunicazione politica e Web, Eco Umberto, giornalisti e politica, grillocrazia, televisione e politica   Umberto Eco sulla comunicazione politica di Bersani e del Pd Archiviato in:PD Partito Democratico   Umberto Eco sulle tecniche di manipolazione televisiva del comico #grillo, tag #grillocrazia Archiviato in:Eco Umberto, grillocrazia

Michele Mari,L’età è un serpente che si morde la coda

Michele Mari,L’età è un serpente che si morde la coda

L’età è un serpente che si morde la codaPubblicato da: Redazione il 02 ottobre 2012 aDi Michele MariIndubbiamente la giovinezza è un valore assoluto. In termini di vita intendo. Più si è vicini all’origine più si è nel bene, più si è vicini alla fine più si è nel male. Questo vale per l’animale e per la pianta, e per metafora organica vale anche per l’impero romano; di metafora in metafora, varrà ad esempio per l’amore. Se però ci scostiamo [...]

Carlo Casalegno, Salgari come maestro

Carlo Casalegno, Salgari come maestro

da LA STAMPA 08/05/2011 - Con gli eroi di Salgari ho imparato la giustizia Carlo Casalegno Un testo del 1975: è stato lui a farmi sentire per la prima volta il disgusto della tirannide, a farmi scoprire il valore della libertà CARLO CASALEGNO “Salgari come maestro» si intitolava la «memoria» di Carlo Casalegno che qui riproponiamo, apparsa nel dicembre 1975 su Il Racconto, rivista fondata e diretta da Giovanni Arpino fino all’aprile 1976 quando - [...]

Mario Grossi, Salgari. Ritornano le tigri

Mario Grossi, Salgari. Ritornano le tigri

Salgari. Ritornano le tigri DI MARIO GROSSI - LORENZO ALDERANI – 2 MAG '11   CATEGORIE: INTERVISTE, RECENSIONI Yanez de Gomera se regordet cume l’era? adess biciclett e vuvuzela e g’ha el Suzuki anca Tremal Naik Yanez de Gomera se regordet de James Brook? Yanez – Davide Van de Sfroos SALGARI PER SEMPRE Mario Grossi Ormai se ne sono accorti tutti. Il 2011 è l’anno delle celebrazioni salgariane, il centenario della morte, visto che lo scrittore si [...]

L'ultima avventura di Salgàri

L'ultima avventura di Salgàri

      Emilio Salgàri (Verona 21 agosto 1862- Torino 25 aprile 1911)     TORINO. Mattino presto. È il 25 aprile del 1911, che di giorno fa martedì. Emilio Salgari, scrittore di più di 100 romanzi e 200 novelle, sale la collina torinese. Ha lasciato la casa di corso Casale, vicino al fiume Po (mare fantastico di molte sue invenzioni), e cammina i prati di Val San Martino - oltre Madonna del Pilone -, verso le buche dove portava i quattro figli a fare merenda [...]

UMBERTO ECO: "BERLUSCONI COME HITLER". RIVOLTA PDL

UMBERTO ECO: "BERLUSCONI COME HITLER". RIVOLTA PDL

ROMA - «Berlusconi è paragonabile a Gheddafi e Mubarak?»: le domande di attualità tengono banco alla Fiera di Gerusalemme, dove oggi la star è Umberto Eco. «No, il paragone, intellettualmente parlando, potrebbe essere fatto con Hitler: anche lui giunse al potere con libere elezioni», risponde l'autore del 'Cimitero di Pragà. Dichiarazioni che rimbalzano in Italia e provocano l'immediata reazione del Pdl. Su tutti, il coordinatore del partito e ministro dei [...]

umberto eco: a piccoli passi verso il regime

umberto eco: a piccoli passi verso il regime

"A Piccoli Passi verso il Regime" - Umberto Eco  Le norme sulle intercettazioni. Il controllo dei tg della tv pubblica. E prima il lodo Alfano, i tagli alla scuola... Berlusconi trasforma le istituzioni un passo dopo l'altro, con lentezza. Perché i cittadini assorbano i cambiamenti come naturali. ...

Lucca: Umberto Eco

Umberto Eco, il Ministro Andrea Ronchi, l’europarlamentare Gianni Vattimo. Questi sono solo alcuni degli importanti nomi che parteciperanno lunedì 27 settembre alla "Giornata Europea delle Lingue" che si svolgerà tra le città di Pisa e di Lucca. “Conoscere le lingue per costruire l’Europa” è il titolo dell’evento organizzato dal Centro Linguistico Interdipartimentale, insieme alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Pisa, [...]

Stefano Salis, Come si diventa Umberto Eco

Stefano Salis, Come si diventa Umberto Eco

da il SOLE 24 ORE Come si diventa Umberto Eco Stefano Salis 15 settembre 2010 In principio era il mandrogno. E chi sarebbe? Beh, proprio lui, l'intellettuale più famoso d'Italia: l'unico davvero noto e influente a livello internazionale, 37 lauree honoris causa, una trentina di milioni di copie dei suoi libri venduti in tutto il mondo, tradotti in circa 40 lingue. Insomma è Umberto Eco, alessandrino – nella città piemontese è nato il 5 gennaio del 1932 – [...]

La crociata di Cl contro i moralisti

La crociata di Cl contro i moralisti

di Gad Lerner, La Repubblica, 28.8.10 Sono venuto al Meeting di Rimini per capire cos’è questo detestabile “moralismo” che tanto fastidio suscita nei cattolici moderati di Comunione e Liberazione. Per i discepoli di don Giussani, ormai giunti alla terza generazione, lo scandalo è “Famiglia cristiana” quando se la prende con Berlusconi (e perciò stesso va disdegnata come “L’Unità” o “Il Fatto”, a detta di Maurizio Lupi); merita viceversa [...]

Psicologia della "Sinistra"

Quattro sono le gravi malattie che affliggono il linguaggio sinistroide 1°: La sindrome da schema secondario. 2°  La sudditanza nei confronti del politicamente corretto. 3°  Il linguaggio codificato 4°  La presunzione di superiorità etica e morale nei confronti non solo della classe politica di parte avversa, ma anche nei confronti della base elettorale del Centro-Destra. 1° Analizziamole brevemente: lo schema secondario E' una artificio sofistico  [...]

Il G...48

Il G...48

Ieri, prima di leggere i soliti quotidiani, mi sono riletto un "vecchio" articolo di Umberto Eco, apparso su L'Espresso qualche settimana addietro. Mi capita spesso di rileggere articoli e libri un poco datati, perché è bene non perdere la "memoria" dei fatti (o leggere quanto non si è avuto tempo di farlo prima)! Dopodichè, quando ho aperto L'Unità, la prima cosa che mi è balzata agli occhi, è stata la solita "striscia rossa" il cui contenuto riporto qui [...]

Umberto Eco, Il nemico della stampa

Il nemico della stampa Data di pubblicazione: 10.07.2009 Il premier e il suo seguito, mica tanto in fondo, è quello che gli italiani si meritano e a quanto pare vogliono. Basta ascoltare l'incredibile silenzio sul nucleare. L'Espresso n. 28 2009 (f.b.) Sarà il pessimismo della tarda età, sarà la lucidità che l'età porta con sé, ma provo una certa esitazione, frammista a scetticismo, a intervenire, su invito della redazione, in difesa della libertà di [...]

Alfonso Berardinelli, Lo strano caso

So bene che ALFONSO BERARDINELLI con le sue polemiche spesso aspre contro l'intellettualità di sinistra è diventato a sua volta bersaglio polemico e non smette di recitare la parte del " provocatore". Questo suo intervento di oggi sembra fatto apposta per rinfocolare le polemiche e i rancori ( non a caso è pubblicato su " IL FOGLIO"..). Ma non è solo o tanto il classico dovere di cronaca a spingermi a segnalarlo, rimane il fatto che la querelle sull'opinione [...]

&id=HPN_scrittori+fantasy+italiani_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Italian{{}}fantasy{{}}writers" alt="" style="display:none;"/> ?>