sepolture in Cimitero di Montmartre

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

In questa categoria: Edgar Degas

Hilaire German Edgar Degas /i'l?? ???'m?? ?d'ga? d?'ga/ (Parigi, 19 luglio 1834 – Parigi, 27 settembre 1917) è stato un pittore e scultore francese.
La maggior parte delle opere di Degas possono...

Stendhal

Marie-Henri Beyle, noto come Stendhal (Grenoble, 23 gennaio 1783 – Parigi, 23 marzo 1842), è stato uno scrittore francese.
Amante dell'arte e appassionato dell'Italia dove visse a lungo, esordì...

August de Montferrand

Auguste de Montferrand (Parigi, 23 gennaio 1786 – San Pietroburgo, 10 luglio 1858) è stato un architetto francese.
Nacque il 23 luglio 1786 nel quartiere di Trocadéro - Chaillot, a Parigi e fu ...

Alexandre Dumas (figlio)

Alexandre Dumas figlio (Parigi, 27 luglio 1824 – Marly-le-Roi, 27 novembre 1895) è stato uno scrittore e drammaturgo francese, figlio di Alexandre Dumas. Come il padre, è stato un autore di grande...

Post di Juliette

Al più piccolo contatto i nostri corpi fanno scintille, ancora dopo due anni la stessa magia .. .e la mia bocca si posa su di te riempiendo ogni centimetro della tua pelle di piccoli baci, ogni centimetro del tuo corpo, viene esplorato da piccoli baci ardenti! Il mio corpo vibra sotto il tocco delle mani tue, sempre di più, sempre più incontrollabile ... mi apro a te, entri dentro di me, e i nostri corpi incominciano a muoversi sinuosi in una magica danza! E [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Saggi sulla sinistra hegeliana. Enrico Rambaldi - Karl Marx ed Heinrich Heine; da: "Le origini della sinistra hegeliana. H. Heine, F. Strauss, L. Feuerbach, B. Bauer" (APPENDICE VII), pp. 323-328, 1966.

Saggi sulla sinistra hegeliana. Enrico Rambaldi - Karl Marx ed Heinrich Heine; da: "Le origini della sinistra hegeliana. H. Heine, F. Strauss, L. Feuerbach, B. Bauer" (APPENDICE VII), pp. 323-328, 1966.

Karl Marx ed Heinrich Heine La famiglia Marx insieme a Heine ENRICO RAMBALDI Marx ed Heine si conobbero alla fine dicembre del 1843, dopo il ritorno del poeta dal breve viaggio in Germania dal quale sarebbe poi nato il componimento H. Heine, Deutschland. Ein Wintermärchen (in Sämtliche Werke, II, pp. 423-494), annunciato in una lettera all'editore Campe del 20 febbraio 1844 (H. HEINE, [...]

Degas, originale anticonformismo

Edgar Degas(1834-1917)parigino,cresciuto artisticamente in ambiente accademico fu originale e anticonformista.Perché dopo la Scuola di Belle Arti fu attratto dai grandi pittori classici come Mantegna(1431-1506),Veronese(1528-1588) e perfino Delacroix(1798-1863). E perché anche fu stimolato e in qualche modo sfiorato dall'Impressionismo.Da questo imparò a studiare la scomposizione della luce e la dissociazione del colore.Dei classici perpetuò l'amore per la [...]

Degas, originale anticonformismo

Edgar Degas(1834-1917)parigino,cresciuto artisticamente in ambiente accademico fu originale e anticonformista.Perché dopo la Scuola di Belle Arti fu attratto dai grandi pittori classici come Mantegna(1431-1506),Veronese(1528-1588) e perfino Delacroix(1798-1863). E perché anche fu stimolato e in qualche modo sfiorato dall'Impressionismo.Da questo imparò a studiare la scomposizione della luce e la dissociazione del colore.Dei classici perpetuò l'amore per la [...]

Da "Jules & Jim"...di Truffaut...

" Il loro primo bacio durò...tutta la notte"

deleted

deleted

San Venceslao

San Venceslao

  † Invia Nome: San Venceslao Titolo: Martire Ricorrenza: 28 settembre S. Venceslao, re di Boemia, era figlio di Uratislao e di Drahomira e nipote di Boivoro, primo duca cristiano di Boemia e della beata Ludmilla. Suo padre Uratislao era un principe virtuoso, valoroso e benigno; ma la madre Drahomira, atea e pagana, univa ad una alterigia diabolica una grande crudeltà e perfidia. Venceslao ebbe anche un fratello più giovane, di nome Boleslao, perfido come [...]

IMBER, ROSA, IMBER

IMBER, ROSA, IMBER Tornato al suo appartamento, Eros Girardi scaraventò la tracolla sul divano, e quello fu l'innesco che fece finalmente esplodere la rabbia che aveva abilmente represso durante il viaggio di ritorno. Emise un ruggito strozzato e diede un calcio alla scrivania. Il portapenne cadde per terra, sparando il suo contenuto per tutta la stanza, ed il portatile barcollò pericolosamente, ma in quel momento ad Eros non importava più un cazzo di niente. [...]

Stendhal

Marie-Henri Beyle, noto come Stendhal (Grenoble, 23 gennaio 1783 - Parigi, 23 marzo 1842), è stato uno scrittore francese. Amante dell'arte e appassionato dell'Italia dove visse a lungo, esordì in letteratura nel 1815 con le biografie su Haydn, Mozart e Metastasio, seguite nel 1817 da unaStoria della pittura in Italia e dal libro di ricordi e d'impressioni Roma, Napoli, Firenze. Quest'ultimo fu firmato per la prima volta con lo pseudonimo di [...]

Stendhal

Giunto a Parigi «con il fermo proposito di essere un seduttore»[19], la realtà s'incaricò di smentire le sue illusioni: nella grande città egli è solo un ragazzo sconosciuto che passa inosservato. Si presentò subito alla famiglia Daru in rue de Lille: Noël Daru (1729-1804), cugino di Henri Gagnon, era un alto funzionario della burocrazia francese, come il figlioPierre (1767-1829), che era allora segretario generale del ministero della Guerra. Perduto [...]

Stendhal

Anno nuovo e nuova campagna di guerra: il 28 marzo 1809 Stendhal ricevette l'ordine di riunirsi a Strasburgo con i commissari di guerra al seguito della Grande Armée che avanzava contro il vecchio Impero austriaco. Impegnato nel caotico disordine delle retrovie a portare dispacci nel fango e nella polvere, non vide nemmeno le battaglie di Essling e di Wagram, ma assistette allo scontro di Ebersberg, dove di fronte alle tragedie di quelle scene sanguinose [...]

&id=HPN_sepolture+in+Cimitero+di+Montmartre_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Burials{{}}at{{}}Montmartre{{}}Cemetery" alt="" style="display:none;"/> ?>