sistema elettorale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

La scheda: Proporzionale

Nelle scienze politiche, per sistema proporzionale o rappresentazione proporzionale si intende genericamente qualsiasi sistema elettorale che miri a riprodurre in un organo di rappresentanza le proporzioni delle diverse parti dell'elettorato - generalmente in un'assemblea elettiva, per cui tali sistemi furono escogitati. La finalità è risolvere le disuguaglianze di rappresentazione dei partiti che sorgono nei sistemi elettorali maggioritari, soprattutto quando vi sono più di due forze fondamentali o quando le circoscrizioni hanno dimensioni diverse. La proporzionalità può essere alterata in vari modi: riducendola si combatte la frammentazione, tendenza ben nota nei sistemi proporzionali, ciò può avvenire variando il metodo di assegnazione dei seggi, introducendo una soglia, o limitando il numero di seggi in palio in ciascuna circoscrizione. Esistono vari sistemi di tipo proporzionale, descritti di seguito.


DOPO LA PROPPOSTA PD-FOGLIO DI CAMBIARE LA LEGGE ELETTORALE PURE LA SETTA M5s vuole cambiare la legge elettorale: ecco la "taglia ammucchiate"

DOPO LA PROPPOSTA PD-FOGLIO DI CAMBIARE LA LEGGE ELETTORALE PURE LA SETTA M5s vuole cambiare la legge elettorale: ecco la "taglia ammucchiate"

IL'M5s vuole cambiare la legge elettorale: ecco la "taglia ammucchiate" L'obiettivo è quello di eliminare le coalizioni di liste civiche nei comuni e nelle Regioni: la proposta di legge è stata presentata deputato pugliese Davide Galantino sulla piattaforma Rousseau. A trarne vantaggio sarebbe proprio il Movimento 5 stelle. L'M5s vuole cambiare la legge elettorale: ecco la "taglia ammucchiate" Basta accozzaglie nelle liste". Il Movimento 5 Stelle è al lavoro su [...]

Giachetti dice sì al lodo Foglio sul maggioritario “Per far finire la stagione dei compromessi bisogna dire no al proporzionale”. Parla il deputato Pd

Giachetti dice sì al lodo Foglio sul maggioritario “Per far finire la stagione dei compromessi bisogna dire no al proporzionale”. Parla il deputato Pd

Roberto Giachetti dice sì alla proposta del Foglio per un ritorno del maggioritario. “Io sono ovviamente per il maggioritario, la mia preferenza è per il doppio turno ma mi va benissimo anche il turno unico all’inglese. Vede, il sistema maggioritario garantisce un risultato che a sua volta garantisce l’esistenza di un governo e di un’opposizione. Peraltro, questa era la proposta originaria del Pd fino a qualche anno fa. Siccome la legge elettorale deve [...]

EVENTI: Proporzionale

Dal 1870 al 1980, l'Illinois usò un sistema semi-proporzionale di voto cumulativo per eleggere la Camera dei Rappresentanti statale.

Nel 1840 il figlio Rowland Hill introdusse il metodo per le elezioni al consiglio comunale di Adelaide.

Nel 1986 fu usato per le elezioni parlamentari.

Si riparla di una riforma della legge elettorale.Dice Luigi Marattin, deputato del Pd “solo in Italia viene chiamato inciucio un accordo con gli avversari per cambiare il sistema elettorale”

Si riparla di una riforma della legge elettorale.Dice Luigi Marattin, deputato del Pd “solo in Italia viene chiamato inciucio un accordo con gli avversari per cambiare il sistema elettorale”

“Il maggioritario garantisce la stabilità, è il momento di decidere”, dice Marattin. Dice Luigi Marattin, deputato del Pd, che una riforma della legge elettorale ci vuole. “L’ho già detto una volta e lo ribadisco: è il momento di scegliere fra il proporzionale puro e il maggioritario. Io, fra le due opzioni, preferisco il doppio turno alla francese, che garantisce una vera stabilità. Naturalmente previa riforma costituzionale, per evitare [...]

Direzione Pd, Romano: indispensabile una nuova legge elettorale

Direzione Pd, Romano: indispensabile una nuova legge elettorale

Roma (askanews) - "La questione fondamentale è che a due mesi dalle elezioni i cosiddetti vincitori non hanno combinato un bel niente pur avendo preso un sacco di voti e dunque quale sarà il comportamento del Pd di fronte a questa situazione di blocco. Io auspico che vi sia anche una presa di coscienza da parte di tutte le forze politiche perché è indispensabile mettere mano al funzionamento delle Istituzioni e a una nuova legge elettorale. Nessuno ha paura [...]

Salvini: no a nuova legge elettorale, basta premio maggioranza

Salvini: no a nuova legge elettorale, basta premio maggioranza

Genova (askanews) - "Chi dice che bisogna fare una nuova legge elettorale, significa che ha due anni da perdere. Se si va ad elezioni, si può andare con questa legge elettorale aggiungendo una sola riga: 'chi prende un solo voto in più, che sia una lista o una coalizione, ha la maggioranza garantita per governare', il resto è aria fritta". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, parlando a Genova con i giornalisti a margine di una visita ad [...]

I GEMELLI SIAMESI :Governo di scopo per la legge elettorale col doppio turno.

I GEMELLI SIAMESI :Governo di scopo per la legge elettorale col doppio turno.

Governo di scopo per la legge elettorale col doppio turno.Il leghista Giorgetti, Richelieu di Salvini, apre a un "esecutivo corto" per poi votare in autunno. E a Silvio dice: "Niente governo di minoranza per Matteo" Il "Richelieu" di Matteo Salvini protegge il suo re. Giancarlo Giorgetti, capogruppo della Lega alla Camera e stratega del partito, parlando a Rtl 102.5 spegne le ipotesi di governo di minoranza e apre a un esecutivo di scopo, che duri giusto il tempo [...]

ALLE URNE, MA CON UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE

Alle urne, ma con una nuova legge elettorale. Quante volte abbiamo sentito questo ritornello? Infatti moltissimi sono convinti che, se non riuscissimo ad avere un nuovo governo, il Presidente Mattarella potrebbe favorire la costituzione di un governo con l’unico mandato di votare una nuova legge elettorale per andare di nuovo a votare. In realtà, a parte il fatto che nuove elezioni potrebbero dare lo stesso risultato attuale, l’idea che si possano costituire [...]

Sanita' pubblica, Lazio maglia nera per liste attesa

Sanita' pubblica, Lazio maglia nera per liste attesa

Indagine Cgil in quattro regioni

Quale altra legge elettorale è possibile?

Quale altra legge elettorale è possibile?

Facciamo chiarezza sulla legge elettorale che sta creando questa situzione di stallo

Salvini: nuova legge elettorale? Questa con premio di maggioranza

Salvini: nuova legge elettorale? Questa con premio di maggioranza

Roma, (askanews) - "L'unico modo per non prendere in giro gli italiani e fare veloce è applicare un premio di maggioranza all'attuale legge elettorale, cosa che già proponemmo e il Pd rifiutò perché probabilmente fiutava l'aria. Quelli che dicono 'cambiamo la Costituzione, inventiamoci una nuova legge elettorale' è perché, in realtà vogliono tirare a campare per due anni. Se di nuova legge elettorale si tratta bisogna prendere questa e nell'arco di [...]

elezioni zaia non trova quadra governo per legge elettorale con chi parla con uomini buona volont

Anche con altre leggi elettorali niente maggioranze

Anche con altre leggi elettorali niente maggioranze

I.Cattaneo: con questi numeri stallo con Porcellum e Consultellum

RENZI E LA MALEDIZIONE DELLA LEGGE ELETTORALE

Quando nel 2005 quel genio del ministro delle riforme Calderoli presentò e fece approvare la legge elettorale da lui stesso definito “una porcata”, da cui “porcellum”, pensata per favorire la destra e impedire alla sinistra di vincere le elezioni, il centrodestra fu clamorosamente sconfitto, dando vita al secondo governo ProdiI  La maledizione si è ripetuta adesso. Una legge elettorale fatta per contenere, pare, il Movimento 5 Stelle, ha penalizzato [...]

Elezioni 2018: rosatellum è legge elettorale di merda

Il voto del 4 marzo 2018 per la formazione del governo è una grande presa in giro per il popolo italiano... nessun governo si è costituito... non sono sufficienti i voti: 32% al parito 5 stelle, e 37% al centro destra x governare,, si dovrà procedere con accordi del tipo "porcellum" per superare la soglia del 50%...é auspicabile un governo tecnico, una nuova legge elettorale del tipo presidenziale in grado di dare subito un governo, nel rispetto della [...]

Elezioni 2018: il rosatellum è legge elettorale di merda

Nessun partito o coalizione presentata ha la maggioranza per governare... si deve riccorrere al porcellum per avere una maggioranza!!!In tal caso una minoranza necessaria per produrre il governo sarà intralcio per governare, e si continua a non avere regole democartiche... La cosa piu logica e di mantenere un governo tecnico e rifare la legge elettorale prendendo dei modelli che garantiscono un risultato di governabilità!Su uno stato in cui il popolo è diviso [...]

Elezioni 2018 i primi Exit Poll: come previsto i 5stelle hanno stravinto. Ma soprattutto ha vinto la legge elettorale truffa voluta da Renzi, Berlusconi & C. per annullare la volontà degli Italiani e non consentire ai 5stelle di governare!

Elezioni 2018 i primi Exit Poll: come previsto i 5stelle hanno stravinto. Ma soprattutto ha vinto la legge elettorale truffa voluta da Renzi, Berlusconi & C. per annullare la volontà degli Italiani e non consentire ai 5stelle di governare!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Elezioni 2018 i primi Exit Poll: come previsto i 5stelle hanno stravinto. Ma soprattutto ha vinto la legge elettorale truffa voluta da Renzi, Berlusconi & C. per annullare la volontà degli Italiani e non consentire ai 5stelle di governare! Elezioni 2018 LIVE: i primi Exit Poll alla chiusura delle urne Il primo partito sarebbe il Movimento a 5 Stelle con una forchetta dal 29% al 32. Il Pd dal 20.5 [...]

Veltroni: 'Senza maggioranza fare legge elettorale e votare'

Veltroni: 'Senza maggioranza fare legge elettorale e votare'

“Dopo il voto, se non c’è maggioranza chiara, serve fare una legge elettorale con un premio di maggioranza, e tornare alle urne. Cito me e Renzi: serve sapere chi vince le elezioni la sera del voto”. Lo afferma Walter Veltroni al teatro Eliseo. “Silvio Berlusconi resta il nostro avversario: è sempre possibile collaborare con l’opposizione, ma tutto ciò deve accadere nell’ambito della democrazia dell’alternanza”, aggiunge Veltroni, a fianco di [...]

Caro Veltroni quando Renzi voleva una legge elettorale che desse un vincitore certo il giorno dopo il voto è stato guasi deriso da tutti ....ora tutti si lamentano perchè non si avrà un vincitore certo

Caro Veltroni quando Renzi voleva una legge elettorale che desse un vincitore certo il giorno dopo il voto è stato guasi deriso da tutti ....ora tutti si lamentano perchè non si avrà un vincitore certo

Walter Veltroni: "Senza maggioranza, cambiare la legge elettorale e si rivota.         L'ex segretario al Teatro Eliseo si appella all'unità del centrosinistra La confusione regna sovrana: la legge che avrebbe assicurato la governabilità c'era già e si chiamava Italicum. Cassata dalla Sacra e inutile Corte. Che è una delle cause nella top five dei motivi per i quali l'Italia è incagliata e lo sarà in eterno. L'ostinazione della Sacra e inutile (anzi [...]

Grasso, Liste chiuse, 70% da territori

Grasso, Liste chiuse, 70% da territori

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – “Le liste di Leu sono state definite e siamo alla fase di raccolta delle firme di accettazione. Un primo dato che posso dare, checché se ne sia detto, è che il 70% delle candidature viene dai territori”. Così Pietro Grasso parlando con i giornalisti dopo il suo intervento a Kronos su Rai2. “L’altro dato – ha aggiunto – è che le liste saranno composte per il 50% da parlamentari uscenti e per il 50% da persone nuove”.

Legge elettorale: il 12 Rosatellum all'esame della Consulta

Legge elettorale: il 12 Rosatellum all'esame della Consulta

Giudici si pronunciano su voto fiducia, 4 i conflitti presentati

&id=HPN_sistema+elettorale_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Seggio" alt="" style="display:none;"/> ?>