sistemi giudiziari

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

In questa categoria: Avvocato

masch. Avvocato, femm. Avvocata (dal latino, masch. advocatus, femm. advoca...

Corte suprema di cassazione

La Corte suprema di cassazione, nell'ordinamento giuridico vigente nella Rep...

Orenthal James Simpson


Orenthal James (O.J.) Simpson (San Francisco, 9 luglio 1947) è un ex gi...

Getty Museum

Coordinate: 34°04?39?N 118°28?30?W? / ?34.0775°N 118.475°W34.0775, -118....

Ludwig (serial killer)

Marco Furlan (Padova, 16 gennaio 1960) e Wolfgang Abel (Düsseldorf, 25 marz...

Caso Fritzl

Il caso Fritzl si riferisce ad un episodio di cronaca nera avvenuto nella ci...

Perù, morto ex presidente Garcia: si è sparato prima dell'arresto

Perù, morto ex presidente Garcia: si è sparato prima dell'arresto

Lima, 18 apr. (askanews) - Migliaia di persone si sono riunite a Lima per rendere omaggio alla salma dell'ex presidente del Perù. Alan Garcia, che si sparato alla testa poco prima di essere arrestato dalla polizia, è morto per emorragia cerebrale. Garcia, 69 anni, era accusato di riciclaggio di denaro e corruzione nell'ambito dello scandalo Odebrecht, l'azienda di costruzioni brasiliana che ha pagato maxi tangenti a quasi tutti i Paesi dell'America Latina. [...]

Fiumi di cocaina e sesso, i festini hard dell'avvocato di Milano

Fiumi di cocaina e sesso, i festini hard dell'avvocato di Milano

Fiumi di cocaina e sesso. Festini hard a base di droga organizzati in hotel di Padova e provincia, e in lussuosi appartamenti e attici del centro storico. A mettere mani al portafogli per acquistare la "neve" dai nordafricani, era l'avvocato Francesco Bizzarri, 51 anni, di Milano. E ieri mattina gli uomini della Squadra mobile lo hanno prelevato ad Abano dove è domiciliato in una pensione, per caricarlo sul treno diretto al capoluogo lombardo. Il legale è stato [...]

Fiumi di cocaina e sesso, i festini hard dell'avvocato di Milano

Fiumi di cocaina e sesso, i festini hard dell'avvocato di Milano

Fiumi di cocaina e sesso. Festini hard a base di droga organizzati in hotel di Padova e provincia, e in lussuosi appartamenti e attici del centro storico. A mettere mani al portafogli per acquistare la "neve" dai nordafricani, era l'avvocato Francesco Bizzarri, 51 anni, di Milano. E ieri mattina gli uomini della Squadra mobile lo hanno prelevato ad Abano dove è domiciliato in una pensione, per caricarlo sul treno diretto al capoluogo lombardo. Il legale è stato [...]

Tiscali positiva: assoluzione piena per le società del gruppo e i suoi manager

Tiscali positiva: assoluzione piena per le società del gruppo e i suoi manager

(Teleborsa) - Punta con decisione al rialzo la performance di Tiscali a Piazza Affari, con una variazione percentuale dell'1,32%. La società ha accolto con profonda soddisfazione la sentenza della Seconda Sezione penale del Tribunale di Cagliari che ha assolto con formula piena, anche per i reati per i quali era nel frattempo intervenuta la prescrizione, le società del Gruppo e i propri manager dall'accusa di false comunicazioni sociali, riconoscendo quindi la [...]

Stupro Circumvesuviana, ricorso dei pm: vittima morse aggressore

Stupro Circumvesuviana, ricorso dei pm: vittima morse aggressore

La Procura di Napoli ha presentato un ricorso in Cassazione contro la decisione del Tribunale del Riesame di scarcerare i tre giovani accusati di violenza sessuale di gruppo su una ragazza nel vano ascensore della stazione di San Giorgio a Cremano della Circumvesuviana. Il ricorso, come riporta l'”Ansa”, si basa su due punti: fu esplicita violenza e ci fu anche un’esplicita reazione. L’istanza, firmata dal pm Cristina Curatoli e dal procuratore aggiunto, [...]

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, condanna definitiva per Repici: «L'ha ricattata». Justine Mattera, difesa dall’avvocato Anton Emilio Krogh, finalmente dopo oltre sei anni può mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria che l’ha vista parte offesa. La V sezione penale della Corte Suprema di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Anthony Matthew confermando la pena, che quindi risulta definitiva, inflitta dalla Corte di Appello di Milano il 26 Aprile 2018, [...]

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, condanna definitiva per Repici: «L'ha ricattata». Justine Mattera, difesa dall’avvocato Anton Emilio Krogh, finalmente dopo oltre sei anni può mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria che l’ha vista parte offesa. La V sezione penale della Corte Suprema di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Anthony Matthew confermando la pena, che quindi risulta definitiva, inflitta dalla Corte di Appello di Milano il 26 Aprile 2018, [...]

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, condanna definitiva per Repici: «L'ha ricattata». Justine Mattera, difesa dall’avvocato Anton Emilio Krogh, finalmente dopo oltre sei anni può mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria che l’ha vista parte offesa. La V sezione penale della Corte Suprema di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Anthony Matthew confermando la pena, che quindi risulta definitiva, inflitta dalla Corte di Appello di Milano il 26 Aprile 2018, [...]

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, condanna definitiva per Repici: «L'ha ricattata». Justine Mattera, difesa dall’avvocato Anton Emilio Krogh, finalmente dopo oltre sei anni può mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria che l’ha vista parte offesa. La V sezione penale della Corte Suprema di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Anthony Matthew confermando la pena, che quindi risulta definitiva, inflitta dalla Corte di Appello di Milano il 26 Aprile 2018, [...]

Kim Kardashian studia (18 ore a settimana!) per diventare avvocato

Kim Kardashian studia (18 ore a settimana!) per diventare avvocato

Kim Kardashian inarrestabile: dopo aver conquistato i social con i suoi scatti bollenti, è pronta a dismettere gli abiti (succinti) della influencer e ad indossare la toga. La moglie di Kanye West ha rivelato in un'intervista a Vogue di aver iniziato a studiare seriamente e di voler diventare avvocato entro il 2022. Per riuscire nel suo intento, racconta, dalla scorsa estate sta dedicando "ben" 18 ore a settimana allo studio. D'altronde, la passione per la legge [...]

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna per Repici: si finse pornodivo e la ricattò

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna per Repici: si finse pornodivo e la ricattò

Justine Mattera, condanna definitiva per Repici: «L'ha ricattata». Justine Mattera, difesa dall’avvocato Anton Emilio Krogh, finalmente dopo oltre sei anni può mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria che l’ha vista parte offesa. La V sezione penale della Corte Suprema di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Anthony Matthew confermando la pena, che quindi risulta definitiva, inflitta dalla Corte di Appello di Milano il 26 Aprile 2018, [...]

Sara Di Pietrantonio uccisa e bruciata, la Cassazione annulla la condanna: «Paduano merita l'ergastolo»

Sara Di Pietrantonio uccisa e bruciata, la Cassazione annulla la condanna: «Paduano merita l'ergastolo»

«Vincenzo Paduano merita l'ergastolo». La Cassazione ha annullato con rinvio ad un'altra sezione della Corte d'Assise d'Appello di Roma la condanna a 30 anni di reclusione per Vincenzo Paduano, l'ex guardia giurata condannata a 30 anni di reclusione in Appello per l'omicidio della ex fidanzata Sara Di Pietrantonio, strangolata e bruciata. Così gli ermellini hanno accolto il ricorso del Pg che chiede il ritorno alla condanna all'ergastolo, emessa in primo grado, [...]

CLAN LUBRANO-LIGATO DI PIGNATARO MAGGIORE, ANGELO SABINO RESTA IN CARCERE – PUBBLICHIAMO IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA DELLA CORTE DI CASSAZIONE CHE HA DICHIARATO INAMMISSIBILE IL RICORSO

PIGNATARO MAGGIORE – Angelo Sabino (noto a Pignataro Maggiore come "Caur' e cuott'") resta in carcere. Lo ha deciso la prima sezione penale della Corte di Cassazione che con sentenza numero 15100/2019 ha dichiarato inammissibile il ricorso e ha condannato Angelo Sabino al pagamento delle spese processuali e al versamento della somma di tremila Euro alla Cassa delle ammende. Pubblichiamo a corredo di questo nostro articolo la citata sentenza della Corte di [...]

Insubordinazione: ultime sentenze

Insubordinazione: ultime sentenze

Sentenze 11 aprile 2019 Insubordinazione: ultime sentenze Definizione di insubordinazione; rifiuto del lavoratore di svolgere le mansioni; ingiuria e critiche rivolte al datore di lavoro; licenziamento disciplinare. L’insubordinazione non si limita al mero rifiuto di adempiere alle disposizioni impartite dai superiori gerarchici, ma si estende a qualsiasi altro comportamento in grado di provocare un pregiudizio all’intera organizzazione [...]

Kim Kardashian studia (18 ore a settimana!) per diventare avvocato

Kim Kardashian studia (18 ore a settimana!) per diventare avvocato

La star dei social ha rivelato a "Vogue" di aver iniziato a prepararsi all?esame di abilitazione Kim Kardashian inarrestabile: dopo aver conquistato i social con i suoi scatti bollenti, è pronta a dismettere gli abiti (succinti) della influencer e ad indossare la toga. La moglie di Kanye West ha rivelato in un'intervista a Vogue di aver iniziato a studiare seriamente e di voler diventare avvocato entro il 2022. Per riuscire nel suo intento, racconta, dalla scorsa [...]

Astaldi precisa: nessuna citazione in giudizio da BNP Paribas

Astaldi precisa: nessuna citazione in giudizio da BNP Paribas

(Teleborsa) - Astaldi S.p.A. precisa che non esiste ad oggi alcuna citazione in giudizio della Società da parte di BNP Paribas per una presunta violazione di un contratto in Canada. Tale precisazione si è resa necessaria a seguito di quanto "riportato erroneamente da alcuni organi di stampa". Giunta anche la smentita da parte di BNP Paribas. "In relazione ad articoli di stampa diffusi oggi (10 aprile 2019) BNP Paribas smentisce fermamente di avere avviato [...]

Calciatore ucciso: prima sentenza,2 anni

Calciatore ucciso: prima sentenza,2 anni

(ANSA) – MILANO, 10 APR – Prima sentenza nel caso dell’omicidio dell’ex calciatore del Brugherio calcio, Andrea La Rosa, 35 anni, scomparso il 14 novembre 2017 e ritrovato cadavere in un fusto di benzina un mese dopo. Oggi, infatti, è stato condannato a 2 anni per favoreggiamento Sante Cascella, 74enne proprietario di una rimessa dove, secondo i carabinieri, venne custodito per una decina di giorni il bidone con dentro il cadavere. Il gup Stefania Pepe [...]

Iw Bank: assolti gli imputati e la banca

Iw Bank: assolti gli imputati e la banca

(ANSA) – MILANO, 10 APR – Sono stati tutti assolti perché il fatto non sussiste i 14, tra ex vertici ed ex manager di IW Bank e lo stesso istituto di credito online del gruppo Ubi Banca, imputati a Milano per ostacolo agli organi di vigilanza, in questo caso Banca D’Italia. L’assoluzione è stata decisa dal gup Cristina Mannocci che ha respinto la richiesta di condanna a un anno e 2 mesi di reclusione per ciascuno e a 600 mila euro di sanzione [...]

Cassazione, assolto l'ex sindaco Marino

Cassazione, assolto l'ex sindaco Marino

La Cassazione ha annullato senza rinvio la condanna a due anni di reclusione nei confronti dell’ex sindaco di Roma Ignazio Marino “perchè il fatto non sussiste”. Marino, assolto in primo grado e condannato in appello, era accusato di peculato e falso per la vicenda degli scontrini delle cene di rappresentanza quando era sindaco della capitale.

Odissea senza fine per Sea Eye, testimonianza di migranti a bordo

Odissea senza fine per Sea Eye, testimonianza di migranti a bordo

Roma, 9 apr. (askanews) - Continua l'odissea per i 64 migranti a bordo della nave "Alan Kurdi" della ong tedesca Sea Eye che si trova al largo di Malta senza un porto dove poter sbarcare i 50 uomini, 12 donne - tra cui una incinta - e due bambini. "Stiamo finendo le scorte di cibo e acqua potabile e si sta avvicinando una nuova perturbazione. Abbiamo bisogno di un rifugio sicuro", è l'appello che arriva dalla nave. Dopo una settimana dal salvataggio, la [...]

&id=HPN_sistemi+giudiziari_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Court{{}}systems" alt="" style="display:none;"/> ?>