sistemi giudiziari

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

In questa categoria: Avvocato

masch. Avvocato, femm. Avvocata (dal latino, masch. advocatus, femm. advoca...

Corte suprema di cassazione

La Corte suprema di cassazione, nell'ordinamento giuridico vigente nella Rep...

Orenthal James Simpson


Orenthal James (O.J.) Simpson (San Francisco, 9 luglio 1947) è un ex gi...

Getty Museum

Coordinate: 34°04?39?N 118°28?30?W? / ?34.0775°N 118.475°W34.0775, -118....

Ludwig (serial killer)

Marco Furlan (Padova, 16 gennaio 1960) e Wolfgang Abel (Düsseldorf, 25 marz...

Caso Fritzl

Il caso Fritzl si riferisce ad un episodio di cronaca nera avvenuto nella ci...

Il pm: 'Ousseynou Sy stia in carcere, può colpire ancora'

Il pm: 'Ousseynou Sy stia in carcere, può colpire ancora'

Ousseynou Sy, il 47enne che due giorni fa ha dirottato il bus che guidava con 51 bambini e tre adulti a bordo e poi gli ha dato fuoco, potrebbe colpire ancora e fare altre azioni simili. Ne sono convinti i pm milanesi che nella richiesta di custodia in carcere hanno indicato il pericolo di reiterazione del reato di strage come esigenza cautelare. Per gli inquirenti fu lui ad appiccare il fuoco al pullman, mentre Sy sostiene che le fiamme divamparono [...]

Chiesto rinvio a giudizio per Lucano

Chiesto rinvio a giudizio per Lucano

(ANSA) – LOCRI (REGGIO CALABRIA), 22 MAR – La Procura della Repubblica di Locri ha chiesto il rinvio a giudizio per Domenico Lucano, sindaco sospeso di Riace, sottoposto attualmente al provvedimento di divieto di dimora nel piccolo centro della Locride divenuto modello di accoglienza per i migranti. Oltre a Lucano la richiesta riguarda altri 29 indagati nell’operazione Xenia. L’udienza preliminare davanti al Gup di Locri Amelia Monteleone è fissata per il [...]

Conte, con Macron parlato latitanti

Conte, con Macron parlato latitanti

(ANSA) – BRUXELLES, 22 MAR – Con Macron “abbiamo parlato anche dei latitanti che sono in Francia” e condiviso il fatto che i nostri ministri della Giustizia su questo si incontreranno. Io gli ho chiesto di superare la dottrina Mitterand. Lui ha detto che si incontreranno anche su questo i ministri e valuteranno dal punto di vista tecnico, anche su questo ha dimostrato apertura”: lo ha detto il premier Giuseppe Conte al termine del bilaterale con Macron. [...]

Terrore sul bus, la testimonianza della bidella che era sul bus

Terrore sul bus, la testimonianza della bidella che era sul bus

Crema, 21 mar. (askanews) - "Ho questa immagine davanti a me di un'ora di strada vissute con un coltello alla gola e una pistola". A parlare è Tiziana Magarini, la collaboratrice scolastica della scuola media di Crema che era assieme ai 51 piccoli studenti sul bus sequestrato mercoledì 20 marzo 2019 dall'autista italo-senegalese Ousseynou Sy. La donna è stata l'ultima a lasciare il bus in fiamme dopo aver fatto scendere tutti i ragazzini. Appena dimessa [...]

Francia: nuove accuse per Benalla

Francia: nuove accuse per Benalla

(ANSA) – PARIGI, 21 MAR – Alexandre Benalla, l’ex consigliere dell’Eliseo sotto inchiesta per violenze a margine di una manifestazione di studenti il 1 maggio 2018, dovrà rispondere di nuove accuse. Al termine di un interrogatorio, l’ex collaboratore di Emmanuel Macron è stato messo sotto inchiesta per essere “intervenuto nell’esercizio di una funzione pubblica”, nella fattispecie al fianco della polizia. Per lui, anche l’accusa di “porto [...]

Bce: sentenza Tercas apre nuove strade

Bce: sentenza Tercas apre nuove strade

(ANSA) – BRUXELLES, 21 MAR – La sentenza del Tribunale Ue sulla Banca Tercas “è uno sviluppo importante, ne abbiamo per ora discusso brevemente al ‘board’ ieri, è chiaro che apre nuove strade nella gestione delle crisi bancarie”: lo ha detto il presidente dell’autorità di supervisione delle banche (SSM) Andrea Enria al Parlamento Ue. Enria ha sottolineato che nell’area euro ci sono strumenti diversi da attivare in caso di crisi, e quindi “il [...]

Terrore sul bus a Milano, pm: ha agito per la strage dei migranti

Terrore sul bus a Milano, pm: ha agito per la strage dei migranti

Roma, 21 mar. (askanews) - È accusato di strage, sequestro di persona, incendio e resistenza, con l'aggravante di aver agito con finalità di terrorismo Ousseynou Sy, il 47enne di origini senegalese con cittadinanza italiana che ha dirottato un autobus nel milanese con 51 studenti a bordo delle scuole medie e ha appiccato il fuoco. Secondo gli inquirenti milanesi l'aggravante terroristica è configurabile non solo alla luce delle frasi sconnesse pronunciate [...]

Milano, bus dato alle fiamme: le testimonianze dei ragazzini

Milano, bus dato alle fiamme: le testimonianze dei ragazzini

Un viaggio di puro terrore quello vissuto dai 51 ragazzini sequestrati sull’autobus, poi dato alle fiamme, dal conducente. Stasera Italia riporta la testimonianza di uno dei giovani. “Ce l’aveva con noi, dicendo: ‘Visto che i nostri figli muoiono nel mare, adesso toglieremo la vita a voi‘. Diceva così, voleva vendicarsi”. Questo è il racconto del ragazzino, che riferisce le parole di Ousseynou Sy, 47enne di origini senegalesi. E prosegue: “A un [...]

«Roberta Ragusa potrebbe essere viva in Francia», la testimonianza choc a Pomeriggio 5

«Roberta Ragusa potrebbe essere viva in Francia», la testimonianza choc a Pomeriggio 5

È stato fissato per il 10 luglio il processo in Cassazione ad Antonio Logli, accusato dell'omicidio e della distruzione del cadavere della moglie Roberta Ragusa, l'imprenditrice svanita nel nulla la notte tra il 12 e il 13 gennaio 2012. Oggi a Pomeriggio 5 gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda. Barbara D'Urso, riprendendo un articolo comparso su Velvet, avrebbe parlato di un testimone che direbbe di aver visto Roberta Ragusa in Francia. «Roberta Ragusa? Io [...]

Sy a Pm, "Mare Jonio" fatto scatenante

Sy a Pm, "Mare Jonio" fatto scatenante

(ANSA) – MILANO, 20 MAR – Il caso della nave Mare Jonio è stato “l’episodio scatenante, la goccia che ha fatto traboccare il mio vaso”. E’ quanto avrebbe detto in sostanza, Ousseynou Sy, l’autista che ha dirottato un bus con 51 studenti e gli ha dato fuoco, nell’interrogatorio davanti al capo del pool dell’ antiterrorismo milanese Alberto Nobili e al pm Luca Poniz.

Oliverio indagato, Cassazione revoca l'obbligo di dimora

Oliverio indagato, Cassazione revoca l'obbligo di dimora

La Corte di Cassazione ha revocato l’obbligo di dimora nel comune di residenza cui era sottoposto dal 17 dicembre scorso il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. Il provvedimento era stato emesso dal gip su richiesta della Procura di Catanzaro per abuso d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta “Lande desolate” per presunte irregolarità in due appalti gestiti dalla Regione per la realizzazione della sciovia di Lorica e dell’aviosuperficie di [...]

Pomeriggio 5, la testimonianza choc: «Roberta Ragusa potrebbe essere viva in Francia»

Pomeriggio 5, la testimonianza choc: «Roberta Ragusa potrebbe essere viva in Francia»

È stato fissato per il 10 luglio il processo in Cassazione ad Antonio Logli, accusato dell'omicidio e della distruzione del cadavere della moglie Roberta Ragusa, l'imprenditrice svanita nel nulla la notte tra il 12 e il 13 gennaio 2012. Oggi a Pomeriggio 5 gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda. Barbara D'Urso, riprendendo un articolo comparso su Velvet, avrebbe parlato di un testimone che direbbe di aver visto Roberta Ragusa in Francia. «Roberta Ragusa? Io [...]

«Roberta Ragusa potrebbe essere viva in Francia», la testimonianza choc a Pomeriggio 5

«Roberta Ragusa potrebbe essere viva in Francia», la testimonianza choc a Pomeriggio 5

È stato fissato per il 10 luglio il processo in Cassazione ad Antonio Logli, accusato dell'omicidio e della distruzione del cadavere della moglie Roberta Ragusa, l'imprenditrice svanita nel nulla la notte tra il 12 e il 13 gennaio 2012. Oggi a Pomeriggio 5 gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda. Barbara D'Urso, riprendendo un articolo comparso su Velvet, avrebbe parlato di un testimone che direbbe di aver visto Roberta Ragusa in Francia. «Roberta Ragusa? Io [...]

«Roberta Ragusa potrebbe essere viva in Francia», la testimonianza choc a Pomeriggio 5

«Roberta Ragusa potrebbe essere viva in Francia», la testimonianza choc a Pomeriggio 5

È stato fissato per il 10 luglio il processo in Cassazione ad Antonio Logli, accusato dell'omicidio e della distruzione del cadavere della moglie Roberta Ragusa, l'imprenditrice svanita nel nulla la notte tra il 12 e il 13 gennaio 2012. Oggi a Pomeriggio 5 gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda. Barbara D'Urso, riprendendo un articolo comparso su Velvet, avrebbe parlato di un testimone che direbbe di aver visto Roberta Ragusa in Francia. «Roberta Ragusa? Io [...]

Per gratuito patrocinio indagata vittima

Per gratuito patrocinio indagata vittima

(ANSA) – BARI, 20 MAR – Una 27enne barese vittima in passato di maltrattamenti e stalking è indagata per aver usufruito, secondo i magistrati indebitamente, del gratuito patrocinio nel processo contro il suo ex convivente. Dopo anni di vessazioni subite e un processo conclusosi nell’estate 2018 con la condanna definitiva dell’uomo, la donna ha ricevuto un avviso di proroga di sei mesi delle indagini preliminari per il reato di false dichiarazioni sul [...]

Kardzic, è una sentenza politica

Kardzic, è una sentenza politica

(ANSA) – BELGRADO, 20 MAR – La sentenza odierna dei giudici dell’Aja “non ha alcun legame con la giustizia”: questa la prima reazione di Radovan Karadzic, condannato oggi in appello all’ergastolo per genocidio, crimini di guerra e contro l’umanita’. A riferire le sue parole e’ stato il suo avvocato difensore Goran Petronjevic, che era presente oggi nell’aula del Tribunale al pronunciamento della sentenza. Definendo ‘politica’ la sentenza [...]

Stalking ex moglie, Cipollini a processo

Stalking ex moglie, Cipollini a processo

(ANSA) – LUCCA, 20 MAR – L’ex campione del mondo di ciclismo Mario Cipollini, è stato rinviato a giudizio dal tribunale di Lucca con le accuse di maltrattamenti e stalking nei confronti della ex moglie. E’ il secondo rinvio a giudizio per Cipollini, che a dicembre scorso era stato mandato a processo per lesioni e minacce nei confronti della sorella.

Giudice, anagrafe? basta richiesta asilo

Giudice, anagrafe? basta richiesta asilo

(ANSA) – FIRENZE, 20 MAR – “Ogni richiedente asilo, una volta che abbia presentato la domanda di protezione internazionale, deve intendersi comunque regolarmente soggiornante, in quanto ha il diritto di soggiornare nel territorio dello Stato durante l’esame della domanda di asilo” e, quindi, è autorizzato a presentare domanda di iscrizione all’anagrafe. Iscrizione che i comuni non possono rifiutare perchè il diniego “sarebbe discriminatorio”, [...]

Omicidio al mercato, attesa la sentenza

Omicidio al mercato, attesa la sentenza

(ANSA) – TORINO, 20 MAR – Sarebbe stato un commento, fatto chiacchierando con l’amico, a scatenare l’aggressività di Khalid De Greata, il 28enne nigeriano accusato dell’omicidio di Maurizio Gugliotta, il 51enne di Settimo Torinese ucciso il 15 ottobre 2017 al mercato di libero scambio di Torino con una coltellata alla gola. È quanto ricostruito, oggi in udienza, dal magistrato Gianfranco Colace che per l’imputato, accusato di omicidio aggravato da [...]

Che fine ha fatto Roberto Magro, alunno de "Il Collegio 2"

Che fine ha fatto Roberto Magro, alunno de "Il Collegio 2"

Roberto Magro è stato un alunno della seconda edizione de “Il Collegio”, il docu-reality firmato Rai nel quale un gruppo di adolescenti ha dovuto studiare per quattro settimane in un collegio in pieno stile anni Sessanta. La seconda edizione del programma televisivo è andata in onda su Rai Due dal 26 settembre al 17 ottobre 2017 per un totale di quattro puntate. Visto il grande successo riscosso da “Il Collegio 3”, la Rai ha deciso di trasmettere di [...]

&id=HPN_sistemi+giudiziari_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Court{{}}systems" alt="" style="display:none;"/> ?>