stati islamici

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

In questa categoria: Iran

2È uno dei 51 Stati che hanno dato vita all'ONU nel 1945.
Coordinate: 32°N 53Â...

Pakistan

Coordinate: 29°N 69°E? / ?29°N 69°E29, 69
La Repubblica Islamica del Pakista...

Arabia Saudita

Coordinate: 23°43?N 44°07?E? / ?23.716667°N 44.116667°E23.716667, 44.116667
...

Yemen

Coordinate: 15°N 48°E? / ?15°N 48°E15, 48
Lo Yemen (in in arabo: ?????, al-Y...

Oman

Coordinate: 20°14?N 55°58?E? / ?20.233333°N 55.966667°E20.233333, 55.966667
...

Mauritania

Coordinate: 19°34?N 10°39?W? / ?19.566667°N 10.65°W19.566667, -10.65
La Maur...

'Caduta l'ultima roccaforte Isis, usati civili come scudi umani'

'Caduta l'ultima roccaforte Isis, usati civili come scudi umani'

“Mentre sono qui davanti a voi, sul fiume Eufrate l’ultimo tratto di territorio dove una volta la bandiera nera dell’Isis sventolava è stato catturato“. Lo afferma il vice presidente americano Mike Pence, intervenendo alla conferenza di Monaco. In mattinata l’Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus) aveva riferito che le forze curdo-siriane sostenute dagli Usa avevano preso il controllo dell’ultima roccaforte dell’Isis, nella Siria [...]

Iran: 'lanci satelliti sabotati da Usa'

Iran: 'lanci satelliti sabotati da Usa'

(ANSA) – TEHERAN, 16 FEB – “Un possibile sabotaggio da parte degli Stati Uniti potrebbe essere dietro ai recenti tentativi falliti dell’Iran di mandare nello spazio due satelliti”, secondo quanto ha affermato il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, intervistato dall’emittente Usa NBC News. “Non ne siamo ancora sicuri ma stiamo cominciando a prendere in considerazione con attenzione la possibilità di un sabotaggio, che è [...]

Siria: Isis usa civili come scudi umani

Siria: Isis usa civili come scudi umani

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 FEB – L’Isis asserragliato nell’ultimo fazzoletto di terra nel sud-est della Siria “usa i civili come scudi umani”. Lo hanno confermato all’ANSA fonti curdo-siriane in contatto con i combattenti al fronte, che guidano l’assalto alle ultime centinaia di metri quadrati ancora in mano ai jihadisti. “Il motivo del rallentamento dell’offensiva è dovuto proprio alla presenza di civili. Noi cerchiamo di proteggerli”, hanno [...]

Siria: Pence, preso ultimo bastione Isis

Siria: Pence, preso ultimo bastione Isis

(ANSA) – NEW YORK, 16 FEB – “Mentre sono qui davanti a voi, sul fiume Eufrate l’ultimo tratto di territorio dove una volta la bandiera nera dell’Isis sventolava è stato catturato”. Lo afferma il vice presidente americano Mike Pence, intervenendo alla conferenza di Monaco.

Cade l'ultima roccaforte Isis in Siria

Cade l'ultima roccaforte Isis in Siria

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 FEB – Le forze curdo-siriane sostenute dagli Usa hanno preso il controllo stamani dell’ultima roccaforte dell’Isis, nella Siria sud-orientale. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus), secondo cui le forze curde sono entrate a Baghuz, cittadina sulla sponda orientale dell’Eufrate e da settimane luogo dove si sono asserragliati centinaia di miliziani assieme a un numero imprecisato di civili, molti dei quali [...]

BOMBE ITALIANE FALCIANO VITE NELLO YEMEN

Come avevamo guá denunciato,anche il nostro paese,esporta CRIMINALI ORDIGNI DI MORTE ALL'ARABIA SAUDITA...denuncia di Save de Children IL governo del CAMBIAMENTO NO LO DEVE PERMETTERE...basta con la fabbricazione nel nostro territorio di ordigni OFFENSIVI usati in CRIMNALI GUERRE D'INVASIONE... RIBADIAMO IL RITIRO IMMEDIATO DI TUTTI I SOLDATI DALL'AFGHANISTAN Prima di impegnarsi in guerre..impegnamoci ad amare ...non costa niente  sempre ...é meglio amare

Trump, 'ci sarà un annuncio sulla Siria'

Trump, 'ci sarà un annuncio sulla Siria'

(ANSA) – WASHINGTON, 15 FEB – “Nelle prossime 24 ore ci sarà un grande annuncio sulla Siria”: lo ha detto il presidente americano Donald Trump parlando alla Casa Bianca. Non ha aggiunto altro spiegando solo che l’annuncio riguarderà il califfato dell’Isis. Intanto il comandante americano Joseph Votel, che ha guidato la guerra all’Isis, ha detto alla Cnn di essere di fatto in disaccordo con la decisione del presidente Donald Trump di ritirare le [...]

Iran: Zarif, Trump è inaffidabile

Iran: Zarif, Trump è inaffidabile

(ANSA) – ISTANBUL, 15 FEB – Anche se l’Iran decidesse di tornare a negoziare con gli Stati Uniti, non potrebbe fidarsi del rispetto di un eventuale accordo da parte di Donald Trump. Lo ha detto in un’intervista alla Nbc il ministro degli Esteri di Teheran, Mohammad Javad Zarif, prima di partecipare a Monaco di Baviera alla conferenza internazionale sulla sicurezza. “Perché dovremmo negoziare? Perché dovremmo fidarci che il presidente Trump rispetti la [...]

Uccisa in Pakistan, Salvini: vergogna

Uccisa in Pakistan, Salvini: vergogna

(ANSA) – ROMA, 15 FEB – “Che vergogna! Se questa è ‘giustizia islamica’ c’è da aver paura. Una preghiera per Sana. Scriverò al mio collega, il ministro dell’Interno pakistano, per esprimere il rammarico del popolo italiano”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini, commentando l’assoluzione di padre, zio e fratello della 25enne Sana Cheema, la 25enne italo-pakistana portata via da Brescia nell’aprile del 2018 per un matrimonio [...]

Ragazza uccisa in Pakistan: assolti il padre, lo zio e fratello

Ragazza uccisa in Pakistan: assolti il padre, lo zio e fratello

Un tribunale pachistano ha assolto “per mancanza di prove certe” il padre, lo zio e il fratello di Sana Cheema, la 25enne italo-pachistana portata via da Brescia nell’aprile del 2018 per costringerla a nozze combinate nel Paese d’origine della famiglia e poi uccisa perché le aveva rifiutate. I familiari avevano inizialmente detto che Sana era morta per cause naturali, ma l’autopsia rivelò che era stata strangolata.

Ragazza morta Pakistan, assolti parenti

Ragazza morta Pakistan, assolti parenti

(ANSA) – ISLAMABAD, 15 FEB – Un tribunale pachistano ha assolto “per mancanza di prove certe” il padre, lo zio e il fratello di Sana Cheema, la 25enne italo-pachistana portata via da Brescia nell’aprile del 2018 per costringerla a nozze combinate nel Paese d’origine della famiglia e poi uccisa perché le aveva rifiutate. I familiari avevano inizialmente detto che Sana era morta per cause naturali, ma l’autopsia rivelò che era stata strangolata.

Mogherini-Pompeo evitano nodi Iran e Mo

Mogherini-Pompeo evitano nodi Iran e Mo

(ANSA) – BRUXELLES, 15 FEB – Un “buon” incontro, un’atmosfera di “cooperazione”: così fonti europee descrivono l’incontro di poco più di un’ora, avvenuto stamani, tra l’Alto rappresentante dell’Ue Federica Mogherini ed il segretario di Stato Usa Mike Pompeo. Durante la discussione i due hanno evitato di entrare nel merito del dossier Iran, o del processo di pace in Medio Oriente – temi su cui le posizioni di Ue e Usa divergono – ma [...]

Ministro Gb, pentiti Isis non torneranno

Ministro Gb, pentiti Isis non torneranno

(ANSA) – ROMA, 15 FEB – Il ministro dell’Interno britannico, Sajid Javid, ha affermato al Times che non esiterà ad impedire il ritorno in Gran Bretagna di quei britannici che “hanno sostenuto organizzazioni terroristiche all’estero”. Lo ha detto con riferimento al caso della ragazza di Londra che nel 2015, allora 15enne, lasciò il Paese con due coetanee per unirsi alla file dell’Isis in Siria, affascinata dal verbo del radicalismo jihadista [...]

Iran, almeno 277 esecuzioni nel 2018

Iran, almeno 277 esecuzioni nel 2018

(ANSA) – ROMA, 14 FEB – Sono state almeno 277 le esecuzioni capitali in Iran nel 2018, di cui 89 riportate da fonti ufficiali iraniane e 188 segnalate da fonti non ufficiali. Lo riferisce l’associazione ‘Nessuno tocchi Caino’ in un rapporto in occasione del quarantesimo anniversario della rivoluzione, sottolineando che il numero effettivo potrebbe essere più alto. Dai dati emerge tuttavia un calo rispetto al 2017, quando le esecuzioni erano state almeno [...]

Pompeo, aumentare la pressione sull'Iran

Pompeo, aumentare la pressione sull'Iran

(ANSA) – VARSAVIA, 14 FEB – “Abbiamo detto all’unisono che bisogna aumentare la pressione sull’Iran”, ma “diversi Paesi possono arrivare a diverse conclusioni” sul da farsi. Lo ha detto il segretario di Stato Usa Mike Pompeo a conclusione della conferenza di Varsavia. Pompeo ha sottolineato che fra gli oltre 60 Paesi presenti nessuno ha tentato di “difendere” la Repubblica islamica, mentre molti hanno espresso la preoccupazione che le minacce [...]

Iran: Polonia, divisioni tra Ue e Usa

Iran: Polonia, divisioni tra Ue e Usa

(ANSA) – VARSAVIA, 14 FEB – “L’Unione europea e gli Stati Uniti condividono l’opinione sulla situazione in Medio Oriente e sull’impatto negativo dell’Iran, ma hanno visioni diverse su cosa fare e come farlo”. Lo ha detto Jacek Czaputowicz, il capo della diplomazia polacca, a conclusione della conferenza di Varsavia.

Afghanistan:Trenta,Italia allineata Nato

Afghanistan:Trenta,Italia allineata Nato

(ANSA) – BRUXELLES, 14 FEB – “La pianificazione tecnica avviata dall’Italia” sull’Afghanistan, “una volta tanto, in anticipo rispetto agli altri, che considera, tra le varie opzioni, un possibile ritiro del contingente, si allinea alla valutazione internazionale trattata oggi con gli Alleati”. Così il ministro della Difesa Elisabetta Trenta in un post su Facebook, al termine della riunione alla Nato.

Putin, prosegue cooperazione Russia-Iran

Putin, prosegue cooperazione Russia-Iran

(ANSA) – MOSCA, 14 FEB – Russia e Iran stanno continuando a collaborare nell’attuazione di “importanti progetti congiunti” nel settore “dell’energia nucleare, in quello del gas e del petrolio e in altri”: lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin incontrando a Sochi il suo omologo iraniano Hassan Rohani.

Usa, sanzioni all'Iran possono aumentare

Usa, sanzioni all'Iran possono aumentare

(ANSA) – VARSAVIA, 14 FEB – “Le attuali sanzioni americane contro l’Iran sono storicamente le più dure, ma potrebbero diventare ancor più forti, se il regime di Teheran non cambia il suo comportamento pericoloso e destabilizzante”. Lo ha annunciato Mike Pence a Varsavia. Secondo il vicepresidente americano la precedente amministrazione Usa, volendo raggiungere la pace in Medio Oriente “a tutti i costi”, è arrivata ad un “patto con il diavolo, [...]

Afghanistan: Usa,no a ritiro unilaterale

Afghanistan: Usa,no a ritiro unilaterale

(ANSA) – BRUXELLES, 14 FEB – “Non ci sarà” un ritiro unilaterale degli Usa dall’Afghanistan, ma “sarà coordinato. Siamo insieme” nel Paese. Così il segretario alla difesa americano ad interim Patrick Shanahan, al termine della riunione dei ministri della Difesa della Nato, a chi chiede sulla possibilità di un ritiro improvviso di Washington. Shanahan ha rassicurato “sull’unità nell’Alleanza”. “Sono contento del nostro allineamento, [...]

&id=HPN_stati+islamici_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Islamic{{}}states" alt="" style="display:none;"/> ?>