testimone di Geova

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Testimoni di geova

La scheda: Testimoni di geova

Testimoni di Geova
I Testimoni di Geova sono un movimento religioso cristiano, teocratico, millenarista e restaurazionista, originariamente denominati "Studenti Biblici", derivano dalla congregazione di un gruppo di studenti della Bibbia fondata nel 1870 in Pennsylvania da Charles Taze Russell, e sostengono di praticare il ripristinato cristianesimo del I secolo. Secondo il rapporto del Corpo direttivo, al 2017, sono 8.457.107 i testimoni di Geova attivi in tutto il mondo.


Per i testimoni di Geova. I testimoni di Geova atto finale: Disassociare Dio dalla loro bibbia. I geovisti hanno prodotto una nuova traduzione biblica la "Traduzione del nuovo mondo".

Per i testimoni di Geova. I testimoni di Geova atto finale: Disassociare Dio dalla loro bibbia. I geovisti hanno prodotto una nuova traduzione biblica la "Traduzione del nuovo mondo". Non che le precedenti versioni non erano manomesse e falsificate, ma adesso si arriva all'assurdo, infatti, sono stati eliminati vari brani e interi racconti considerati "errati"perché contrari alla loro dottrina. In breve i geovisti hanno disassociato e ostracizzato Dio stesso dalla [...]

I testimoni di Geova dicono che Gesu' e' il loro insegnante.Abbiamo visto come rispettano l'Insegnante:Gesu' ci dice che quando preghiamo,dobbiamo chiamare Dio,nostro Padre.

I testimoni di Geova dicono che Gesu' e' il loro insegnante.Abbiamo visto come rispettano l'Insegnante:Gesu' ci dice che quando preghiamo,dobbiamo chiamare Dio,nostro Padre.Padre nostro che sei nei cieli,non ti ricorda nulla?E loro invece Geova e facendo cosi,non rispettano Gesu'.Che poi c'e' un solo nome che ci e' stato dato da invocare per essere salvati,e questo e' il nome di Gesu'.E poi disprezzano anche Colui che Dio Padre ci ha mandato nel nome di Gesu' per [...]

EVENTI: Testimoni di geova

Dal 1933 i testimoni di Geova furono oggetto di persecuzione da parte della Germania nazista.

Dal 1933 i testimoni di Geova furono oggetto di persecuzione da parte della Germania nazista.

Dal 1933 i testimoni di Geova furono oggetto di persecuzione da parte della Germania nazista.

Dal 1933 i testimoni di Geova furono oggetto di persecuzione da parte della Germania nazista.

Dal 1933 i testimoni di Geova furono oggetto di persecuzione da parte della Germania nazista.

Dal 1933 i testimoni di Geova furono oggetto di persecuzione da parte della Germania nazista.

Dal 1933 i testimoni di Geova furono oggetto di persecuzione da parte della Germania nazista.

Dal 1933 i testimoni di Geova furono oggetto di persecuzione da parte della Germania nazista.

Nel 1935 la grande folla descritta nel capitolo 7 del libro della Rivelazione fu identificata con coloro che avevano la speranza di vivere per sempre sulla terra: si affermò che, dopo la distruzione totale degli attuali regni terreni, i sopravvissuti al Giudizio e i risorti avrebbero continuato a vivere sulla Terra eternamente in condizioni paradisiache in un mondo perfetto retto da un governo teocratico divino.

Nel 1935 la grande folla descritta nel capitolo 7 del libro della Rivelazione fu identificata con coloro che avevano la speranza di vivere per sempre sulla terra: si affermò che, dopo la distruzione totale degli attuali regni terreni, i sopravvissuti al Giudizio e i risorti avrebbero continuato a vivere sulla Terra eternamente in condizioni paradisiache in un mondo perfetto retto da un governo teocratico divino.

Nel 1935 la grande folla descritta nel capitolo 7 del libro della Rivelazione fu identificata con coloro che avevano la speranza di vivere per sempre sulla terra: si affermò che, dopo la distruzione totale degli attuali regni terreni, i sopravvissuti al Giudizio e i risorti avrebbero continuato a vivere sulla Terra eternamente in condizioni paradisiache in un mondo perfetto retto da un governo teocratico divino.

Nel 1935 la grande folla descritta nel capitolo 7 del libro della Rivelazione fu identificata con coloro che avevano la speranza di vivere per sempre sulla terra: si affermò che, dopo la distruzione totale degli attuali regni terreni, i sopravvissuti al Giudizio e i risorti avrebbero continuato a vivere sulla Terra eternamente in condizioni paradisiache in un mondo perfetto retto da un governo teocratico divino.

Nel 1935 la grande folla descritta nel capitolo 7 del libro della Rivelazione fu identificata con coloro che avevano la speranza di vivere per sempre sulla terra: si affermò che, dopo la distruzione totale degli attuali regni terreni, i sopravvissuti al Giudizio e i risorti avrebbero continuato a vivere sulla Terra eternamente in condizioni paradisiache in un mondo perfetto retto da un governo teocratico divino.

Nel 1935 la grande folla descritta nel capitolo 7 del libro della Rivelazione fu identificata con coloro che avevano la speranza di vivere per sempre sulla terra: si affermò che, dopo la distruzione totale degli attuali regni terreni, i sopravvissuti al Giudizio e i risorti avrebbero continuato a vivere sulla Terra eternamente in condizioni paradisiache in un mondo perfetto retto da un governo teocratico divino.

Nel 1935 la grande folla descritta nel capitolo 7 del libro della Rivelazione fu identificata con coloro che avevano la speranza di vivere per sempre sulla terra: si affermò che, dopo la distruzione totale degli attuali regni terreni, i sopravvissuti al Giudizio e i risorti avrebbero continuato a vivere sulla Terra eternamente in condizioni paradisiache in un mondo perfetto retto da un governo teocratico divino.

Nel 1935 la grande folla descritta nel capitolo 7 del libro della Rivelazione fu identificata con coloro che avevano la speranza di vivere per sempre sulla terra: si affermò che, dopo la distruzione totale degli attuali regni terreni, i sopravvissuti al Giudizio e i risorti avrebbero continuato a vivere sulla Terra eternamente in condizioni paradisiache in un mondo perfetto retto da un governo teocratico divino.

Nel 1912 gli studenti biblici produssero un film chiamato "Fotodramma della Creazione", un insieme di diapositive e filmati sincronizzati con registrazioni musicali e discorsi incisi su dischi.

Nel 1912 gli studenti biblici produssero un film chiamato "Fotodramma della Creazione", un insieme di diapositive e filmati sincronizzati con registrazioni musicali e discorsi incisi su dischi.

Nel 1912 gli studenti biblici produssero un film chiamato "Fotodramma della Creazione", un insieme di diapositive e filmati sincronizzati con registrazioni musicali e discorsi incisi su dischi.

Nel 1912 gli studenti biblici produssero un film chiamato "Fotodramma della Creazione", un insieme di diapositive e filmati sincronizzati con registrazioni musicali e discorsi incisi su dischi.

Nel 1912 gli studenti biblici produssero un film chiamato "Fotodramma della Creazione", un insieme di diapositive e filmati sincronizzati con registrazioni musicali e discorsi incisi su dischi.

Nel 1912 gli studenti biblici produssero un film chiamato "Fotodramma della Creazione", un insieme di diapositive e filmati sincronizzati con registrazioni musicali e discorsi incisi su dischi.

Nel 1912 gli studenti biblici produssero un film chiamato "Fotodramma della Creazione", un insieme di diapositive e filmati sincronizzati con registrazioni musicali e discorsi incisi su dischi.

Nel 1912 gli studenti biblici produssero un film chiamato "Fotodramma della Creazione", un insieme di diapositive e filmati sincronizzati con registrazioni musicali e discorsi incisi su dischi.

Dal 1936 adottano l'interpretazione secondo cui Gesù fu ucciso non su una croce di legno, bensì su un albero o palo.

Dal 1936 adottano l'interpretazione secondo cui Gesù fu ucciso non su una croce di legno, bensì su un albero o palo.

Dal 1936 adottano l'interpretazione secondo cui Gesù fu ucciso non su una croce di legno, bensì su un albero o palo.

Dal 1936 adottano l'interpretazione secondo cui Gesù fu ucciso non su una croce di legno, bensì su un albero o palo.

Dal 1936 adottano l'interpretazione secondo cui Gesù fu ucciso non su una croce di legno, bensì su un albero o palo.

Dal 1936 adottano l'interpretazione secondo cui Gesù fu ucciso non su una croce di legno, bensì su un albero o palo.

Dal 1936 adottano l'interpretazione secondo cui Gesù fu ucciso non su una croce di legno, bensì su un albero o palo.

Dal 1936 adottano l'interpretazione secondo cui Gesù fu ucciso non su una croce di legno, bensì su un albero o palo.

Nel 1973 condannarono, sulla base dell'interpretazione del passo biblico 2 Corinti 7:1, la pratica di fumare, considerando il fumo una "contaminazione di carne e di spirito" e pertanto un atto impuro spiegando che un associato poteva essere per tale atto disassociato (espulsione dalla congregazione cristiana).

Nel 1973 condannarono, sulla base dell'interpretazione del passo biblico 2 Corinti 7:1, la pratica di fumare, considerando il fumo una "contaminazione di carne e di spirito" e pertanto un atto impuro spiegando che un associato poteva essere per tale atto disassociato (espulsione dalla congregazione cristiana).

Nel 1973 condannarono, sulla base dell'interpretazione del passo biblico 2 Corinti 7:1, la pratica di fumare, considerando il fumo una "contaminazione di carne e di spirito" e pertanto un atto impuro spiegando che un associato poteva essere per tale atto disassociato (espulsione dalla congregazione cristiana).

Nel 1973 condannarono, sulla base dell'interpretazione del passo biblico 2 Corinti 7:1, la pratica di fumare, considerando il fumo una "contaminazione di carne e di spirito" e pertanto un atto impuro spiegando che un associato poteva essere per tale atto disassociato (espulsione dalla congregazione cristiana).

Nel 1973 condannarono, sulla base dell'interpretazione del passo biblico 2 Corinti 7:1, la pratica di fumare, considerando il fumo una "contaminazione di carne e di spirito" e pertanto un atto impuro spiegando che un associato poteva essere per tale atto disassociato (espulsione dalla congregazione cristiana).

Nel 1973 condannarono, sulla base dell'interpretazione del passo biblico 2 Corinti 7:1, la pratica di fumare, considerando il fumo una "contaminazione di carne e di spirito" e pertanto un atto impuro spiegando che un associato poteva essere per tale atto disassociato (espulsione dalla congregazione cristiana).

Nel 1973 condannarono, sulla base dell'interpretazione del passo biblico 2 Corinti 7:1, la pratica di fumare, considerando il fumo una "contaminazione di carne e di spirito" e pertanto un atto impuro spiegando che un associato poteva essere per tale atto disassociato (espulsione dalla congregazione cristiana).

Nel 1973 condannarono, sulla base dell'interpretazione del passo biblico 2 Corinti 7:1, la pratica di fumare, considerando il fumo una "contaminazione di carne e di spirito" e pertanto un atto impuro spiegando che un associato poteva essere per tale atto disassociato (espulsione dalla congregazione cristiana).

Nel 1995 un'ulteriore ricerca interpretò il termine "generazione" usato da Gesù in Luca 21:32 come connotazione morale e non solamente temporale e pertanto includente tutti i contemporanei che osservavano i segni degli "ultimi giorni" ma non agivano prontamente per trovare il favore di Dio.

Nel 1995 un'ulteriore ricerca interpretò il termine "generazione" usato da Gesù in Luca 21:32 come connotazione morale e non solamente temporale e pertanto includente tutti i contemporanei che osservavano i segni degli "ultimi giorni" ma non agivano prontamente per trovare il favore di Dio.

Nel 1995 un'ulteriore ricerca interpretò il termine "generazione" usato da Gesù in Luca 21:32 come connotazione morale e non solamente temporale e pertanto includente tutti i contemporanei che osservavano i segni degli "ultimi giorni" ma non agivano prontamente per trovare il favore di Dio.

Nel 1995 un'ulteriore ricerca interpretò il termine "generazione" usato da Gesù in Luca 21:32 come connotazione morale e non solamente temporale e pertanto includente tutti i contemporanei che osservavano i segni degli "ultimi giorni" ma non agivano prontamente per trovare il favore di Dio.

Nel 1995 un'ulteriore ricerca interpretò il termine "generazione" usato da Gesù in Luca 21:32 come connotazione morale e non solamente temporale e pertanto includente tutti i contemporanei che osservavano i segni degli "ultimi giorni" ma non agivano prontamente per trovare il favore di Dio.

Nel 1995 un'ulteriore ricerca interpretò il termine "generazione" usato da Gesù in Luca 21:32 come connotazione morale e non solamente temporale e pertanto includente tutti i contemporanei che osservavano i segni degli "ultimi giorni" ma non agivano prontamente per trovare il favore di Dio.

Nel 1995 un'ulteriore ricerca interpretò il termine "generazione" usato da Gesù in Luca 21:32 come connotazione morale e non solamente temporale e pertanto includente tutti i contemporanei che osservavano i segni degli "ultimi giorni" ma non agivano prontamente per trovare il favore di Dio.

Nel 1995 un'ulteriore ricerca interpretò il termine "generazione" usato da Gesù in Luca 21:32 come connotazione morale e non solamente temporale e pertanto includente tutti i contemporanei che osservavano i segni degli "ultimi giorni" ma non agivano prontamente per trovare il favore di Dio.

Nel 1950 fu pubblicata la prima parte (Il Nuovo Testamento) di una loro traduzione biblica ovvero Traduzione del Nuovo Mondo delle Scritture greco-cristiane in inglese e l'opera completa venne pubblicata nel 1961 e successivamente tradotta in italiano.

Nel 1950 fu pubblicata la prima parte (Il Nuovo Testamento) di una loro traduzione biblica ovvero Traduzione del Nuovo Mondo delle Scritture greco-cristiane in inglese e l'opera completa venne pubblicata nel 1961 e successivamente tradotta in italiano.

Nel 1950 fu pubblicata la prima parte (Il Nuovo Testamento) di una loro traduzione biblica ovvero Traduzione del Nuovo Mondo delle Scritture greco-cristiane in inglese e l'opera completa venne pubblicata nel 1961 e successivamente tradotta in italiano.

Nel 1950 fu pubblicata la prima parte (Il Nuovo Testamento) di una loro traduzione biblica ovvero Traduzione del Nuovo Mondo delle Scritture greco-cristiane in inglese e l'opera completa venne pubblicata nel 1961 e successivamente tradotta in italiano.

Nel 1950 fu pubblicata la prima parte (Il Nuovo Testamento) di una loro traduzione biblica ovvero Traduzione del Nuovo Mondo delle Scritture greco-cristiane in inglese e l'opera completa venne pubblicata nel 1961 e successivamente tradotta in italiano.

Nel 1950 fu pubblicata la prima parte (Il Nuovo Testamento) di una loro traduzione biblica ovvero Traduzione del Nuovo Mondo delle Scritture greco-cristiane in inglese e l'opera completa venne pubblicata nel 1961 e successivamente tradotta in italiano.

Nel 1950 fu pubblicata la prima parte (Il Nuovo Testamento) di una loro traduzione biblica ovvero Traduzione del Nuovo Mondo delle Scritture greco-cristiane in inglese e l'opera completa venne pubblicata nel 1961 e successivamente tradotta in italiano.

Nel 1950 fu pubblicata la prima parte (Il Nuovo Testamento) di una loro traduzione biblica ovvero Traduzione del Nuovo Mondo delle Scritture greco-cristiane in inglese e l'opera completa venne pubblicata nel 1961 e successivamente tradotta in italiano.

Nel 1931, durante un Congresso a Columbus, fu adottato ufficialmente il nome di Testimoni di Geova.

Nel 1931, durante un Congresso a Columbus, fu adottato ufficialmente il nome di Testimoni di Geova.

Nel 1931, durante un Congresso a Columbus, fu adottato ufficialmente il nome di Testimoni di Geova.

Nel 1931, durante un Congresso a Columbus, fu adottato ufficialmente il nome di Testimoni di Geova.

Nel 1931, durante un Congresso a Columbus, fu adottato ufficialmente il nome di Testimoni di Geova.

Nel 1931, durante un Congresso a Columbus, fu adottato ufficialmente il nome di Testimoni di Geova.

Nel 1931, durante un Congresso a Columbus, fu adottato ufficialmente il nome di Testimoni di Geova.

Nel 1931, durante un Congresso a Columbus, fu adottato ufficialmente il nome di Testimoni di Geova.

Nel 1953 abbandonarono ufficialmente l'idea che il trono di Geova Dio fosse localizzato nelle Pleiadi, considerato da molti il centro dell'universo fino agli anni trenta.

Nel 1953 abbandonarono ufficialmente l'idea che il trono di Geova Dio fosse localizzato nelle Pleiadi, considerato da molti il centro dell'universo fino agli anni trenta.

Nel 1953 abbandonarono ufficialmente l'idea che il trono di Geova Dio fosse localizzato nelle Pleiadi, considerato da molti il centro dell'universo fino agli anni trenta.

Nel 1953 abbandonarono ufficialmente l'idea che il trono di Geova Dio fosse localizzato nelle Pleiadi, considerato da molti il centro dell'universo fino agli anni trenta.

Nel 1953 abbandonarono ufficialmente l'idea che il trono di Geova Dio fosse localizzato nelle Pleiadi, considerato da molti il centro dell'universo fino agli anni trenta.

Nel 1953 abbandonarono ufficialmente l'idea che il trono di Geova Dio fosse localizzato nelle Pleiadi, considerato da molti il centro dell'universo fino agli anni trenta.

Nel 1953 abbandonarono ufficialmente l'idea che il trono di Geova Dio fosse localizzato nelle Pleiadi, considerato da molti il centro dell'universo fino agli anni trenta.

Nel 1953 abbandonarono ufficialmente l'idea che il trono di Geova Dio fosse localizzato nelle Pleiadi, considerato da molti il centro dell'universo fino agli anni trenta.

Dal 1930 furono introdotte una serie di rettifiche dottrinali.

Dal 1930 furono introdotte una serie di rettifiche dottrinali.

Dal 1930 furono introdotte una serie di rettifiche dottrinali.

Dal 1930 furono introdotte una serie di rettifiche dottrinali.

Dal 1930 furono introdotte una serie di rettifiche dottrinali.

Dal 1930 furono introdotte una serie di rettifiche dottrinali.

Dal 1930 furono introdotte una serie di rettifiche dottrinali.

Dal 1930 furono introdotte una serie di rettifiche dottrinali.

Nel 1921 gli Studenti Biblici, attraverso le pubblicazioni Watch Tower, presentarono in modo negativo le vaccinazioni.

Nel 1921 nacque il Movimento interiore laico fondato da Paul Johnson, ex oratore degli studenti biblici e collaboratore di Russell, privo di rappresentanza in Italia.

Nel 1921 gli Studenti Biblici, attraverso le pubblicazioni Watch Tower, presentarono in modo negativo le vaccinazioni.

Nel 1921 nacque il Movimento interiore laico fondato da Paul Johnson, ex oratore degli studenti biblici e collaboratore di Russell, privo di rappresentanza in Italia.

Nel 1921 gli Studenti Biblici, attraverso le pubblicazioni Watch Tower, presentarono in modo negativo le vaccinazioni.

Nel 1921 nacque il Movimento interiore laico fondato da Paul Johnson, ex oratore degli studenti biblici e collaboratore di Russell, privo di rappresentanza in Italia.

Nel 1921 gli Studenti Biblici, attraverso le pubblicazioni Watch Tower, presentarono in modo negativo le vaccinazioni.

Nel 1921 nacque il Movimento interiore laico fondato da Paul Johnson, ex oratore degli studenti biblici e collaboratore di Russell, privo di rappresentanza in Italia.

Nel 1921 gli Studenti Biblici, attraverso le pubblicazioni Watch Tower, presentarono in modo negativo le vaccinazioni.

Nel 1921 nacque il Movimento interiore laico fondato da Paul Johnson, ex oratore degli studenti biblici e collaboratore di Russell, privo di rappresentanza in Italia.

Nel 1921 gli Studenti Biblici, attraverso le pubblicazioni Watch Tower, presentarono in modo negativo le vaccinazioni.

Nel 1921 nacque il Movimento interiore laico fondato da Paul Johnson, ex oratore degli studenti biblici e collaboratore di Russell, privo di rappresentanza in Italia.

Nel 1921 gli Studenti Biblici, attraverso le pubblicazioni Watch Tower, presentarono in modo negativo le vaccinazioni.

Nel 1921 nacque il Movimento interiore laico fondato da Paul Johnson, ex oratore degli studenti biblici e collaboratore di Russell, privo di rappresentanza in Italia.

Nel 1921 gli Studenti Biblici, attraverso le pubblicazioni Watch Tower, presentarono in modo negativo le vaccinazioni.

Nel 1921 nacque il Movimento interiore laico fondato da Paul Johnson, ex oratore degli studenti biblici e collaboratore di Russell, privo di rappresentanza in Italia.

Nel 1968 assunsero un atteggiamento critico nei confronti del trapianto degli organi, non esplicitamente vietato ai membri del movimento, rivisto nel 1980 dove si metteva in evidenza che era una questione di coscienza individuale.

Nel 1968 assunsero un atteggiamento critico nei confronti del trapianto degli organi, non esplicitamente vietato ai membri del movimento, rivisto nel 1980 dove si metteva in evidenza che era una questione di coscienza individuale.

Nel 1968 assunsero un atteggiamento critico nei confronti del trapianto degli organi, non esplicitamente vietato ai membri del movimento, rivisto nel 1980 dove si metteva in evidenza che era una questione di coscienza individuale.

Nel 1968 assunsero un atteggiamento critico nei confronti del trapianto degli organi, non esplicitamente vietato ai membri del movimento, rivisto nel 1980 dove si metteva in evidenza che era una questione di coscienza individuale.

Nel 1968 assunsero un atteggiamento critico nei confronti del trapianto degli organi, non esplicitamente vietato ai membri del movimento, rivisto nel 1980 dove si metteva in evidenza che era una questione di coscienza individuale.

Nel 1968 assunsero un atteggiamento critico nei confronti del trapianto degli organi, non esplicitamente vietato ai membri del movimento, rivisto nel 1980 dove si metteva in evidenza che era una questione di coscienza individuale.

Nel 1968 assunsero un atteggiamento critico nei confronti del trapianto degli organi, non esplicitamente vietato ai membri del movimento, rivisto nel 1980 dove si metteva in evidenza che era una questione di coscienza individuale.

Nel 1968 assunsero un atteggiamento critico nei confronti del trapianto degli organi, non esplicitamente vietato ai membri del movimento, rivisto nel 1980 dove si metteva in evidenza che era una questione di coscienza individuale.

Tra il 1926 ed il 1927 i testimoni di Geova abbandonarono il formale abito scuro da cerimonia con cui fino ad allora gli oratori della congregazione tenevano discorsi pubblici.

Tra il 1926 ed il 1927 i testimoni di Geova abbandonarono il formale abito scuro da cerimonia con cui fino ad allora gli oratori della congregazione tenevano discorsi pubblici.

Tra il 1926 ed il 1927 i testimoni di Geova abbandonarono il formale abito scuro da cerimonia con cui fino ad allora gli oratori della congregazione tenevano discorsi pubblici.

Tra il 1926 ed il 1927 i testimoni di Geova abbandonarono il formale abito scuro da cerimonia con cui fino ad allora gli oratori della congregazione tenevano discorsi pubblici.

Tra il 1926 ed il 1927 i testimoni di Geova abbandonarono il formale abito scuro da cerimonia con cui fino ad allora gli oratori della congregazione tenevano discorsi pubblici.

Tra il 1926 ed il 1927 i testimoni di Geova abbandonarono il formale abito scuro da cerimonia con cui fino ad allora gli oratori della congregazione tenevano discorsi pubblici.

Tra il 1926 ed il 1927 i testimoni di Geova abbandonarono il formale abito scuro da cerimonia con cui fino ad allora gli oratori della congregazione tenevano discorsi pubblici.

Tra il 1926 ed il 1927 i testimoni di Geova abbandonarono il formale abito scuro da cerimonia con cui fino ad allora gli oratori della congregazione tenevano discorsi pubblici.

Nel 1925 Rutherford pubblicò il libro Milioni ora viventi non moriranno mai: in esso esponeva 477 prove, tratte da personali interpretazioni della Bibbia e della storia, sulla base delle quali sosteneva che il mondo sarebbe presto finito e che a molti in vita in quell'anno sarebbe stata offerta l'opportunità di non morire, ma di entrare nel pacifico governo di Geova.

Nel 1925 Rutherford pubblicò il libro Milioni ora viventi non moriranno mai: in esso esponeva 477 prove, tratte da personali interpretazioni della Bibbia e della storia, sulla base delle quali sosteneva che il mondo sarebbe presto finito e che a molti in vita in quell'anno sarebbe stata offerta l'opportunità di non morire, ma di entrare nel pacifico governo di Geova.

Nel 1925 Rutherford pubblicò il libro Milioni ora viventi non moriranno mai: in esso esponeva 477 prove, tratte da personali interpretazioni della Bibbia e della storia, sulla base delle quali sosteneva che il mondo sarebbe presto finito e che a molti in vita in quell'anno sarebbe stata offerta l'opportunità di non morire, ma di entrare nel pacifico governo di Geova.

Nel 1925 Rutherford pubblicò il libro Milioni ora viventi non moriranno mai: in esso esponeva 477 prove, tratte da personali interpretazioni della Bibbia e della storia, sulla base delle quali sosteneva che il mondo sarebbe presto finito e che a molti in vita in quell'anno sarebbe stata offerta l'opportunità di non morire, ma di entrare nel pacifico governo di Geova.

Nel 1925 Rutherford pubblicò il libro Milioni ora viventi non moriranno mai: in esso esponeva 477 prove, tratte da personali interpretazioni della Bibbia e della storia, sulla base delle quali sosteneva che il mondo sarebbe presto finito e che a molti in vita in quell'anno sarebbe stata offerta l'opportunità di non morire, ma di entrare nel pacifico governo di Geova.

Nel 1925 Rutherford pubblicò il libro Milioni ora viventi non moriranno mai: in esso esponeva 477 prove, tratte da personali interpretazioni della Bibbia e della storia, sulla base delle quali sosteneva che il mondo sarebbe presto finito e che a molti in vita in quell'anno sarebbe stata offerta l'opportunità di non morire, ma di entrare nel pacifico governo di Geova.

Nel 1925 Rutherford pubblicò il libro Milioni ora viventi non moriranno mai: in esso esponeva 477 prove, tratte da personali interpretazioni della Bibbia e della storia, sulla base delle quali sosteneva che il mondo sarebbe presto finito e che a molti in vita in quell'anno sarebbe stata offerta l'opportunità di non morire, ma di entrare nel pacifico governo di Geova.

Nel 1925 Rutherford pubblicò il libro Milioni ora viventi non moriranno mai: in esso esponeva 477 prove, tratte da personali interpretazioni della Bibbia e della storia, sulla base delle quali sosteneva che il mondo sarebbe presto finito e che a molti in vita in quell'anno sarebbe stata offerta l'opportunità di non morire, ma di entrare nel pacifico governo di Geova.

Dal 1928 cessarono di festeggiare il Natale, ritenuto festa pagana, in quanto derivante dalla festa di Saturno, di Mitra e del Sol Invictus, e ritenuto non indicante il giorno esatto della nascita di Gesù.

Nel 1928 nacque la Chiesa cristiana millenarista, originatasi quando gli studenti biblici del Connecticut, poi confluiti nella Dawn Bible Student's Association, abbandonarono la Società Torre di Guardia per dissensi dottrinali, presente in Italia, ha sede a Pescara e vi pubblica il giornale trimestrale La nuova Creazione.

Dal 1928 cessarono di festeggiare il Natale, ritenuto festa pagana, in quanto derivante dalla festa di Saturno, di Mitra e del Sol Invictus, e ritenuto non indicante il giorno esatto della nascita di Gesù.

Nel 1928 nacque la Chiesa cristiana millenarista, originatasi quando gli studenti biblici del Connecticut, poi confluiti nella Dawn Bible Student's Association, abbandonarono la Società Torre di Guardia per dissensi dottrinali, presente in Italia, ha sede a Pescara e vi pubblica il giornale trimestrale La nuova Creazione.

Dal 1928 cessarono di festeggiare il Natale, ritenuto festa pagana, in quanto derivante dalla festa di Saturno, di Mitra e del Sol Invictus, e ritenuto non indicante il giorno esatto della nascita di Gesù.

Nel 1928 nacque la Chiesa cristiana millenarista, originatasi quando gli studenti biblici del Connecticut, poi confluiti nella Dawn Bible Student's Association, abbandonarono la Società Torre di Guardia per dissensi dottrinali, presente in Italia, ha sede a Pescara e vi pubblica il giornale trimestrale La nuova Creazione.

Dal 1928 cessarono di festeggiare il Natale, ritenuto festa pagana, in quanto derivante dalla festa di Saturno, di Mitra e del Sol Invictus, e ritenuto non indicante il giorno esatto della nascita di Gesù.

Nel 1928 nacque la Chiesa cristiana millenarista, originatasi quando gli studenti biblici del Connecticut, poi confluiti nella Dawn Bible Student's Association, abbandonarono la Società Torre di Guardia per dissensi dottrinali, presente in Italia, ha sede a Pescara e vi pubblica il giornale trimestrale La nuova Creazione.

Dal 1928 cessarono di festeggiare il Natale, ritenuto festa pagana, in quanto derivante dalla festa di Saturno, di Mitra e del Sol Invictus, e ritenuto non indicante il giorno esatto della nascita di Gesù.

Nel 1928 nacque la Chiesa cristiana millenarista, originatasi quando gli studenti biblici del Connecticut, poi confluiti nella Dawn Bible Student's Association, abbandonarono la Società Torre di Guardia per dissensi dottrinali, presente in Italia, ha sede a Pescara e vi pubblica il giornale trimestrale La nuova Creazione.

Dal 1928 cessarono di festeggiare il Natale, ritenuto festa pagana, in quanto derivante dalla festa di Saturno, di Mitra e del Sol Invictus, e ritenuto non indicante il giorno esatto della nascita di Gesù.

Nel 1928 nacque la Chiesa cristiana millenarista, originatasi quando gli studenti biblici del Connecticut, poi confluiti nella Dawn Bible Student's Association, abbandonarono la Società Torre di Guardia per dissensi dottrinali, presente in Italia, ha sede a Pescara e vi pubblica il giornale trimestrale La nuova Creazione.

Dal 1928 cessarono di festeggiare il Natale, ritenuto festa pagana, in quanto derivante dalla festa di Saturno, di Mitra e del Sol Invictus, e ritenuto non indicante il giorno esatto della nascita di Gesù.

Nel 1928 nacque la Chiesa cristiana millenarista, originatasi quando gli studenti biblici del Connecticut, poi confluiti nella Dawn Bible Student's Association, abbandonarono la Società Torre di Guardia per dissensi dottrinali, presente in Italia, ha sede a Pescara e vi pubblica il giornale trimestrale La nuova Creazione.

Dal 1928 cessarono di festeggiare il Natale, ritenuto festa pagana, in quanto derivante dalla festa di Saturno, di Mitra e del Sol Invictus, e ritenuto non indicante il giorno esatto della nascita di Gesù.

Nel 1928 nacque la Chiesa cristiana millenarista, originatasi quando gli studenti biblici del Connecticut, poi confluiti nella Dawn Bible Student's Association, abbandonarono la Società Torre di Guardia per dissensi dottrinali, presente in Italia, ha sede a Pescara e vi pubblica il giornale trimestrale La nuova Creazione.

Nel 1927 sulla base dell'interpretazione del testo biblico di Levitico 3:17 ed Atti 15:20,29, iniziarono un percorso esegetico che nel 1945 li porterà a definire la propria posizione di rifiuto del sangue sia come cibo infatti non mangiano sanguinacci o cibi preparati con il sangue animale sostenendo che questo era il rifiuto dei cristiani del I secolo come fa rilevare Tertulliano nel suo Apologetico e Marco Minucio Felice in Ottavio, , sia nelle trasfusioni.

Nel 1927 sulla base dell'interpretazione del testo biblico di Levitico 3:17 ed Atti 15:20,29, iniziarono un percorso esegetico che nel 1945 li porterà a definire la propria posizione di rifiuto del sangue sia come cibo infatti non mangiano sanguinacci o cibi preparati con il sangue animale sostenendo che questo era il rifiuto dei cristiani del I secolo come fa rilevare Tertulliano nel suo Apologetico e Marco Minucio Felice in Ottavio, , sia nelle trasfusioni.

Nel 1927 sulla base dell'interpretazione del testo biblico di Levitico 3:17 ed Atti 15:20,29, iniziarono un percorso esegetico che nel 1945 li porterà a definire la propria posizione di rifiuto del sangue sia come cibo infatti non mangiano sanguinacci o cibi preparati con il sangue animale sostenendo che questo era il rifiuto dei cristiani del I secolo come fa rilevare Tertulliano nel suo Apologetico e Marco Minucio Felice in Ottavio, , sia nelle trasfusioni.

Nel 1927 sulla base dell'interpretazione del testo biblico di Levitico 3:17 ed Atti 15:20,29, iniziarono un percorso esegetico che nel 1945 li porterà a definire la propria posizione di rifiuto del sangue sia come cibo infatti non mangiano sanguinacci o cibi preparati con il sangue animale sostenendo che questo era il rifiuto dei cristiani del I secolo come fa rilevare Tertulliano nel suo Apologetico e Marco Minucio Felice in Ottavio, , sia nelle trasfusioni.

Nel 1927 sulla base dell'interpretazione del testo biblico di Levitico 3:17 ed Atti 15:20,29, iniziarono un percorso esegetico che nel 1945 li porterà a definire la propria posizione di rifiuto del sangue sia come cibo infatti non mangiano sanguinacci o cibi preparati con il sangue animale sostenendo che questo era il rifiuto dei cristiani del I secolo come fa rilevare Tertulliano nel suo Apologetico e Marco Minucio Felice in Ottavio, , sia nelle trasfusioni.

Nel 1927 sulla base dell'interpretazione del testo biblico di Levitico 3:17 ed Atti 15:20,29, iniziarono un percorso esegetico che nel 1945 li porterà a definire la propria posizione di rifiuto del sangue sia come cibo infatti non mangiano sanguinacci o cibi preparati con il sangue animale sostenendo che questo era il rifiuto dei cristiani del I secolo come fa rilevare Tertulliano nel suo Apologetico e Marco Minucio Felice in Ottavio, , sia nelle trasfusioni.

Nel 1927 sulla base dell'interpretazione del testo biblico di Levitico 3:17 ed Atti 15:20,29, iniziarono un percorso esegetico che nel 1945 li porterà a definire la propria posizione di rifiuto del sangue sia come cibo infatti non mangiano sanguinacci o cibi preparati con il sangue animale sostenendo che questo era il rifiuto dei cristiani del I secolo come fa rilevare Tertulliano nel suo Apologetico e Marco Minucio Felice in Ottavio, , sia nelle trasfusioni.

Nel 1927 sulla base dell'interpretazione del testo biblico di Levitico 3:17 ed Atti 15:20,29, iniziarono un percorso esegetico che nel 1945 li porterà a definire la propria posizione di rifiuto del sangue sia come cibo infatti non mangiano sanguinacci o cibi preparati con il sangue animale sostenendo che questo era il rifiuto dei cristiani del I secolo come fa rilevare Tertulliano nel suo Apologetico e Marco Minucio Felice in Ottavio, , sia nelle trasfusioni.

Nel 1982 i testimoni concepiscono il MEPS, un sistema editoriale multilingue, non commerciale, per la gestione simultanea di più di 700 lingue diverse per la diffusione della Bibbia e di pubblicazioni bibliche nel mondo.

Nel 1982 i testimoni concepiscono il MEPS, un sistema editoriale multilingue, non commerciale, per la gestione simultanea di più di 700 lingue diverse per la diffusione della Bibbia e di pubblicazioni bibliche nel mondo.

Nel 1982 i testimoni concepiscono il MEPS, un sistema editoriale multilingue, non commerciale, per la gestione simultanea di più di 700 lingue diverse per la diffusione della Bibbia e di pubblicazioni bibliche nel mondo.

Nel 1982 i testimoni concepiscono il MEPS, un sistema editoriale multilingue, non commerciale, per la gestione simultanea di più di 700 lingue diverse per la diffusione della Bibbia e di pubblicazioni bibliche nel mondo.

Nel 1982 i testimoni concepiscono il MEPS, un sistema editoriale multilingue, non commerciale, per la gestione simultanea di più di 700 lingue diverse per la diffusione della Bibbia e di pubblicazioni bibliche nel mondo.

Nel 1982 i testimoni concepiscono il MEPS, un sistema editoriale multilingue, non commerciale, per la gestione simultanea di più di 700 lingue diverse per la diffusione della Bibbia e di pubblicazioni bibliche nel mondo.

Nel 1982 i testimoni concepiscono il MEPS, un sistema editoriale multilingue, non commerciale, per la gestione simultanea di più di 700 lingue diverse per la diffusione della Bibbia e di pubblicazioni bibliche nel mondo.

Nel 1982 i testimoni concepiscono il MEPS, un sistema editoriale multilingue, non commerciale, per la gestione simultanea di più di 700 lingue diverse per la diffusione della Bibbia e di pubblicazioni bibliche nel mondo.

Nel 2017 nell'edizione per lo studio della Torre di Guardia di febbraio, alla pagina 26, paragrafo 12, si afferma pubblicamente che il Corpo direttivo non è ispirato e nemmeno infallibile.

Nel 2017 sono state spese046.

Nel 2017 hanno assistito nel mondo alla commemorazione della morte di Gesù Cristo 20.

Nel 2017, secondo dati forniti dal movimento, in Italia i testimoni di Geova attivi nell'opera di predicazione sono 251 192 organizzati in955 congregazioni, 21 in meno rispetto al 2016, anno in cui in Italia sono state battezzate come testimoni915 persone e alla commemorazione della morte di Gesù Cristo hanno assistito 438.

Nel 2017 nell'edizione per lo studio della Torre di Guardia di febbraio, alla pagina 26, paragrafo 12, si afferma pubblicamente che il Corpo direttivo non è ispirato e nemmeno infallibile.

Nel 2017 sono state spese046.

Nel 2017 hanno assistito nel mondo alla commemorazione della morte di Gesù Cristo 20.

Nel 2017, secondo dati forniti dal movimento, in Italia i testimoni di Geova attivi nell'opera di predicazione sono 251 192 organizzati in955 congregazioni, 21 in meno rispetto al 2016, anno in cui in Italia sono state battezzate come testimoni915 persone e alla commemorazione della morte di Gesù Cristo hanno assistito 438.

Nel 2017 nell'edizione per lo studio della Torre di Guardia di febbraio, alla pagina 26, paragrafo 12, si afferma pubblicamente che il Corpo direttivo non è ispirato e nemmeno infallibile.

Nel 2017 sono state spese046.

Nel 2017 hanno assistito nel mondo alla commemorazione della morte di Gesù Cristo 20.

Nel 2017, secondo dati forniti dal movimento, in Italia i testimoni di Geova attivi nell'opera di predicazione sono 251 192 organizzati in955 congregazioni, 21 in meno rispetto al 2016, anno in cui in Italia sono state battezzate come testimoni915 persone e alla commemorazione della morte di Gesù Cristo hanno assistito 438.

Nel 2017 nell'edizione per lo studio della Torre di Guardia di febbraio, alla pagina 26, paragrafo 12, si afferma pubblicamente che il Corpo direttivo non è ispirato e nemmeno infallibile.

Nel 2017 sono state spese046.

Nel 2017 hanno assistito nel mondo alla commemorazione della morte di Gesù Cristo 20.

Nel 2017, secondo dati forniti dal movimento, in Italia i testimoni di Geova attivi nell'opera di predicazione sono 251 192 organizzati in955 congregazioni, 21 in meno rispetto al 2016, anno in cui in Italia sono state battezzate come testimoni915 persone e alla commemorazione della morte di Gesù Cristo hanno assistito 438.

Nel 2017 nell'edizione per lo studio della Torre di Guardia di febbraio, alla pagina 26, paragrafo 12, si afferma pubblicamente che il Corpo direttivo non è ispirato e nemmeno infallibile.

Nel 2017 sono state spese046.

Nel 2017 hanno assistito nel mondo alla commemorazione della morte di Gesù Cristo 20.

Nel 2017, secondo dati forniti dal movimento, in Italia i testimoni di Geova attivi nell'opera di predicazione sono 251 192 organizzati in955 congregazioni, 21 in meno rispetto al 2016, anno in cui in Italia sono state battezzate come testimoni915 persone e alla commemorazione della morte di Gesù Cristo hanno assistito 438.

Nel 2017 nell'edizione per lo studio della Torre di Guardia di febbraio, alla pagina 26, paragrafo 12, si afferma pubblicamente che il Corpo direttivo non è ispirato e nemmeno infallibile.

Nel 2017 sono state spese046.

Nel 2017 hanno assistito nel mondo alla commemorazione della morte di Gesù Cristo 20.

Nel 2017, secondo dati forniti dal movimento, in Italia i testimoni di Geova attivi nell'opera di predicazione sono 251 192 organizzati in955 congregazioni, 21 in meno rispetto al 2016, anno in cui in Italia sono state battezzate come testimoni915 persone e alla commemorazione della morte di Gesù Cristo hanno assistito 438.

Nel 2017 nell'edizione per lo studio della Torre di Guardia di febbraio, alla pagina 26, paragrafo 12, si afferma pubblicamente che il Corpo direttivo non è ispirato e nemmeno infallibile.

Nel 2017 sono state spese046.

Nel 2017 hanno assistito nel mondo alla commemorazione della morte di Gesù Cristo 20.

Nel 2017, secondo dati forniti dal movimento, in Italia i testimoni di Geova attivi nell'opera di predicazione sono 251 192 organizzati in955 congregazioni, 21 in meno rispetto al 2016, anno in cui in Italia sono state battezzate come testimoni915 persone e alla commemorazione della morte di Gesù Cristo hanno assistito 438.

Nel 2017 nell'edizione per lo studio della Torre di Guardia di febbraio, alla pagina 26, paragrafo 12, si afferma pubblicamente che il Corpo direttivo non è ispirato e nemmeno infallibile.

Nel 2017 sono state spese046.

Nel 2017 hanno assistito nel mondo alla commemorazione della morte di Gesù Cristo 20.

Nel 2017, secondo dati forniti dal movimento, in Italia i testimoni di Geova attivi nell'opera di predicazione sono 251 192 organizzati in955 congregazioni, 21 in meno rispetto al 2016, anno in cui in Italia sono state battezzate come testimoni915 persone e alla commemorazione della morte di Gesù Cristo hanno assistito 438.

Nel 1884 fondò una società per la pubblicazione dei suoi scritti, la Zion's Watch Tower Tract Society (Società del libro della Torre di Guardia di Sion), in conformità alla legge sugli enti non lucrativi del Commonwealth di Pennsylvania e, nel 1914, la International Bible Students Association.

Nel 1884 fondò una società per la pubblicazione dei suoi scritti, la Zion's Watch Tower Tract Society (Società del libro della Torre di Guardia di Sion), in conformità alla legge sugli enti non lucrativi del Commonwealth di Pennsylvania e, nel 1914, la International Bible Students Association.

Nel 1884 fondò una società per la pubblicazione dei suoi scritti, la Zion's Watch Tower Tract Society (Società del libro della Torre di Guardia di Sion), in conformità alla legge sugli enti non lucrativi del Commonwealth di Pennsylvania e, nel 1914, la International Bible Students Association.

Nel 1884 fondò una società per la pubblicazione dei suoi scritti, la Zion's Watch Tower Tract Society (Società del libro della Torre di Guardia di Sion), in conformità alla legge sugli enti non lucrativi del Commonwealth di Pennsylvania e, nel 1914, la International Bible Students Association.

Nel 1884 fondò una società per la pubblicazione dei suoi scritti, la Zion's Watch Tower Tract Society (Società del libro della Torre di Guardia di Sion), in conformità alla legge sugli enti non lucrativi del Commonwealth di Pennsylvania e, nel 1914, la International Bible Students Association.

Nel 1884 fondò una società per la pubblicazione dei suoi scritti, la Zion's Watch Tower Tract Society (Società del libro della Torre di Guardia di Sion), in conformità alla legge sugli enti non lucrativi del Commonwealth di Pennsylvania e, nel 1914, la International Bible Students Association.

Nel 1884 fondò una società per la pubblicazione dei suoi scritti, la Zion's Watch Tower Tract Society (Società del libro della Torre di Guardia di Sion), in conformità alla legge sugli enti non lucrativi del Commonwealth di Pennsylvania e, nel 1914, la International Bible Students Association.

Nel 1884 fondò una società per la pubblicazione dei suoi scritti, la Zion's Watch Tower Tract Society (Società del libro della Torre di Guardia di Sion), in conformità alla legge sugli enti non lucrativi del Commonwealth di Pennsylvania e, nel 1914, la International Bible Students Association.

Nel 1920 nacque per iniziativa di Alexander Freytag, precedentemente per 5 anni responsabile della filiale svizzera della Società Torre di Guardia, la Chiesa del Regno di Dio, conosciuta anche col nome di Associazione filantropica degli amici dell'uomo, è presente in Italia, ove pubblica due giornali, il Monitore del Regno della Giustizia ed il Giornale per tutti, e conta secondo stime interne alla chiesa circa 6000 aderenti di cui 1000 attivi.

Nel 1920 nacque per iniziativa di Alexander Freytag, precedentemente per 5 anni responsabile della filiale svizzera della Società Torre di Guardia, la Chiesa del Regno di Dio, conosciuta anche col nome di Associazione filantropica degli amici dell'uomo, è presente in Italia, ove pubblica due giornali, il Monitore del Regno della Giustizia ed il Giornale per tutti, e conta secondo stime interne alla chiesa circa 6000 aderenti di cui 1000 attivi.

Nel 1920 nacque per iniziativa di Alexander Freytag, precedentemente per 5 anni responsabile della filiale svizzera della Società Torre di Guardia, la Chiesa del Regno di Dio, conosciuta anche col nome di Associazione filantropica degli amici dell'uomo, è presente in Italia, ove pubblica due giornali, il Monitore del Regno della Giustizia ed il Giornale per tutti, e conta secondo stime interne alla chiesa circa 6000 aderenti di cui 1000 attivi.

Nel 1920 nacque per iniziativa di Alexander Freytag, precedentemente per 5 anni responsabile della filiale svizzera della Società Torre di Guardia, la Chiesa del Regno di Dio, conosciuta anche col nome di Associazione filantropica degli amici dell'uomo, è presente in Italia, ove pubblica due giornali, il Monitore del Regno della Giustizia ed il Giornale per tutti, e conta secondo stime interne alla chiesa circa 6000 aderenti di cui 1000 attivi.

Nel 1920 nacque per iniziativa di Alexander Freytag, precedentemente per 5 anni responsabile della filiale svizzera della Società Torre di Guardia, la Chiesa del Regno di Dio, conosciuta anche col nome di Associazione filantropica degli amici dell'uomo, è presente in Italia, ove pubblica due giornali, il Monitore del Regno della Giustizia ed il Giornale per tutti, e conta secondo stime interne alla chiesa circa 6000 aderenti di cui 1000 attivi.

Nel 1920 nacque per iniziativa di Alexander Freytag, precedentemente per 5 anni responsabile della filiale svizzera della Società Torre di Guardia, la Chiesa del Regno di Dio, conosciuta anche col nome di Associazione filantropica degli amici dell'uomo, è presente in Italia, ove pubblica due giornali, il Monitore del Regno della Giustizia ed il Giornale per tutti, e conta secondo stime interne alla chiesa circa 6000 aderenti di cui 1000 attivi.

Nel 1920 nacque per iniziativa di Alexander Freytag, precedentemente per 5 anni responsabile della filiale svizzera della Società Torre di Guardia, la Chiesa del Regno di Dio, conosciuta anche col nome di Associazione filantropica degli amici dell'uomo, è presente in Italia, ove pubblica due giornali, il Monitore del Regno della Giustizia ed il Giornale per tutti, e conta secondo stime interne alla chiesa circa 6000 aderenti di cui 1000 attivi.

Nel 1920 nacque per iniziativa di Alexander Freytag, precedentemente per 5 anni responsabile della filiale svizzera della Società Torre di Guardia, la Chiesa del Regno di Dio, conosciuta anche col nome di Associazione filantropica degli amici dell'uomo, è presente in Italia, ove pubblica due giornali, il Monitore del Regno della Giustizia ed il Giornale per tutti, e conta secondo stime interne alla chiesa circa 6000 aderenti di cui 1000 attivi.

Dal 1942 pubblicarono la Bibbia di Re Giacomo, attualmente la versione più diffusa nel mondo anglosassone, essendo la versione ufficiale autorizzata dalla Chiesa anglicana.

Dal 1942 pubblicarono la Bibbia di Re Giacomo, attualmente la versione più diffusa nel mondo anglosassone, essendo la versione ufficiale autorizzata dalla Chiesa anglicana.

Dal 1942 pubblicarono la Bibbia di Re Giacomo, attualmente la versione più diffusa nel mondo anglosassone, essendo la versione ufficiale autorizzata dalla Chiesa anglicana.

Dal 1942 pubblicarono la Bibbia di Re Giacomo, attualmente la versione più diffusa nel mondo anglosassone, essendo la versione ufficiale autorizzata dalla Chiesa anglicana.

Dal 1942 pubblicarono la Bibbia di Re Giacomo, attualmente la versione più diffusa nel mondo anglosassone, essendo la versione ufficiale autorizzata dalla Chiesa anglicana.

Dal 1942 pubblicarono la Bibbia di Re Giacomo, attualmente la versione più diffusa nel mondo anglosassone, essendo la versione ufficiale autorizzata dalla Chiesa anglicana.

Dal 1942 pubblicarono la Bibbia di Re Giacomo, attualmente la versione più diffusa nel mondo anglosassone, essendo la versione ufficiale autorizzata dalla Chiesa anglicana.

Dal 1942 pubblicarono la Bibbia di Re Giacomo, attualmente la versione più diffusa nel mondo anglosassone, essendo la versione ufficiale autorizzata dalla Chiesa anglicana.

Russia: arrestati 5 Testimoni di Geova

Russia: arrestati 5 Testimoni di Geova

(ANSA) – MOSCA, 11 OTT – Cinque membri della comunità religiosa dei Testimoni di Geova sono stati arrestati a Kirov, in Russia, con l’accusa di detenzione illegale di armi ed “estremismo”. L’attività dei Testimoni di Geova è stata vietata in Russia nel 2017 e bollata come “estremista”, e secondo molti osservatori quella messa in atto da Mosca è una vera e propria persecuzione. L’ong per la difesa dei diritti umani Human Rights Watch in un [...]

L'UE avverte i testimoni di Geova: "La privacy delle persone va tutelata"

L'UE avverte i testimoni di Geova: "La privacy delle persone va tutelata"

Sono noti per la loro predicazione di porta in porta, ma da oggi questa attività potrebbe causare delle grane legali ai testimoni di Geova. L'Unione Europea, infatti, ha stabilito che i testimoni di Geova devono rispettare le norme in materia di protezione dei dati personali, dato che i suoi membri entrano spesso in possesso di informazioni sensibili sulle persone che contattano, dai dati anagrafici all'orientamento religioso, passando per professioni e situazioni [...]

L'Unione Europea bacchetta i testimoni di Geova

Sono noti per la loro predicazione porta a porta, ma da oggi questa attività potrebbe creare dei problemi ai testimoni di Geova. L'Unione Europea, infatti, ha stabilito che la l'attività di proselitismo della comunità geovista deve rispettare le norme in materia di protezione dei dati personali, dato che i suoi membri entrano spesso in possesso di informazioni sensibili sulle persone che contattano, dai dati anagrafici all'orientamento religioso, passando per [...]

RIGUARDO ALLA DONAZIONE DEL SANGUE,IL SANGUE È LA VITA:Una risposta ai Testimoni di Geova

RIGUARDO ALLA DONAZIONE DEL SANGUE,IL SANGUE È LA VITA:Una risposta ai Testimoni di Geova:Donare il sangue è Biblico.Sappiamo che nel sangue c’è la Vita,e Gesù dice di donare la nostra Vita per i nostri fratelli.Gesù stesso ha donato la Sua Vita per noi e con il SUO SANGUE ci ha riscattati dai nostri peccati.Se io vedo un mio fratello che sta morendo ed ha bisogno del mio sangue per salvarlo ed io non glielo dò,dove sta l’amore di Dio in me?Dio vietava di [...]

Perchè i Testimoni di Geova non credono nella Parola di Gesù?

Perchè i Testimoni di Geova non credono nella Parola di Gesù?Perchè non credono che Gesù è l'Iddio Onnipotente e non credono che lo Spirito Santo è la Terza Persona dell'Iddio Vivente e Santo.Dio rivela la Sua Parola a coloro che si fanno come piccoli fanciulli davanti a Lui.Ma se noi vogliamo fare gli scienziati davanti alla Parola di Dio.Allora Dio chiude i nostri occhi spirituali.1 Corinzi 2:12 Or noi abbiam ricevuto non lo spirito del mondo, ma lo Spirito [...]

Confermato divieto attività Testimoni di Geova in Russia, 'sono estremisti'

Confermato divieto attività Testimoni di Geova in Russia, 'sono estremisti'

Il collegio d’appello della Corte suprema russa ha confermato la sentenza del 20 aprile che ha dichiarato “estremista” l’organizzazione religiosa dei testimoni di Geova imponendole il divieto di attività in Russia e ordinando il sequestro dei beni a favore dello Stato. E’ stato quindi respinto il ricorso in appello del gruppo religioso, che però, per bocca dell’avvocato Viktor Zhenkov, ha annunciato che intende impugnare la sentenza davanti alla [...]

Russia bandisce i Testimoni di Geova

Russia bandisce i Testimoni di Geova

(ANSA) – MOSCA, 17 LUG – Il collegio d’appello della Corte suprema russa ha confermato la sentenza del 20 aprile che ha dichiarato “estremista” l’organizzazione religiosa dei testimoni di Geova imponendole il divieto di attività in Russia e ordinando il sequestro dei beni a favore dello Stato. E’ stato quindi respinto il ricorso in appello del gruppo religioso, che però, per bocca dell’avvocato Viktor Zhenkov, ha annunciato che intende impugnare [...]

Minidialogo - Exit Strategy per i Testimoni di Geova

LEIUna tizia rompiscatole (e anche un po' stupida) mi ha lasciato al volo un fascicolettodicendo che ritornerà per parlarne ...Quando l'ho guardato mi è venuta la pelle d'oca:era "Svegliatevi" dei testimoni di Geova. Che faccio per togliermela dai piedi senza inimicarmela:Le dico che sono atea?Magari si metterebbe in testa di convertirmi.Non ho voglia di perder tempo con persone incapaci di ragionare logicamente. SAGREDOQuando non ho tempo …Con i testimoni [...]

FOTO: Testimoni di geova

Regime_nazista

Regime_nazista

3°_Reich

3°_Reich

III_Reich

III_Reich

3º_Reich

3º_Reich

Sede centrale mondiale dei testimoni di Geova: la Società Torre di Guardia a Warwick, New York

Sede centrale mondiale dei testimoni di Geova: la Società Torre di Guardia a Warwick, New York

Sede centrale mondiale dei testimoni di Geova: la Società Torre di Guardia a Warwick, New York

Sede centrale mondiale dei testimoni di Geova: la Società Torre di Guardia a Warwick, New York

Sede centrale mondiale dei testimoni di Geova: la Società Torre di Guardia a Warwick, New York

Sede centrale mondiale dei testimoni di Geova: la Società Torre di Guardia a Warwick, New York

Prince cerimonia privata nella chiesa dei testimoni di Geova

Prince cerimonia privata nella chiesa dei testimoni di Geova

Il cantante Prince è stato ricordato in una cerimonia privata nella chiesa dei Testimoni di Geova a Minnetonka alla periferia di Minneapolis. Tra le diverse centinaia di persone che hanno partecipato alla cerimonia off limits per i media c'era anche Sheila E, protetta dell'artista. Intanto, come ha annunciato la sorella Tyka Nelson su Facebook, la famiglia sta organizzando un grande evento pubblico per agosto.Prince era diventato Testimone di Geova grazie [...]

Prince, cerimonia privata nella chiesa dei testimoni di Geova mentre la famiglia prepara tributo per agosto

Prince, cerimonia privata nella chiesa dei testimoni di Geova mentre la famiglia prepara tributo per agosto

Prince è stato ricordato in una cerimonia privata nella chiesa dei Testimoni di Geova a Minnetonka alla periferia di Minneapolis. Tra le diverse centinaia di persone che hanno partecipato alla cerimonia off limits per i media c'era anche Sheila E, protetta dell'artista. Intanto, come ha annunciato la sorella Tyka Nelsonsu Facebook, la famiglia sta organizzando un grande evento pubblico per agosto. Prince era diventato Testimone di Geova grazie all'amico Larry [...]

Dialogo con un Testimone di Geova

Dialogo con un Testimone di Geova

Qualche giorno fa ero alla stazione in attesa di un treno che mi portasse a Torino per colloquiare col mio futuro capo. Giornata di sole, io con occhiali da sole mi scaldo e guardo il via vai di persone. Ad un certo punto arriva una signora anziana, bionda ma poco curata. Mi sorride, le sorrido (che c'è di male). Si avvicina.   Donna: Buongiorno. Vorrei lasciarti questo foglietto così te lo leggi a casa e.... IO: no guardi non mi interessa la ringrazio D: ma non [...]

Testimoni di Geova e abusi sessuali

Testimoni di Geova e abusi sessuali

Servizio iene sugli abusi sessuali fatti dai testimoni di Geova, fanno alla lettera tutto quello che dice sul loro libro sacro, e un abuso sessuale su minori per denunciarlo deve essere fatto con la presenza di 2 testimoni, siccome la cosa è impossibile, abusano di questa legge delle loro scritture, guardate il servizio iene, se volete dire la vostra testimonianza, scrivete a redazioneiene@mediaset.it. Clicca qui

PELAZZA: Testimoni di Geova e abusi sessuali

PELAZZA: Testimoni di Geova e abusi sessuali

Le testimonianza di persone che hanno subito abusi sessuali da parte di alcuni Testimoni di Geova.

Testimoni di Geova

Testimoni di Geova,   predicate con troppa certezza   la prossima fine   di questo sistema di cose.    Ammetto che avete     diritto d'illudervi    come ogni altra   creatura vivente.   Ma se volete strafare   non riesco a seguirvi.                                                                        

Sanità: Firenze, eseguita operazione senza trasfusioni

(ANSA) - FIRENZE, 29 SET - Eseguito nei giorni scorsi all'ospedale fiorentino di Careggi un complesso intervento chirurgico senza ricorso a trasfusione di sangue. Il paziente, Testimone di Geova, è stato sottoposto all'asportazione di retto, vescica e prostata. L'operazione è stata effettuata grazie a moderne tecnologie di cui è dotato l'ospedale, che hanno permesso di limitare al massimo il sanguinamento. "Abbiamo utilizzato bisturi a ultrasuoni e [...]

Inaugurata nuova chiesa dei testimoni di Geova

Inaugurata nuova chiesa dei testimoni di Geova

BASSO MOLISE – Una nuova “Sala del Regno” per i Testimoni di Geova del Basso Molise e stata inaugurata in contrada Forma Vecchia lungo la strada che collega Petacciato a Montenero di Bisaccia.  Il programma di inaugurazione ha visto il collegamento in diretta streaming audio-video con un altro luogo di culto dei testimoni di Geova che è stato inaugurato in contemporanea a Pescara. Il discorso di inaugurazione per questo duplice evento è stato pronunciato [...]

PELAZZA: Scomunicati dai Testimoni di Geova

PELAZZA: Scomunicati dai Testimoni di Geova

Se ti allontani dai Testimoni di Geova non puoi più frequentare i tuoi famigliari.

PELAZZA: Testimoni di Geova e trasfusioni

PELAZZA: Testimoni di Geova e trasfusioni

Un ex vescovo dei Testimoni di Geova ci racconta quello che succede dentro la congragazione.

&id=HPN_testimone+di+Geova_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Congregazione{{}}Cristiana{{}}dei{{}}Testimoni{{}}Di{{}}Geova" alt="" style="display:none;"/> ?>